Skin ADV

Chi è Boris Johnson, premier del Regno Unito, sostenitore della Brexit. Età, moglie, figli, biografia

Chi è Boris Johnson, premier del Regno Unito, sostenitore della Brexit. Età, moglie, figli, biografia

Boris Johnson, leader Tory UK, chi è il primo ministro che vuole portare il Regno Unito fuori dall'Eu entro il 31 gennaio 2020

Boris Johnson è il più accanito sostenitore della Brexit, un obiettivo che dovrebbe essere raggiunto entro la nuova scadenza del 31 gennaio 2020, ma di mezzo ci sono anche le elezioni del 12 dicembre, e molto, se non tutto, dipende proprio da quello.

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Ma chi è Boris Johnson, il leader del partito Conservatore britannico? E' un uomo politico ma anche un giornalista, blogger e scrittore, che ha ricoperto l'incarico di sindaco di Londra per due mandati. E' anche stato segretario di Stato per gli Affari Esteri e del Commonwealth dei governi di Theresa May I e II, dopodiché è stato eletto a maggioranza come nuovo leader dei Tory, il partito Conservatore del Regno Unito. Da lì alla premiership il passo è stato breve, avendo preso il posto della May.

Proviamo però a saperne di più su Boris Johnson, cominciando proprio dall'inizio. Data e luogo di nascita, quindi età, altezza, famiglia, moglie e figli, per poi passare dal curriculum vitae e dalla carriera del leader Tory che potrebbe riuscire davvero a traghettare il Regno Unito fuori dall'Ue.

Boris Johnson premier UK, Brexit ed elezioni anticipate

Boris Johnson ha assunto l'incarico di premier del Regno Unito a seguito delle dimissioni di Theresa May, sia dal ruolo di primo ministro che da quello dei leader del partito Conservatore britannico. I Tory si sono quindi riuniti per eleggere il nuovo leader, che sarebbe poi diventato anche il nuovo premier.

Johnson ha vinto al ballottaggio sconfiggendo il suo rivale Jeremy Hunt, ministro degli Esteri, ed ha ricevuto la nomina di leader del partito Conservatore, dopodiché il 24 luglio 2019 ha assunto l'incarico di primo ministro del Regno Unito.

Il nome di Boris Johnson viene automaticamente ed inevitabilmente associato alla Brexit, infatti la sua prima mossa fu proprio quella di confermare che il suo obiettivo primario sarebbe stato quello di portare la Gran Bretagna fuori dall'Ue entro la scadenza che era allora fissata per il 31 ottobre 2019.

Johnson prometteva che avrebbe fatto diventare il Regno Unito "il miglior Paese in cui vivere sulla Terra", prospettando un Paese "verde, prospero, fiducioso e ambizioso" in grado di ricoprire il ruolo di prima economia d'Europa.

Per il progetto di Johnson serviva un nuovo accordo con Bruxelles, ma il Regno Unito sarebbe uscito dall'Ue il 31 ottobre con o senza accordo, cioè anche con la cosiddetta Brexit No Deal. Divenne celebre la frase con cui enfatizzò il concetto, quando a proposito del rischio di non poter uscire dall'Ue entro la scadenza disse: "I'd rather be dead in a ditch" ossia "preferirei essere morto in un fosso".

Tra gli obiettivi che Boris Johnson si prefigge di raggiungere c'è anche quello di rivedere il sistema dell'immigrazione, e a tal fine auspica l'introduzione di un sistema a punti sul modello di quello australiano, da adattare però ad una realtà molto diversa come è appunto quella del Regno Unito.

Ad oggi, dopo lo scioglimento delle camere e l'annuncio delle nuove elezioni, Boris Johnson è in piena campagna elettorale, con sondaggi che lo vedono favorito sul rivale Jeremy Corbyn del partito laburista distaccato di una ventina di punti percentuale. Le elezioni si terranno il 12 dicembre 2019.

Chi è Boris Johnson, biografia e curriculum vitae del leader Tory

Boris Johnson, prima di diventare il primo ministro del Regno Unito, e prima ancora di ricoprire il ruolo di leader del partito Conservatore era un giornalista, blogger e scrittore britannico. Come politico aveva ricoperto l'incarico di sindaco della città di Londra per 2 mandati, poi era diventato segretario di Stato per gli Affari Esteri e del Commonwealth nel primo e nel secondo governo presieduti da Theresa May.

Ma cominciamo dall'inizio: Boris Johnson è nato a New York il 19 giugno 1964, quindi età 55 anni. Proviene da una famiglia di origini britanniche composta dalla madre Charlotte Wahl (artista), dal padre Stanley Johnson (diplomatico) dalla sorella Rachel Johnson che oggi è un'affermata giornalista europeista, e dai fratelli Johnson Johnson parlamentare conservatore, e Leo Johnson che lavora come presentatore radiofonico.

Essendo nato negli USA, Boris Johnson ha la doppia cittadinanza, o meglio l'aveva. Dopo aver annunciato più volte che avrebbe rinunciato alla cittadinanza degli Stati Uniti, lo ha realmente fatto solo pochi anni fa, per l'esattezza nel 2016.

Il titolo di studio di Boris Johnson è la laurea in Lettere classiche conseguita presso l'Università di Oxford, dove ha sostenuto una tesi in storia antica. Appena laureato, Johnson si affaccia sul mondo del giornalismo e viene assunto dal Times. Esperienza che durerà poco perché perde il posto per aver letteralmente inventato una dichiarazione.

Licenziato dal Times viene poi assunto dal Telegraph e nel 1989, quando ha appena 24 anni, diventa corrispondente per gli affari europei da Bruxelles, per poi ricevere l'incarico di direttore dello Spectator.

L'euroscetticismo di Boris Johnson inizia già da questo periodo, e grazie a ciò si ingrazia la Lady di ferro, Margaret Tatcher, e proprio sotto la sua ala l'attuale primo ministro inizia la sua brillante carriera politica.

  • 2001: Johnson viene eletto parlamentare UK
  • 2004: incarico di ministro della Cultura
  • 2005: incarico di ministro dell'Istruzione (fino a maggio 2008) con David Cameron premier
  • 2008 - 2016: sindaco di Londra per due mandati consecutivi
  • 2016: annuncia l'appoggio nella campagna a favore della Brexit in vista del referendum
  • 2016 - 2018: incarico come Segretario di Stato per gli Affari Esteri e del Commonwealth del governo May
  • 2018: il 9 luglio si dimette dall'incarico di ministro. Subito dopo si dimette anche il ministro per la Brexit David Davis, entrambi in contrasto con la linea morbida di Theresa May sulla Brexit.
  • 2019: il 23 luglio Boris Johnson diventa primo ministro dopo aver preso il posto di Theresa May come leader Tory

Boris Johnson, scheda con età, altezza, famiglia, moglie, fidanzata, figli, laurea, capelli

  • Boris Johnson nome completo: Alexander Boris de Pfeffel Johnson
  • Boris Johnson data di nascita: 19 giugno 1964
  • Boris Johnson dove è nato: Upper East Side, città di New York, USA
  • Boris Johnson età: 55 anni
  • Boris Johnson altezza: 1 metro e 75 cm
  • Boris Johnson moglie: Johnson si è sposato due volte: la prima moglie era Allegra Mostyn-Owen, il matrimonio fu celebrato nel 1987. La seconda moglie era Marina Wheeler, che ha sposato nel 1993. Da questa seconda unione sono nati 4 figli.
  • Boris Johnson divorzio: Il divorzio dalla seconda moglie è stato avviato nel 2018, dopo la separazione, ma è tutt'ora in corso. La causa del divorzio, secondo i tabloid britannici sarebbe la storia d'amore tra Boris Johnson e Carrie Symonds, che ha vent'anni meno di lui
  • Boris Johnson fidanzata: Carrie Symonds è l'attuale fidanzata di Boris Johnson. E' la ex responsabile della strategia e della comunicazione dei Tories. Il 22 giugno 2019 a causa di una violenta lite con la fidanzata, la polizia è intervenuta a casa di Johnson in seguito a una chiamata fatta dal vicinato
  • Boris Johnson figli: ha 5 figli, uno nato nel 2009 da un rapporto extraconiugale con Helen MacIntyre, una consulente d'arte. Dal matrimonio con sua moglie sono nate due femmine: Lara e Cassia, e due maschi: Milo e Theodore
  • Boris Johnson padre: Stanley Johnson
  • Boris Johnson madre: Charlotte Wahl
  • Boris Johnson fratelli: Leo Johnson, presentatore radiofonico, e Johnson Johnson parlamentare conservatore
  • Boris Johnson sorella: Rachel Johnson, giornalista europeista
  • Boris Johnson laurea: laurea in Lettere classiche conseguita all'Università di Oxford
  • Boris Johnson capelli: biondo platino, il colore è naturale. Il taglio di capelli lo fa apparire spesso in foto e video con la chioma arruffata

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro