Migliori piattaforme trading online: lista più affidabili

migliori piattaforme trading

Quale è una delle necessità primarie di un trader? A prescindere da quello che può essere il livello di preparazione (quindi sia nel caso di trader principianti che nel caso di investitori che hanno già una certa esperienza), uno dei bisogni più importanti riguarda la scelta della piattaforma su cui operare. Domande come ad esempio quali sono le migliori piattaforma di trading online o quali sono le piattaforme più affidabili e professionali oggi presenti sul mercato o ancora richieste di consigli su quale piattaforma scegliere per fare trading online sono all’ordine del giorno.

Come accennato in precedenza, a cercare informazioni sull’argomento sono sia i trader principianti (e in questo caso la ragione si può facilmente intuire) che gli investitori che invece hanno già una forte esperienza. Questi ultimi possono ad esempio decidere di cambiare piattaforma trading perchè, magari, quella fin qui usata non si è evoluta come immaginavano e quindi è tempo di passare ad altro.

Se anche i trader con esperienza restano sempre aggiornati sulle migliori piattaforme di trading online del periodo è perchè oggi, rispetto al passato, le possibilità di scelta si sono moltiplicate. Fino a pochi anni fa, infatti, le piattaforme di trading si potevano contare sulle dita di una mano. Oggi c’è molta più scelta. Non solo, ma anche il livello di queste trading room è decisamente migliorato sia dal punto di vista tecnico che per quello che riguarda l’usabilità ossia l’esperienza dell’utente.

Tante piattaforme di trading, però, non significa solo ampia gamma di scelta ma anche difficoltà ad orientarsi. Questo perchè, con lo sviluppo del trading elettronico, gli aspetti da considerare sono aumentati.

Proprio per questo motivo abbiamo pensato di stilare una lista che include le room che, dal nostro punto di vista, sono le meglio performanti.

Poichè la guida si rivolge anche a chi è alle prime armi, è opportuno partire dai concetti più basilari ossia dalle definizioni.

Cosa è una piattaforma di trading? Due grandi tipologie

Sembrano concetti scontati eppure forse neppure i trader più esperti saprebbero chiarire cosa è una piattaforma di trading. In realtà il concetto è molto semplice: si tratta di un ambiente interamente digitale dove è possibile investire sui mercati finanziari. Spesso si riduce la piattaforma di trading ai soli investimenti in borsa (azioni, ETF, obbligazioni e, al massimo, indici).

Vero è che ci sono piattaforme che consentono di fare trading solo sugli asset quotati in borsa, tuttavia un primo consiglio che ci sentiamo di dare è quello di preferire piattaforme che permettono di aprire posizioni su tutti i mercati possibili (comprese le materie prime e le criptovalute) e non solo su quelli classici. Piattaforme come ad esempio quella di eToro (qui la recensione del broker) che, come si può vedere dall’immagine in basso, permette di negoziare su tutti gli asset. In più, come vedremo più dettagliatamente dopo, eToro mette anche a disposizione la demo gratuita per imparare a fare pratica senza rischi.

Con la piattaforma trading eToro puoi investire su tutti i mercati e la demo è gratis>>>clicca qui

piattaforma etoro

Spesso il concetto di piattaforma di trading viene dato per assodato nel senso che si pensa che queste room virtuali per investire siano sempre esistite. In realtà non è così. Prima dello sviluppo tecnologico infatti per investire sui vari mercati era necessario essere titolari di un conto deposito titoli. Non solo ma si poteva fare trading solo chiamando direttamente la banca di radicamento del conto o il proprio consulente. Logicamente questo procedimento lungo aveva un impatto anche sui costi necessari per investire.

Con lo sviluppo delle piattaforme di trading il conto deposito titoli è stato sostituito da un conto normalissimo aperto presso il proprio broker, mentre banca e consulente sono spariti del tutto visto che è il trader ad operare direttamente.

A prescindere dalle varie funzionalità presenti oggi su una piattaforma di trading evoluta, possiamo distinguere due grandi tipologie:

  • piattaforme di trading interne: sono di proprietà degli stessi broker e sono fornite gratuitamente ai trader iscritti (ad esempio la piattaforma trading eToro è a disposizione gratuitamente dei clienti eToro)
  • piattaforme di trading esterne: come ad esempio la nota Meta Trader 4 (MT4) sono esterne ai broker con questi ultimi che si limitano a metterle a disposizione dei trader clienti

Il fatto che una piattaforma sia esterna non significa che sia peggiore di una interna. Anzi, dal nostro punto di vista, scegliere una piattaforma esterna significa avere la possibilità di usare quella stessa piattaforma con più broker (magari per intercettare promozioni diverse o per altri motivi). Optare per una piattaforma di proprietà del broker significa invece dover sempre ripartire da (quasi) zero con lo studio delle procedure di funzionamento. Per la serie si cambia broker e bisogna quindi usare la piattaforma del broker.

Miglior piattaforma trading per principianti

Come abbiamo avuto modo di evidenziare in precedenza, questa guida si rivolge tanto ai trader principianti, quanto a chi invece opera già da tempo sui mercati finanziari.

Iniziamo dai primi ponendoci una domanda molto semplice: quali caratteristiche dovrebbe avere una piattaforma trading adatta ai principianti? Essendo stati noi stessi investitori alle prime armi, possiamo dire che una delle necessità di chi investe per la prima volta è quella di avere un ambiente di trading che sia il più semplice possibile. Optare per piattaforme complesse che magari mettono anche a disposizione strumenti di analisi tecnica molto raffinati non solo non è utile per un trader alle prime armi ma, il più delle volte diventa anche controproducente. Tantissimi ragazzi alle primissime armi, infatti, hanno lasciato perdere tutto perchè la loro prima esperienza con il trading è avvenuta attraverso una piattaforma troppo complessa per le loro esigenze.

Oltre alla semplicità di utilizzo, una piattaforma di trading per principianti deve essere facilmente accessibile a partire dalla lingua utilizzata. Il nostro consiglio, soprattutto se si è principianti, è quello di lasciar perdere le piattaforme che non supportano la lingua italiana.

Per finire, considerando che quanto avviene sui mercati è il riflesso delle notizie esterne, è sempre bene preferire una piattaforma che offre il flusso di news. Tutte le migliori trading room includono questo servizio che infatti è uno dei parametri considerati per valutare la qualità del broker.

Ricapitolando, i tre punti di forza che le piattaforme trading per principianti non possono non avere sono:

  • semplicità di utilizzo
  • lingua italiana
  • presenza del flusso di news

Una piattaforma che presenta queste caratteristiche è eToro come si può vedere direttamente dal sito ufficiale del broker (ecco il link per l’accesso rapido).

Miglior piattaforma trading per professionisti

piattaforme trading top

E passiamo adesso ai trader professionali ossia gli investitori che hanno giù una certa esperienza sui mercati finanziari. Se sono esperti ovviamente questi trader hanno già usato piattaforme in passato e magari, adesso, vogliono solo passare a una room migliore.

Contrariamente ai principianti, i trader esperti richiedono strumenti di analisi tecnica avanzata per la loro attività. Molto importante è anche la presenza di una robusta sezione dedicata ai grafici grazie ai quali è possibili effettuare comparazioni. L’immissione degli ordini in piattaforma deve essere inoltre molto rapida e ci deve essere la possibilità di usare quanti più indicatori possibile. Insomma in servizi che un trader con esperienza richiede a una piattaforma trading sono tantissimi. Ciò non significa che l’ambiente di trading debba essere confuso. Anche chi ha esperienza è consapevole che gli ambienti migliori per operare sono quelli più intuitivi e semplici.

Può sembrare strano ma una piattaforma di trading che presenta queste caratteristiche è sempre la citata eToro. Del resto il punto di forza di questo broker è sempre stato quello di essere riuscito ad intercettare vari target di investitori dai principianti ai più esperti.

Volendo cercare un’alternativa come miglior piattaforma trading per investitori con esperienza, possiamo fare il nome di Plus500 (qui trovi la nostra recensione completa). Questa piattaforma è molto completa per quello che riguarda grafici e analisi grafica (scoprila sul sito ufficiale del broker).

Migliori piattaforme di trading: meglio download o Web Trader?

Come si può vedere dai paragrafi precedenti, non abbiamo inserito tra i fattori che contraddistinguono le migliori piattaforme trading per principianti da quelle per esperti, la natura della piattaforma stessa. Come certamente noto a chi ha una certa dimestichezza, esisto piattaforme che per essere usate richiedono il download e piattaforme che invece si possono usare direttamente da desktop o mobile.

Preferire l’una o l’altra dipende unicamente dalle caratteristiche dell’investitore. Chi è alle prime armi dovrebbe utilizzarle entrambi in modo tale da individuare quella più adatta alle proprie esigenze.

Qualche informazione preliminare la possiamo dare anche noi.

La piattaforma webtrader è decisamente user-friendly pur essendo più adatta ad un profilo di investitore con esperienza. Tutti gli strumenti più importanti sono visualizzati sulla pagina principale. La presenza di una serie di guide e di tantissimi tutorial (spesso video) è di aiuto per imparare a gestire ogni tipo di situazione che si può presentare nel corso della propria attività. L’aspetto più importante è che per usare piattaforma Webtrader non è necessario fare alcun download. Infatti è sufficiente creare il proprio account e accedere all’ambiente di lavoro direttamente da desktop o mobile.

Viceversa scegliendo piattaforme non proprietarie come la famosa MetaTrader 4 o la sua versione aggiornata MetaTrader 5 è necessario effettuare il download sul proprio computer /dispositivo mobile.

Una volta effettuato il download è necessario procedere con l’installazione. L’operazione è comunque molto rapida. A prescindere dal broker scelto, la piattaforma MetaTrader è facile da usare, flessibile e sicura. Il supporto è multilingue e inoltre c’è la possibilità di personalizzare interamente le varie videate.

Una curiosità sulla piattaforma MetaTrader 4 e 5: poichè sono molti i broker che le mettono a disposizione, un trader potrebbe avere più di un account per accedere alla piattaforma.

Miglior piattaforma trading in versione demo

C’è un modo per imparare ad usare le piattaforme trading senza correre il rischio di rimetterci soldi veri in caso di sbagli operativi? Fino ad alcuni anni fa era impossibile pensare di fare pratica su una nuova piattaforma senza mettere in conto la possibilità di perdere soldi.

Oggi questo non è un problema. I migliori broker online hanno infatti compreso che solo mettendo a disposizione un conto virtuale era possibile aprire il mondo del trading a tutti (soprattutto a chi non aveva una conoscenza del settore). Risultato di questa evoluzione è che oggi tutte le migliori piattaforme di trading possono essere testate in modalità demo. Il vantaggio di questa esperienza virtuale è che eventuali errori operativi (sempre possibili) non portano ad una perdita del capitale. Logicamente, però, anche i guadagni saranno virtuali.

Se è vero che la demo gratuita è oramai una consuetudine dei broker, è altrettanto vero che non tutte le demo sono uguali. Proprio perchè ne abbiamo provate tante possiamo dire che le piattaforme trading in versione demo migliori sono quelle che:

  • presentano tutte le funzionalità che sono disponibili nel conto reale
  • non pongono limiti di utilizzo
  • hanno una dotazione (cash virtuale) importante

Ancora una volta è il broker eToro a rispettare tutte e tre queste caratteristiche allo stesso tempo. Lasciamo al verifica di quanto affermato direttamente ai lettori.

Apri un conto demo gratuito eToro e impara a usare la piattaforma del broker>>>clicca qui

demo etoro

Migliori piattaforme trading gratuite

Un retaggio degli anni passati è pensare che, al pari di quanto avveniva con il conto deposito titoli di un tempo, una piattaforma trading debba essere per forza a pagamento altrimenti non è efficiente, non ha funzionalità all’altezza (nella migliore delle ipotesi) o addirittura non è autorizzata ad operare nel nostro Paese. Il problema dell’Italia è che si è troppo abituati ai costi e ai balzelli che le banche hanno sempre fatto pagare anche per i servizi che non hanno alcuna spesa.

Quando sono arrivati i broker online si è subito pensato che fosse impossibile che essi potessero fornire piattaforme di trading gratuite. E invece le cose stanno proprio così. I due broker che abbiamo citato in questo articolo ma anche tutti gli altrui operatori autorizzati offrono gratuitamente le piattaforme di trading ai loro clienti. Questo vale sia per le piattaforme per principianti che per quelle per investitori con esperienza. Ma vale anche sia per le piattaforme proprietarie del broker (ad esempio quella di eToro) che per le piattaforme terze (come la MT4 o la MT5).

Insomma sarebbe il caso di abituarsi al cambio di passo introdotto dai broker e a prendere atto che oggi si possono usare le migliori piattaforme di trading in modo del tutto gratuito.

Piattaforme di social trading migliori

Sicuramente ricercando informazioni sulle migliori piattaforme di trading sarà capito di imbattersi nel cosiddetto social trading. Senza scendere nei dettagli di questo concetto, vediamo brevemente cosa è una piattaforma di social trading (o trading sociale).

Nell’ambiti degli investitori si fa riferimento a questa terminologia per indicare quelle piattaforme solitamente di proprietà dei broker che non solo permettono di fare trading online in modo normale ma consento anche di interagire con gli altri utenti (proprio come un social) e copiare le strategie dei trader migliori. Una piattaforma di questo tipo è quella di eToro. Con questo broker si possono replicare i trade di altri investitori che magari hanno più esperienza.

Nel caso di eToro parliamo di Copy Trading che è una funzionalità specifica della piattaforma di questo broker. Diciamo che tra i tanti strumenti disponibili sulla piattaforma eToro c’è appunto il Copy Trading.

In effetti è stata proprio la piattaforma di social trading a decretare il successo di eToro nel mercato dei broker online.

Si può provare il Copy Trading eToro anche in modalità demo seguendo il link in basso>>>è gratis

trading etoro

Piattaforma trading eToro

Visto che in precedenza abbiamo spesso citato la piattaforma trading di eToro, concludiamo questa guida facendo proprio riferimento a quella che, dal nostro punto di vista, è una delle migliori room trading in assoluto.

Come abbiamo già accennato in precedenza, la piattaforma eToro ha grande successo perchè in grado di rispondere alle esigenze dei trader principianti, a quelle degli esperti e anche a quelle di opera con il social trading. Decisamente user-friendly, la piattaforma eToro bada all’essenziale e consente di tenere sempre tutto sotto controllo.

Ovviamente bug ed imprevisti sono sempre possibili ma, in linea di principio, la piattaforma eToro è tra le più affidabili oggi esistenti.

Dicevamo dei motivi alla base del successo dell’ambiente di lavoro di eToro. Sicuramente un’altra ragione che ha determinato la notorietà del broker è l’ampia gamma di asset disponibili per fare trading.

Con la piattaforma eToro, infatti, si può investire su:

  • materie prime
  • ETF
  • criptovalute
  • indici di borsa
  • azioni

Tutta una sola piattaforma e avendo la possibilità di accedere ad un’ampia gamma di strumenti. Tutto questo si può provare in modalità demo seguendo il link in basso.

Scopri la piattaforma eToro in versione demo>>>clicca qui per aprire un conto, è gratis

Piattaforma trading Plus500

plus500 logo

Una alternativa alla piattaforma di eToro è quella di Plus500. Anche in questo caso parliamo di una piattaforma proprietaria del broker che è disponibile sia in versione desktop che in versione mobile. Con la piattaforma Plus500 è possibile fare trading ovunque ci si trovi in modo tale da non perdere nessuna occasione di investimento.

Sulla piattaforma trading Plus500 sono disponibili tantissimi asset. A differenza di eToro, però, con questo broker si può operare solo attraverso i Contratti per Differenza. Plus500, quindi, non permette di comprare azioni in senso fisico ma di speculare sui prezzi delle azioni comprando e vendendo un contratti per differenza che replicano il prezzo del titolo.

I grafici di Plus500 sono molto apprezzati poichè possono essere personalizzati. Per provare la piattaforma Plus500 è sufficiente aprire un conto demo gratuito (disponibili 50mila euro virtuali) e iniziare la propria esperienza di trading simulato.

Apri un conto demo Plus500 e scopri la piattaforma del broker>>>subito 50mila euro virtuali per te

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100€
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Trading Online

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.