chart trading su crypto
Passo dopo passo la guida per fare trading sulle crypto - Borsainside

Il settore delle criptovalute è da tempo molto popolare soprattutto tra gli investitori più giovani.

Questa guida su come fare trading sulle criptovalute è rivolta ai principianti, vale a dire a chi, attratto dalla forte visibilità del settore, sta seriamente prendendo in considerazione l’idea di investire sulle criptovalute ma non sa da dove iniziare.

Come muovere i primi passi in questo settore? Da dove è meglio partire? E’ preferibile investire con un exchange o è meglio affidarsi ad un broker CFD? A tutte queste domande è possibile trovare una risposta leggendo i paragrafi di questo post. 

Come investire in criptovalute senza incappare in truffe

bitcoin 3024279 1920
Investimenti in Criptovalute – Borsainside

Se stai pensando di investire in criptovalute per la prima volta nella tua vita, c’è un nemico invisibile con il quale sei da subito costretto a fare i conti. Chi opera da tempo con i crypto-asset ricorderà certamente la fatica inizialmente fatta per evitare di incappare in truffe. Viceversa chi sta pensando per la prima volta di investire in criptovalute non ha alcuna difesa contro questo rischio.

Se ti affacci per la prima volta al mondo delle criptovalute, dovrai immediatamente fare i conti con il rischio di incappare in veri e propri raggiri il cui obiettivo è solo quello di spillarti soldi.

C’è un solo modo per contenere questo rischio: imparare ad investire sulle criptovalute in modo corretto. Questa guida, quindi, può essere doppiamente di aiuto. Leggendo questo report non solo potrai capire come investire sui crypto-asset ma sarai anche in grado di operare in sicurezza.

Di truffe sulle criptovalute è piena la cronaca recente e no. Io stesso mi sono occupato di raggiri sempre più raffinati come il Bitcoin Trader o OneCoin. Alla luce della mia esperienza posso dire che ad incappare in questi raggiri sono soprattutto gli investitori alle primissime armi.

Poichè i casi di truffe sono all’ordine del giorno, avere un metodo per investire in criptovalute senza incappare in raggiri diventa il solo modo per non perdere le possibilità di guadagno che il Bitcoin e C. ti offrono. Se è vero che ci sono tanti siti truffa, è altrettanto vero che esistono anche molti modi sicuri per fare trading sulle criptovalute. Il consiglio che già adesso mi sento di dare è quello di usare solo piattaforme autorizzate per speculare sugli asset digitali.

Un esempio è il broker multifunzionale eToro che offre un’esperienza di trading completa sulle criptovalute. Non solo ma a differenza delle truffe, eToro non chiede soldi ma offre la demo gratuita da 100 mila euro per imparare a fare pratica senza rischi. Puoi attivare l’account dimostrativo eToro seguendo il link in basso. 

–VAI SUL SITO ETORO E CREA UN ACCOUNT GRATIS PER IMPARARE A FARE CRYPTO TRADING>>

etoro crypto trading

Perchè investire in criptovalute

Spero vivamente che alla domanda perchè vuoi investire in criptovalute oggi, tu non risponda citando solo le possibilità di guadagno del settore. Ci sono infatti ragioni molto più valide per investire nei crypto-asset. Francamente penso che scommettere sulle criptovalute solo perchè si è attratti dai soldi facili sia un gravissimo errore. Niente paura però perchè obiettivo di questa guida è anche quello di far allargare i tuoi orizzonti.

Ecco quindi alcuni buoni motivi per cui valutare gli investimenti in criptovalute:

  1. Per proteggere il tuo capitale dalla possibile storica trasformazione della stessa concezione di moneta (secondo alcuni l’Euro, il Dollaro e tutte le valute tradizionali avrebbero gli anni contati)
  2. Per sostenere una nuova visione di denaro priva del potere delle banche centrali
  3. Perchè ammiri quella che è la tecnologia alla base delle criptovalute

Come puoi dedurre da questo elenco, investire in criptovalute richiede una certa base anche ideale. Nessuno obbliga nessuno a investire in crypto-asset e se vuoi fare speculazione ci sono tanti altri mercati a tua disposizione.

Ovviamente non è che per investire in criptovalute devi essere solo un idealista e stop. Anche una buona dose di speculazione è necessaria per operare.

Ad ogni modo puoi investire sulle criptovalute solo se conosci il settore.

Questo discorso vale anche nel caso in cui tu dovessi decidere di investire sulle crypto senza comprarle fisicamente ma facendo trading attraverso strumento derivati come ad esempio i CFD. Sull’argomento relativo a come investire in criptovalute senza comprarle, tornerò dopo. Per ora mi limito a segnalarti il broker eToro che ti permette proprio di speculare su tante crypto senza bisogno di comprare fisicamente Bitcoin e altre altcoin.

Seguendo il link sottostante puoi aprire un conto demo eToro, del tutto gratuito, e imparare ad investire in criptovalute attraverso i CFD.

–DEMO ETORO GRATUITA PER INVESTIRE IN CRIPTOVALUTE>>>PRENDILA QUI

Investire in criptovalute rischi

Tutti gli investimenti presentano dei rischi e ovviamente anche investire in criptovaluta ha i suoi punti deboli. Tralasciando il caso delle truffe, due sono i principali rischi con cui quotidianamente dovrai fare i conti se decidi di investire in crypto-asset. Da un lato c’è l’alta volatilità che caratterizza il settore mentre dall’altro c’è la necessità di tenere sempre conto che uno stato, dall’oggi al domani, ha tutto il potere per vietare le criptovalute.

In pratica se scegli di investire in criptovalute dovrai essere consapevole che questo asset ha un profilo di rischio maggiore rispetto a quello di asset più tradizionali come le azioni (nessuno stato può infatti bloccare il trading sulle azioni).

LEGGI ANCHE – Investire in Bitcoin opportunità o rischio? Analisi shock di alcuni esperti

Trading criptovalute… non c’è solo il Bitcoin

La criptovalute presenti oggi sul mercato sono tantissime. Un tempo investire in criptovalute significava solo puntare sul BTC ma oggi, con un’offerta che si allarga di giorno in giorno, non hai che l’imbarazzo della scelta. Comprare Bitcoin non è la sola chiave per investire sul settore.

Il BTC resta la criptovaluta più importante ma ci sono tantissime altre alternative che puoi prendere in considerazione. Il suo stesso peso sulla capitalizzazione totale del settore ha subito un calo.

Due numeri per aiutarti ad inquadrare l’evoluzione della situazione: all’inizio del 2017 la quota del Bitcoin sul mercato delle criptovalute arrivava al 90 per cento. Ebbene oggi questa quota arriva a circa il 50 per cento.

Il primato del Bitcoin non è messo in discussione ma altri asset si sono fatti spazio. Tra le criptovalute a maggiore capitalizzazione ci sono Ethereum, XRP, Bitcoin Cash e così via. Certo è il Bitcoin che continua a trascinare tutte le altre crypto e quindi vale sempre la vecchia regola che se il BTC tira allora anche le altre crypto si muovono in positivo.

Per questa ragione è bene dare un occhio alle previsioni Bitcoin 2024 perchè tutto da li dipende.

Su quali criptovalute investire

Ma se il Bitcoin non è più in beata solitudine, su quali criptovalute investire oggi? L’elenco degli asset su cui puoi investire è lunghissimo. Nell’immagine collegata a questo paragrafo sono riportate le criptovalute più scambiate in tempo reale. Questo elenco fotografa una parte, per quanto fondamentale, del mondo delle criptovalute.

Il livello di capitalizzazione è il solo criterio a tua disposizione per scegliere le criptovalute su cui investire.

Il procedimento da adottare è molto semplice: maggiore è il livello di capitalizzazione della singola crypto, più alta sarà la stabilità garantita dalla criptovaluta stessa.

Prima di scegliere su quali criptovalute investire, ti suggerisco di analizzare le caratteristiche e le prospettive delle valute digitali a più alta capitalizzazione. Gli asset interessanti sono tantissimi ma questo non deve spaventarti poichè per investire su più criptovalute non devi usare piattaforme diverse. Ti basta infatti scegliere un broker che presenta una lunga lista di criptovalute su cui investire.

–FAI TRADING SULLE CRYPTO CON ETORO PARTENDO DALLA DEMO GRATIS>>

Trading criptovalute è sicuro investire?

Dopo tutto quello che ho fin qui detto, potresti essere portato a chiederti se fare trading sulle criptovalute è sicuro o no

La domanda è quasi inevitabile considerando la fase di estrema incertezza che caratterizza il mondo alle prese con inflazione e rialzo dei tassi di riferimento. Quando tre anni fa, i mercati mondiali crollarono a causa dell’esplosione della pandemia di coronavirus, il Bitcoin si impose come bene rifugio in un contesto generale in cui i più tradizionali della finanza subirono una perdita di appeal. L’opinione prevalente in quel periodo era che l’epidemia, in crescente espansione, avrebbe provocato danni economici e gravi perdite se i governi non fossero scesi in campo in modo massiccio.

Come effettivamente poi andarono i fatti è abbastanza noto: le banche centrali adottarono politiche monetarie all’insegna dell’allentamento e tutti i governi scesero in campo con un forte interventismo (di cui oggi si pagano le conseguenze ma questo è un altro discorso).

Cosa è rimasto di quella fase di estrema turbolenza? Sicuramente il successo delle criptovalute. Proprio la tendenza ribassista in atto allora sui mercati (dal Forex al petrolio), gettò infatti le basi per il lancio delle criptovalute. Di più. In quel momento apparve evidentissimo che il trading sulle criptovalute è sicuro

Se vuoi approfittare della forte visibilità che caratterizza il settore degli asset digitali e vuoi andare sul sicuro, puoi scegliere di investire in criptovalute attraverso i CFD ossia senza comprare fisicamente Bitcoin e altre altcoin. Puoi investire in crypto attraverso i Contratti per Differenza scegliendo ad esempio il broker eToro. 

Per attivare la tua demo eToro e iniziare a fare trading sulle criptovalute in modo virtuale e quindi senza correre il rischio di perdere denaro reale puoi iniziare dalla demo sottostante.

–DEMO GRATIS ETORO PER FARE TRADING SULLE CRIPTOVALUTE>>

Investire in criptovalute con gli exchange

criptovalute futures
Comprare crypto sugli exchange – Borsainside

Uno dei modi più usati per fare trading sulle criptovalute è attraverso i migliori exchange. Queste piattaforme altro non sono che piazze virtuali dove è possibile scambiare criptovalute. Tale operazione può avvenire o attraverso soldi reali (è sufficiente effettuare un bonifico) oppure attraverso altri crypto-asset detenuti nel proprio wallet. 

Ovviamente la compravendita avviene ad un prezzo che è stabilito dal mercato sulla base del principio della domanda e dell’offerta ma anche alla luce del numero degli scambi che vengono effettuati. 

Oggi sono presenti tantissimi exchange sui quali è possibile fare trading sulle criptovalute. Come già detto a proposito dei broker CFD, è necessario fare molta attenzione perchè il rischio di imbattersi in exchange truffa è alto.

Il consiglio è quello di usare solo piattaforme autorizzate e affidabili come ad esempio Binance (qui il sito ufficiale). Questo exchange è uno dei più importanti poichè offre tanti servizi e presenta funzionalità avanzate come la possibilità di ricevere ricompense semplicemente grazie al possesso delle crypto. Su Binance è possibile trovare tantissime criptovalute su cui fare trading: oltre 350.

Ci sono i crypto-asset a più alto market cap ma anche quelli emergenti. Per scoprire l’offerta di Binance e fare trading sulle criptovalute con questo exchange non devi far altro che seguire il link in basso. 

–REGISTARTI SU BINANCE E RICEVERAI DELLE RICOMPENSE (SITO UFFICIALE)>>

PrimeXBT alternativa agli exchange classici per investire in criptovalute

logo primexbt

PrimeXBT è una piattaforma di trading presente in oltre 150 paesi che consente di speculare sia su prodotti finanziari tradizionali che sulle criptovaluta. Caratteristica fondamentale di questo broker è che i trader possono avere accesso ad una ampia gamma di mercati, tra cui Forex (FX), criptovaluta, materie prime e indici, utilizzando proprio le criptovalute come garanzia. Si tratta di qualcosa di unico nel settore e proprio per questo motivo PrimeXBT viene ritenuta una alternativa agli exchange classici.

Un limite è il fatto che gli investitori possano acquistare criptovalute solo indirettamente non essendoci uno scambio spot da criptovaluta a criptovaluta. Premesso questo, la piattaforma di PrimeXBT è comunque ben progettata e offre una leva finanziaria elevata. Proprio per questo motivo viene spesso scelta da chi fa crypto trading a margine.

Tra gli strumenti esclusivi di PrimeXBT c’è il Copy Trading che sulla piattaforma assume la denominazione di Covesting. Ogni utente può selezionare un trader da seguire e le sue operazioni verranno replicate automaticamente sul tuo account​.

Molto interessanti anche i bonus che sono offerti. Attualmente aprendo un conto e depositando un minimo di $500 entro le prime 48 ore è possibile avere subito un bonus di 100$.

–SCOPRI PRIMEXBT E APPROFITTA DELLA PROMO DI BENVENUTO>>

Investire in criptovalute senza comprarle

Può sembrare assurdo quello che ti sto dicendo ma investire in criptovalute senza comprarle non solo è possibile ma è anche uno dei modi più semplice e alla portata di tutti per approcciarsi a questo mondo in modo efficacie.

Comprare criptovalute presuppone la necessità di pensare alla loro tutela. Lo ho già detto nella guida su come e dove comprare Bitcoin, ma l’acquisto fisico presuppone un wallet e poi un exchange. Insomma la strada è decisamente complessa.

Se però sei interessato solo a guadagnare, allora del possesso fisico ti interessa poco. In questo caso è decisamente meglio investire in criptovalute attraverso il già citato trading di CFD. I Contratti per Differenza altro non sono che uno strumento che replica l’andamento di un sottostante.

Per fartela breve ci sono i CFD sul Bitcoin, i CFD su Ethereum, i CFD xu XRP e così via. Solo i migliori broker Forex e CFD trading ti permettono di investire su molte criptovalute usando i CFD.

Il già citato eToro è un esempio in tal senso. Nel prossimo paragrafo di spiegherò come investire in criptovalute con e Toro.

Investire in criptovalute con eToro

logo broker etoro

eToro è uno dei broker più usati al mondo. Grazie al continuo sviluppo tecnologico e alla vasta gamma di servizi offerti sono tantissimi gli investitori che usano eToro per investire in criptovalute.

Gli step necessari per investire in criptovalute con eToro sono estremamente semplici. 

Se vuoi provare eToro per investire in criptovalute, devi anzitutto aprire un conto demo. Il conto virtuale eToro è gratuito e ti mette subito a disposizione 100.000 euro virtuali da investire in criptovalute. Puoi attivare la tua demo eToro direttamente dal link sottostante senza bisogno di lasciare il sito.

–REGISTRATI GRATIS SU ETORO PER AVERE LA DEMO DA 100MILA EURO>>

Il secondo step è la scelta delle criptovalute su cui investire. L’offerta è molto ampia perchè c’è il Bitcoin ma ci sono anche tanti altri crypto-asset come puoi vedere dall’immagine in alto.

Una volta individuata la criptovaluta sulla quale vuoi investire non ti resta da fare altro che cliccare sul simbolo corrispondente. Puoi cliccare su acquista se pensi che il prezzo della crypto salga oppure su vendi se al contrario ritieni che il prezzo possa scendere. In questo secondo caso adrai short ossia effettuerai una scommessa al ribasso attraverso i CFD.

Per proteggere il tuo investimento dal rischio di andare incontro a forti perdite di capitale puoi impostare anche uno stop loss. 

Forse ti può anche interessare — Crypto Trading: alcune semplici strategie di investimento in Criptovalute

Perchè investire in criptovalute con il CFD Trading

Poichè non voglio dare nulla per scontato, desidero spiegarti i motivi per cui ritengono che conviene investire in criptovalute con il CFD Trading

I Contratti per Differenza sono il modo migliore per investire sui crypto asset e sono da preferire ad un acquisto di tipo più tradizionale che può essere fatto tramite gli exchange.

I vantaggi di investire in criptovalute con i Contratti per Differenza sono più di uno: 

  • possibilità di usare piattaforme avanzata ricche di funzionalità e completamente personalizzabili
  • ricorso alla leva finanziaria grazie al quale puoi incrementare i tuoi profitti (ma attenzione anche al rischio perdita)
  • account sicuri grazie a broker 100% affidabili poichè dotati di tutte la autorizzazione. I i broker riconosciuti, il rischio di incappare in truffe sul Bitcoin è nullo.
  • costi contenuti: per investire in criptovalute su un exchange sarai tenuto a pagare una commissione del 10 per cento. Con i broker i costi per investire sulle criptovalute sono molto più bassi
  • possibilità di aprire posizioni short

Insomma ci sono ben 5 motivi per cui investire in criptovalute con i CFD è meglio che comprare crypto attraverso gli exchange.

Migliori broker per investire sulle criptovalute

Come ho già accennato in precedenza solo i broker riconosciuti possono garantirti quel livello di sicurezza di cui hai bisogno per investire in criptovalute. Nel paragrafo precedente ti ho citato il caso di eToro e di come investire sulle criptovalute con questo operatore.

Nella lista dei migliori broker per fare trading sulle criptovalute con i CFD ci sono anche: Plus500 e Fineco (banca italiana). Di seguito alcuni dettagli su questi broker che possono esserti molto utili per la tua scelta.

Investire in criptovalute con Fineco

Fineco criptovalute 1

Quando si parla di criptovalute, la mente corre subito agli exchange che permettono di acquistare e scambiare queste monete digitali, oppure ai broker che consentono di investire in criptovalute attraverso i Contratti per Differenza (CFD).

Eppure esistono altre opzioni a disposizione dei trader, una delle quali è rappresentata da Fineco. Di solito, Fineco è associata a investimenti in ETF o azioni, ma in realtà rappresenta una delle migliori opzioni per entrare nel mondo delle criptovalute, infatti possiamo elencare almeno 4 motivi convincenti:

  • Sicurezza: Fineco non è un semplice broker, ma una delle banche più solide d’Italia, con un CET1 (Common Equity Tier 1) del 18,8%, un parametro essenziale per la solidità patrimoniale. La sicurezza è una priorità quando si tratta di investimenti in criptovalute.
  • Effetto leva: ti permette di amplificare i tuoi risultati utilizzando solo una frazione del capitale richiesto. Tuttavia, ricorda che l’effetto leva comporta un aumento del rischio, quindi è importante utilizzarlo con cautela.
  • Nessun Wallet secondario necessario: con Fineco, puoi fare trading sul prezzo delle criptovalute direttamente dal tuo conto Fineco, senza dover aprire un wallet separato. Questa comodità semplifica notevolmente il processo di trading.
  • Livelli di protezione: Fineco offre strumenti di protezione come Stop Loss e Take Profit, che aumentano la sicurezza degli ordini e della tua posizione nel suo complesso.

Insomma, nonostante Fineco non sia originariamente progettata per il trading di criptovalute, ci sono buoni motivi per considerarla come un’opzione valida per gli investitori.

La maggior parte dei broker offre al massimo un paio di modi per fare trading con le criptovalute mentre Fineco offre tre opzioni diverse:

  • Knock Out Options: le Knock Out Options consentono di fare trading con sottostante CFD sui Futures di Bitcoin ed Ethereum. Puoi scegliere “Up” se prevedi un aumento del prezzo sottostante e “Down” se prevedi un ribasso. Grazie allo stop loss garantito, il tuo capitale è protetto attraverso il meccanismo della barriera (per maggiori informazioni puoi leggere la guida alle opzioni Knock Out Fineco)
  • CFD (Contratti per Differenza): Fineco ti permette di negoziare CFD con sottostante Futures di Bitcoin ed Ethereum. Puoi speculare al rialzo o al ribasso, e i punti di forza includono commissioni nulle e spread trasparenti. Tieni presente che c’è la possibilità di utilizzare la leva finanziaria, ma comporta anche rischi (per maggiori informazioni fai riferimento alla guida sui CFD Fineco)
  • ETP (Exchange Traded Products): Ggli Exchange Traded Products consentono di fare trading sui mercati regolamentati con Bitcoin, Ethereum e Ripple come sottostanti. I prezzi sono trasparenti, e non è necessario aprire un wallet dedicato. Puoi operare direttamente dal tuo conto Fineco, proprio come faresti con un ETF.

In generale le Knock Out Options offrono una maggiore sicurezza rispetto ai CFD, poiché il rischio di perdite è limitato al premio pagato. Gli ETP Crypto, d’altra parte, offrono una vasta gamma di strumenti con commissioni basse.

Per maggiori informazioni — Modi di fare trading con le crypto su Fineco

Perché scegliere Fineco per il Trading di Criptovalute

Fineco logo piccolo

Come abbiamo visto fin qui, Fineco offre una serie di vantaggi che la rendono una scelta interessante per il trading di criptovalute. Ecco chi dovrebbe considerare questa piattaforma:

  • Chi è già un cliente Fineco e vuole investire in criptovalute dovrebbe esaminare le opzioni offerte prima di cercare altrove.
  • Chi non ha esperienza in investimenti e desidera utilizzare una piattaforma avanzata per iniziare a operare, comprese le criptovalute, dovrebbe valutare le caratteristiche di Fineco.
  • Chi è alla ricerca di una piattaforma per investire in diverse criptovalute, comprese quelle di minori dimensioni e emergenti, dovrebbe esplorare altre soluzioni.

Infine, Fineco si distingue anche per la gestione del regime fiscale, agendo da sostituto d’imposta per i CFD e le Knock Out. Questo significa che non dovrai preoccuparti dei dettagli fiscali, consentendoti di concentrarti esclusivamente sugli investimenti. Inoltre, i guadagni ottenuti attraverso queste operazioni sono soggetti a compensazione fiscale con eventuali minusvalenze.

INVESTI IN CRYPTO CON FINECO E CANCELLA I PROBLEMI FISCALI

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Migliori Piattaforme di Trading

Broker del mese
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
Broker del mese
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
SCOPRI DI PIÙ Fineco recensioni » * Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.