schermata laptop opzioni Fineco
Guida al trading con le opzioni Knock Out di Fineco - Borsainside

Se ti è capito di consultare l’offerta di servizi trading di Fineco avrai certamente notato che uno di punti di forza della banca italiana è la possibilità di fare trading sulle opzioni Knock Out. I traders che hanno già una certa esperienza con i mercati e le piattaforme trading sicuramente conosceranno già questo strumento. Viceversa chi è alle prime armi e ha scelto Fineco magari perchè non vuole avere scocciature fiscali (in quanto banca italiana Fineco opera da sostituto di imposta per i clienti con residenza in Italia), potrebbe aver sgranato gli occhi dinanzi a tale terminologia. Cosa sono le opzioni Knock Out di Fineco sarà stato l’interrogativo che il trader del nostro esempio si sarà certamente posto dopo aver letto questi termini.

Non ci sarebbe da biasimarlo perchè sono davvero pochi i broker che consentono di fare trading sulle opzioni Knock Out. Anche i migliori broker CFD, infatti, non prevedono questo strumenti che, quindi, nel caso di Fineco, si va a configurare come un vero e proprio valore aggiunto rispetto alla concorrenza.

Quello che vogliamo dire è che Fineco, oltre ad offrire tantissimi strumenti di trading classici su una selezione di mercati che ha pochi eguali con la concorrenza, consente anche di fare trading online sulle opzioni Knock Out. Non si tratta di una cosa da poco ma anzi è la dimostrazione dell’alto profilo della banca italiana. Del resto se Fineco vanta la piattaforma NR 1 in Italia ed è ritenuta la migliore banca con servizi trading nel nostro Paese, un motivo ci sarà.

–SCEGLI LA PIATTAFORMA NR 1 IN ITALIA PER FARE TRADING, SCEGLI FINECO>>

Detto questo cosa è possibile trovare in questo post? Tanto per iniziare spiegheremo, con parole semplici, cosa sono le opzioni Knock Out. In seguito faremo un esempio per chiarire il funzionamento dello stop loss e del take profit con queste opzioni e per finire spiegheremo come ogni trader può creare la sua strategia con le Knock Out.

Possiamo iniziare.

Opzioni Knock Out di Fineco: di cosa si tratta?

Le opzioni Knock Out rientrano nella categoria delle opzioni con barriera. Si tratta di prodotti derivati il cui nome riflette chiaramente la loro caratteristica distintiva ossia la presenza di una modalità di trading che si basa su condizioni specifiche di prezzo.

Le Knock Out, spesso abbreviate come “KO”, seguono infatti un principio chiave: se il valore del sottostante raggiunge lo Strike price prestabilito, noto anche come “Barriera”, la posizione viene automaticamente chiusa. In altre parole, se il prezzo raggiunge o supera il livello critico, l’opzione va “KO”, terminando l’investimento. Una Knock Out call o put conferisce all’acquirente il diritto, ma non l’obbligo, di acquistare (call) o vendere (put) una specifica quantità di un’attività finanziaria o reale. Questo sottostante può variare e comprendere Futures su indici, commodities o CFD FX. Il prezzo prefissato a cui può avvenire questa transazione è chiamato “Strike price” o “Barriera”.

Per ottenere questo diritto, l’investitore è tenuto a versare una somma chiamata “Premio” che rappresenta il costo dell’opzione e riflette il rischio associato al potenziale guadagno o perdita. Da non tralasciare il fatto che le opzioni Knock Out prevedono la chiusura anticipata della posizione nel caso in cui la Barriera venga raggiunta, proteggendo in questo modo gli investitori da ulteriori esposizioni incondizionate al mercato.

Opzioni Knock Out: come funzionano

Con le opzioni Knock Out, si può investire sia sul rialzo che sul ribasso del valore dell’asset operando sia nel breve termine che nel medio-lungo termine.

Ecco come funzionano le opzioni Knock Out in ambito intraday e overnight:

  1. Intraday:
    • Obiettivo: Gli investitori che preferiscono operare nell’arco di una singola giornata di trading possono utilizzare le opzioni Knock Out per sfruttare i movimenti di prezzo previsti durante la sessione di mercato.
    • Tempo di esecuzione: Le opzioni Knock Out intraday hanno una durata che si estende solo durante la giornata borsistica. Questo significa che l’investitore deve completare la transazione entro la chiusura del mercato.
  2. Overnight:
    • Obiettivo: Gli investitori che desiderano mantenere le proprie posizioni aperte durante il periodo in cui i mercati sono chiusi possono optare per opzioni Knock Out overnight.
    • Tempo di esecuzione: Le opzioni Knock Out overnight consentono agli investitori di mantenere le proprie posizioni aperte dopo la chiusura delle borse e fino alla riapertura del mercato il giorno successivo. Ciò offre maggiori opportunità di reazione alle eventuali notizie o eventi che si verificano al di fuori delle ore di trading regolari.

Come creare una strategia con le opzioni Knock Out

knock out up
Schermata Opzioni Knock Out UP Fineco – Screenshort fineco.it (borsainside)

Per creare una strategia trading con le opzioni Knock Out su Fineco è anzitutto necessario aprire un conto con la banca italiana (ecco il link al sito ufficiale). Successivamente devono essere eseguiti i seguenti passaggi:

  • scelta del sottostante: opta tra gli strumenti di Futures su Indici, Commodities e CFD su valute e criptovalute con un margine di leva fino a 100x, consentendoti di trarre vantaggio da fluttuazioni anche in contesti di bassa volatilità.
  • scelta della direzione del mercato: puoi optare tra Up se prevedi un rialzo oppure Down se invece ti attendi un ribasso.
  • definisci la durata della tua posizione: decidi tu quando chiudere la posizione: se la mantieni intraday, verrà chiusa automaticamente al termine della giornata, oppure hai la flessibilità di mantenerla aperta fino a un massimo di 30 giorni.
  • selezione lo stop loss garantito: imposta una barriera che funga da tuo stop loss garantito: se il valore del sottostante si muove in una direzione sfavorevole e raggiunge il livello di barriera, la posizione si chiuderà automaticamente. In questo modo, il tuo rischio è limitato e non perderai mai più del capitale inizialmente investito.

Stop loss garantito con le Opzioni Knock Out: esempio di funzionamento

schermata trading opzioni Knock Out
Schermata Trading Knock Out Fineco – Screenshort fineco.it (borsainside)

Immaginiamo di aprire una posizione su un indice, ad esempio il DAX, che attualmente è quotato a 15600 punti, basandoci sulla nostra previsione di un aumento di valore nel corso della giornata.

  • Scenario di Guadagno: sel la nostra previsione si verifica e il DAX aumenta di valore, guadagneremo 1 euro per ogni punto di rialzo. Ad esempio, se a fine giornata il DAX raggiunge i 16.000 punti, avremo realizzato un guadagno di 400 euro.
  • Scenario di Perdita: consapevoli dell’incertezza dei movimenti di mercato, possiamo impostare uno stop loss a 15.400 punti per evitare perdite significative.

Ecco quali sono gli scenari possibili:

  • Se il DAX scende e raggiunge i 15.400 punti, lo stop loss entra automaticamente in gioco. La posizione si chiude automaticamente al prezzo impostato, limitando la perdita a 200 euro. In questo modo, l’utilizzo dello stop loss con Opzioni Knock Out ci consente di gestire il rischio in modo proattivo. Se la nostra previsione è errata e il mercato va contro di noi, lo stop loss agisce come una misura di sicurezza automatica, limitando le perdite e proteggendo il capitale investito. Questa pratica strategia offre una gestione più precisa e controllata del rischio nel mondo del trading.

La leva finanziaria nelle Opzioni Knoch Out

Come accennato in precedenza, con le Opzioni Knock Out di Fineco si può sfruttare la leva finanziaria fino a 100x con la possibilità di amplificare potenzialmente i profitti. Ricordiamo che la leva è la capacità di aprire una posizione più ampia utilizzando un importo di capitale relativamente piccolo. Nell’ambito delle Opzioni Knock Out, la leva finanziaria consente di controllare un valore molto più elevato rispetto al tuo deposito.

Facciamo un esempio pratico supponendo di investire 100 euro in un’opzione Knock Out e di utilizzare la leva finanziaria offerta, che è di 100x.

Il calcolo dell’importo leva è il seguente: 100 (importo dell’investimento) x 100 (leva finanziaria) = 10.000 euro. Di conseguenza l’ esposizione effettiva sull’asset è di 10.000 euro. Premesso che la finanziaria può moltiplicare i guadagni, è fondamentale comunque comprendere il suo potenziale impatto sulle perdite. L’alto livello di leva finanziaria può aumentare significativamente il rischio e potrebbe portare a perdite sostanziali. Per questo motivo consigliamo di:

  • usare la leva con cautela implementando solide pratiche di gestione del rischio per proteggere il capitale.
  • prima di utilizzare la leva finanziaria, meglio acquisire una solida conoscenza del mercato e delle dinamiche di trading.
  • assicurarsi sempre di di essere consapevoli del proprio profilo di rischio e quindi usare la leva solo in modo responsabile, tenendo conto del proprio bilancio personale.

–REGISTRA SU FINECO E FAI TRADING SULLE OPZIONI KNOCK OUT>>

Oltre alle opzioni Knock Out su Fineco tantissimi altri strumenti di trading

Fineco logo piccolo

Come abbiamo già accennato in precedenza, Fineco (qui la recensione), accanto alle opzioni Knock Out mette a disposizione dei suoi clienti tantissimi altri strumenti per investire con copertura su tutti i più importanti mercati (comprese obbligazioni e criptovalute).

Gli investitori possono distribuire i loro fondi in base alle proprie esigenze e obiettivi, contribuendo così a diversificare il portafoglio e gestire il rischio in modo più efficace.

Le commissioni di trading di Fineco sono competitive e possono essere notevolmente ridotte per i trader attivi. Inoltre, le commissioni vantaggiose per i giovani sotto i 30 anni rendono il servizio ancora più allettante per i nuovi investitori.

Da non tralasciare poi la semplificazione fiscale: Fineco agisce come sostituto d’imposta per i clienti residenti in Italia, semplificando il processo fiscale per gli investitori. Questo vantaggio si applica a tutti i tipi di conti offerti da Fineco (conto standard che comprende anche le funzioni di banking e conto trading 100% che dedicato a coloro che desiderano concentrarsi esclusivamente sull’attività di trading senza servizi bancari aggiuntivi (questo conto non ha costi fissi e canone annuo).

–VAI SUL SITO UFFICIALE FINECO PER SCOPRIRE TUTTI I SERVIZI DI TRADING>>

Altre guide su Fineco

Ecco un elenco con le altre risorse su Fineco che possono essere utili:

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Migliori Piattaforme di Trading

Broker del mese
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
Broker del mese
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
SCOPRI DI PIÙ Fineco recensioni » * Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.