Fineco Trading: Recensioni Opinioni (guida 2023)

Fare trading sulla piattaforma di Fineco è sicuro? Quante volte ti sarai posto una domanda di questo tipo! In questa recensione Fineco Trading 2023 troverai tutti i chiarimenti ai tuoi dubbi.

Contrariamente a quello che si può pensare, infatti, nonostante tantissimi italiani abbiano attivo un conto Fineco, le opinioni sui servizi di trading non sono univoche. Ci sono commenti Fineco positivi ma anche opinioni su Fineco che lo sono meno. In questa guida metterò al centro dell’analisi proprio il trading Fineco.

Leggi anche: Fineco Bank Recensioni e Opinioni Conto Corrente >>

La guida è aggiornata nel senso che contiene anche tutte le novità del 2023. In questi ultimi anni ci sono stati un bel pò di cambiamenti in casa della banca. Sappiamo che Fineco era di Unicredit e questo da sé rappresentava una garanzia di sicurezza. Ora molte cose sono cambiate, ma Fineco Trading continua ad offrire elevati standard di qualità e sicurezza agli investitori.

Ci sono diverse novità che vale la pena conoscere per poter fare una valutazione a tutto tondo, a cominciare dal fatto che nel 2019 Unicredit ha venduto il pacchetto di controllo di Fineco. Oggi Fineco è quindi una banca autonoma e certamente all’avanguardia per quello che riguarda conti e investimenti. Le opinioni sul Fineco Trading sono invece più complesse.

Attenzione, perché qundo diciamo che le “opinioni sono più complesse” non significa che Fineco è una truffa. La società, infatti, è assolutamente sicura e affidabile. Per quello che riguarda però la piattaforma trading Fineco, stiamo parlando di un prodotto che si rivolge agli investitori, e come tale presenta delle caratteristiche che lo rendono la soluzione ideale per alcuni profili, ma non per altri.

In altre parole fare trading su Fineco conviene? Se fai trading con questa banca, certamente dovrai usare la piattaforma trading che la società ha incluso nell’home banking tradizionale. Fin qui nulla di nuovo perché tante banche hanno integrato una piattaforma trading nel solito home banking. Il fatto è che queste piattaforme applicano commissioni che alla fine riducono il profitto che spetterebbe a te investitore.

Soprattutto se operi con piccole somme, piattaforme che applicano simili commissioni e consentono una leva nulla o quasi impercettibile, rappresentano un limite. È in considerazione di tali motivi che i commenti sul trading Fineco non sono tutti da 10 e lode.

Se cerchi Fineco opinioni 2023 o Fineco recensioni 2023, probabilmente sei nel posto giusto, e non ti resta che leggere la seguente guida.

–VAI AL SITO FINECOBANK.COM >>

Fineco trading opinioni e Forex CFD Trading

fineco conto

Come giù anticipato nella premessa in questa guida farò il punto sulle recensioni Fineco 2023. Prima di scendere nel dettaglio, però, una precisazione. Su BorsaInside spesso ho parlato dei broker Forex & CFD Trading. Il trading di Fineco e della sua piattaforma è più di tipo bancario. Non si tratta quindi di un trading tradizionale e convenzionale.

Preciso però che sulla piattaforma Fineco puoi investire in azioni, in CFD e in valute ma sempre secondo una logica bancaria. L’affidabilità è massima e questo spiega il perché ad oggi centinaia di migliaia di persone hanno deciso di fare trading su Fineco.

FinecoBank è nata nel 1999 come banca online del gruppo Unicredit, poi come abbiamo visto quest’ultima è uscita dal capitale sociale di Fineco nel 2019.

Oggi la banca conta oltre 1.400.000 clienti ed oltre 1.100 dipendenti; può contare su una fitta rete di consulenti finanziari su tutto il territorio, ed ha una capitalizzazione di mercato di 8,42 miliardi di euro con un fatturato annuo che supera i 760 milioni di euro, per un utile netto che al 2020 (ultimi dati ufficiali disponibili) si attestava sui 428,8 milioni. Questo fa di Fineco uno degli istituti di credito più solidi in Italia. 

–VISITA IL SITO DI FINECO>>

Fineco recensioni: spese e costi trading 2023

strumenti fineco trading

Uno degli aspetti che viene valutato con più attenzione dagli investitori nei loro commenti Fineco è il capitolo spese. Per comodità uso parole come spese, costi, commissioni come sinonimi. Tecnicamente questi termini sono simili ma non sono sinonimi ma su questo sorvoliamo e veniamo al dunque.

Quali sono i costi trading di Fineco? Per rispondere a questa domanda è necessario guadare agli ultimi aggiornamenti. Indipendentemente da quello che avveniva in passato, in questa guida farò riferimento solo alle commissioni Fineco 2023.

Per quello che riguarda le spese, la piattaforma presenta un’offerta molto particolare. Dovrai infatti pagare meno di 10 euro per ordine se farai almeno 10 operazioni trading al mese. Le commissioni trading Fineco 2023 scendono a 2,95 euro per ordine se aumenti la tua operatività.

Proviamo a vedere in modo più schematico e completo il quadro complessivo delle spese che si trova a sostenere l’investitore che ha scelto Fineco Trading.

Diciamo prima di tutto che la struttura su cui sono impostate le commissioni di FINECO prevede l’applicazione di un unico profilo fisso, e questo vale tanto per i mercati italiani che per i mercati europei o Usa. Non vi sono quindi commissioni variabili o commissioni degressive.

La commissione prevista per le transazioni effettuate nel mese di apertura del conto e nei due mesi successivi è di 9,95 euro per i mercati italiani o europei, e di 9,95 euro per i mercati Usa. Poi, a partire dal terzo mese, FINECO inserisce il cliente in una delle 4 fasce di commissioni, e lo fa sulla base dei seguenti parametri:

  • totale delle commissioni generate nel corso del mese precedente
  • valore complessivo del portafoglio (asset più liquidità)
  • valore complessivo del risparmio gestito.

Questo vuol dire che il cliente che nel corso del mese precedente ha pagato complessivamente 100 euro di commissioni, o che abbia un portafoglio il cui valore complessivo ammonta a 500.000 euro, verrà inserito nella quarta e ultima fascia di commissioni, che è quella più cara e prevede un costo per transazione che si attesta sui 19 euro per i mercati italiani/europei, e di 12,95 dollari per i mercati Usa.

La piattaforma Fineco Trading diventa invece molto più conveniente se se un trader che muove grossi capitali ed è molto attivo. Le condizioni diventano decisamente più vantaggiose, infatti in questo caso si va nella prima fascia, in cui le commissioni fisse applicate scendono a 2,95 euro per i mercati europei e 3,95 dollari per i mercati Usa.

Facciamo anche un accenno al Piano Replay, che è un sistema di investimento automatico con versamenti periodici mensili. Serve per accumulare l’esposizione su uno o più ETF, ha un costo di €2,95 ed è molto vantaggioso nell’ottica di un Piano di accumulo del capitale (PAC). Questo è uno dei punti forti di Fineco, e lo rende uno dei broker più convenienti per investire in ETF. Clicca qui per visitare il sito ufficiale e saperne di più, potrai anche effettuare la registrazione del tuo account seguendo i vari step.

Knock out options Fineco: cosa sono e come funzionano

Le knock out options di Fineco sono state aggiunte dalla banca nel 2019 e costituiscono una novità interessante per tutti coloro che fanno trading intraday.

Operando con questo nuovo strumento finanziario i trader potranno utilizzare una leva finanziaria fino a un massimo di 100x, che è molto elevata considerando i limiti imposti dall’ESMA su molti altri asset.

In primo luogo per operare con le knock out options dovrete selezionare un CFD su Forex, materie prime o indici. Successivamente dovrete scegliere UP se credete che il prezzo salirà, DOWN se invece pensate che il prezzo scenderà. 

Abbiamo parlato di trading intraday perché tutte le knock out options si chiudono automaticamente a fine sessione di giornata, qualunque sia il risultato. Otterrete un guadagno se la direzione (UP o DOWN) da voi scelta si rivela corretta, viceversa subirete una perdita, la quale però non potrà mai superare il capitale investito, anche se dovesse esserci una volatilità elevata. Qualora lo voleste la posizione si può chiudere manualmente in qualunque momento.

Prima di aprire una knock out options dovrete impostare uno stop loss garantito, che viene chiamato livello di barriera. Cosa comporta? Nel caso in cui il prezzo raggiunge il livello di barriera l’operazione di chiude automaticamente, altrimenti si chiuderà alla fine della giornata. 

Da cosa dipendono profitto e perdita? Semplicemente dalla variazione del valore dell’asset dall’apertura alla chiusura della posizione finanziaria. Per le knock out options non ci sono commissioni, ma solo spread.

Le Knock Out options sono strumenti complessi e comportano un elevato grado di rischio a causa dell’effetto leva. Le perdite dei clienti non possono eccedere i premi pagati.

Fineco opinioni 2023: asset disponibili

Nelle migliori recensioni Fineco 2023 non manca un riferimento agli asset disponibili. Non so se è il tuo caso ma molti investitori per capire se il trading Fineco conviene guardano anche al numero dei mercati su cui possono operare.

Gli asset disponibili nel tuo conto trading Fineco sono in linea con quella che è l’offerta di altri operatori dello stesso livello. Su Fineco puoi fare trading sulle valute (Forex Trading), sugli indici azionari, sulle materie prime e sulle criptovalute. Le opinioni insistono poi molto anche sulla possibilità di fare trading sulle obbligazioni come titoli di stato e BOT ma anche sugli ETF. 

Ci sono ben 26 mercati su cui è possibile fare trading con FINECO, e gli strumenti finanziari negoziabili sono:

  • Azioni
  • ETF
  • Obbligazioni
  • Futures
  • Opzioni
  • Covered Warrants e Certificati
  • CFD Forex
  • CFD su indici, azioni e materie prime.

Con Fineco Trading accedi ad una buona copertura dei mercati sia in Italia che nel resto d’Europa, e registriamo feedback positivi per quel che riguarda l’accesso ai mercati extraeuropei, come Canada, Giappone, Australia, Hong Kong, Singapore.

Per quanto concerne i mercati Usa, sono disponibili il NYSE, Nasdaq, Amez, Usa OTC CME (esclusivamente indici e materie prime), ma non sono invece disponibili le opzioni su azioni Usa del CME e le pink sheets.

Fineco offre anche un’offerta di Forex che però presenta degli spread e swap un po’ alti se confrontati con quelli di altri broker.

–PROVA GRATIS FINECO>>

Fineco trading piattaforma: opinioni 2023

fineco piattaforma

Vediamo quindi come si presenta la piattaforma di Fineco Trading. La piattaforma principale della società è la PowerDesk, un vero fiore all’occhiello di questa banca. Ha un canone mensile di 19,95 euro, ma per gli utenti più attivi diventa gratuita.

Se vuoi operare con mobile trading (che ti consiglio non fosse altro che per avere sempre l’operatività garantita sottomano, allora devi usare la piattaforma web trading. Puoi lanciare PowerDesk di Fineco Trading sia attraverso il browser sia da desktop, ma in questo secondo caso è necessario ovviamente effettuare l’installazione del software sul proprio dispositivo.

Vediamo quindi quali sono i principali strumenti che potrai utilizzare sulla piattaforma per il trading di Fineco, PowerDesk.

  • Watchlist: serve per tenere sempre sotto controllo i titoli che vuoi seguire
  • Alert: ricevi degli avvisi via Popup, email oppure sms quando scatta un alert che hai impostato su un determinato titolo
  • Market Bar: attraverso questo strumento si può scegliere quali titoli visualizzare
  • PowerChart: un intero pacchetto di indicatori per l’analisi tecnica
  • News: notizie aggiornate che arrivano direttamente da Reuters, MF Dow Jones News e Websim
  • Best&Worst: la lista dei migliori/peggiori titoli della giornata.

Per gli utenti che vogliono negoziare i CFD e il Forex è disponibile una piattaforma gratuita che si chiama CFD Logos Time. Invece per connettere una piattaforma esterna bisogna scegliere necessariamente la piattaforma americana Multicharts, che è l’unica che si può allacciare al conto Fineco.

Per completare il quadro degli strumenti che Fineco Trading offre ai propri utenti, ecco la lista completa dei tipi di ordine che sono supportati dalla piattaforma di FINECO:

  • Limit order
  • Market order
  • Stop order
  • Stop limit order
  • Trailing stop
  • Bracket order
  • Ordine OCO.

FinecoX, cos’è e come funziona la piattaforma per il trading

FinecoX

FinecoX è una piattaforma di trading sviluppata da Fineco che si propone di rivoluzionare il modo di investire sui mercati finanziari. Si caratterizza per essere evoluta, personalizzabile e innovativa, offrendo funzionalità avanzate, informazioni tempestive e completezza operativa.

La piattaforma è completamente personalizzabile e permette di visualizzare in modo immediato molti più dati rispetto ad altre piattaforme di trading. Tra le funzionalità disponibili ci sono watchlist, grafici, news, il proprio portafoglio e monitor ordini.

È possibile operare su tutti i titoli azionari, ETF, Certificati e Certificati Turbo, Opzioni, Knock Out e Daily Options, CFD e Forex, Futures, obbligazioni e Covered Warrant.

FinecoX è una piattaforma web sviluppata in HTML5, accessibile tramite browser e non richiede alcun download o installazione. È accessibile sia da PC che da tablet e può essere utilizzata tramite i principali sistemi operativi. L’accesso alla piattaforma avviene tramite i codici di accesso al conto Fineco e i dati sono rigorosamente in push in tempo reale (salvo corretta abilitazione in push per il mercato in questione).

La piattaforma è gratuita per tutti i clienti Fineco e può essere utilizzata con la liquidità disponibile sul conto. Tutti gli ordini effettuati sulla piattaforma FinecoX saranno visibili poi nella sezione portafoglio anche su Sito e FinecoAPP. È possibile investire su tutti i mercati e titoli finanziari disponibili con il conto Fineco, ad eccezione dei prodotti di investimento come i fondi, polizze e fondi pensione.

SCOPRI DI PIù SULLA PIATTAFORMA DI TRADING FINECOX – CLICCA QUI>>>

Fineco, servizio clienti, sicurezza e servizi bancari

Se hai un conto Fineco e utilizzi la piattaforma Fineco Trading, hai a disposizione il servizio clienti che puoi contattare sia per telefono che a mezzo sms o email. Sul sito ufficiale di Fineco leggiamo che il servizio clienti è rapido nel rispondere e naturalmente preciso e professionale.

Approfondendo un po’ abbiamo constatato però che alcune recensioni non sono così generose nel descrivere il servizio clienti di Fineco Trading. E su una scala da 1 a 5 stelle in alcuni casi il voto è di 3 stelle soltanto, non solo per una questione di tempi di attesa ritenuti un po’ lunghi, ma anche per una certa inadeguatezza delle risposte date alla clientela da parte degli operatori.

Quanto all’aspetto di sicurezza invece non vi sono dubbi sull’assegnare a Fineco trading il massimo dei voti. Questa banca è autorizzata e regolamentata dalla Banca d’Italia ed opera sotto la supervisione della CONSOB. Diciamo quindi che non mancano le garanzie, e d’altra parte Fineco è tra le prime banche in Italia in termini di sicurezza e stabilità.

Inoltre Fineco aderisce al sistema di garanzia dei depositi bancari, che assicura ogni correntista con una copertura fino ad un massimo di 100.000 euro, tetto che raggiunge i 200.000 euro quando si tratta di un conto cointestato a due persone.

Come servizi bancari, vale la pena ricordare che quando parliamo di Fineco parliamo di una banca specializzata nel trading online ma che ha una grande esperienza nei servizi bancari tradizionali, che sono completi e competitivi.

I clienti di questa banca hanno accesso a carte di credito e carte di debito, con la possibilità di scegliere la carta multifunzione. Con Fineco inoltre hai bonifici gratuiti illimitati, e sono disponibili libretti per gli assegni e assegni circolari con un costo di 1,95 euro.

Fineco bank può contare su una fitta rete di consulenti e promotori finanziari situati in tutto il territorio nazionale. Ci sono in tutto circa 2.600 Personal Financial Advisors in Italia, che sono coloro che offrono ai clienti che devono gestire un patrimonio di un certo peso un servizio di consulenza personalizzato.

In questi casi vengono proposti in genere dei fondi di investimento delle principali società di gestione internazionali con cui hanno un rapporto di collaborazione.

Fineco, recensioni negative sono vere?

Cercando fonti per redigere questa recensione Fineco trading 2023, tra le varie opinioni mi sono imbattuto in alcuni pareri negativi. Si trattava in alcuni casi di recensioni vere e proprie, ma si partiva in realtà da una singola esperienza non positiva, quindi una base tutt’altro che solida per bocciare Fineco Trading.

Ci sono ad esempio delle opinioni Fineco in cui si evidenzia il fatto che, alcune volte, si sono verificati dei problemi con l’entrata in funzione degli stop loss, questo non significa però che gli stop loss Fineco non funzionano. Non si può tener conto insomma di un singolo commento negativo su Fineco per giungere ad una conclusione.

Fineco conviene? Dalle opinioni alle conclusioni

Alla luce di tutto quello che si è fin qui detto, fare trading con Fineco Bank conviene oppure no? Indubbiamente bisogna tener conto del fatto è che molto dipende anche dal profilo dell’investitore, infatti se per alcuni fare trading su Fineco conviene per altri magari no.

Diciamo che FINECO è sicuramente un istituto bancario all’avanguardia, con una interessante offerta di servizi di online banking e di consulenza, mentre per quel che riguarda il trading online, è un broker online adatto ad una ben precisa cerchia di investitori.

Fineco conviene soprattutto agli investitori professionisti mentre ai principianti conviene di meno per via dei costi delle commissioni piuttosto elevati se si fa il confronto coi principali competitors del mercato italiano. A dirlo sono tutta una serie di elementi: dalle spese alle commissioni, dalle piattaforme agli asset presenti.

Se sei un investitore esperto, quindi, il conto trading Fineco è una buona scelta, in quanto i broker attivi possono trovare vantaggioso l’utilizzo di FINECO per via della struttura commissionale a scaglioni che premia gli investitori che investono spesso e investono capitali importanti, mentre se sei un trader principiante è preferibile puntare sui broker Forex & CFD Trading.

–ISCRIVITI ADESSO A FINECO>>

Dal momento che si tratta di una banca, i traders possono trovare vantaggioso il fatto di poter riunire in un unico nome sia i servizi bancari che quelli di trading. La vera domanda da porsi per capire se Fineco conviene oppure no è quindi: che tipo di investitore sono?

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
* Avviso di rischio
Deposito minimo NO
Fino al 3,6% annuo per depositi in EUR
Broker quotato al NASDAQ
Ampia selezione di azioni, ETF e opzioni su azioni
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Finanza

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.