chart di borsa e trader donna che pensa
Idee sugli investimenti più redditizi dell'anno - Borsainside

In un contesto così complesso come quello odierno, domandarsi come e dove investire oggi è certamente il passo più consapevole da fare prima di mettere a rischio i propri soldi.

Come investire in questo momento?

Qual è il miglior investimento del 2024?

Dove investire i soldi senza rischi?

Quali investimenti fare ora?

Sono tutte le domande “classiche” che un investitori si pone in vista dell’inizio del nuovo anno. Il bisogno è sempre lo stesso: riuscire a coniugare nel migliore dei modi il potenziale rendimento con il rischio che si corre. Perchè il punto è alla fine sempre lo stesso: investimenti senza rischi nella totalità dei casi significano potenziale di profitto nullo mentre, rovescio della medaglia, un investimento potenzialmente molto redditizio il più delle volte si traduce in un rischio altissimo che non tutti sono disposti a correre.

Qualsiasi investimento finanziario ne ingloba una parte più o meno elevata, e saper identificare correttamente il livello di pericolo a cui si va incontro destinando il proprio capitale sui mercati finanziari. Ne consegue che chi oggi propone – magari, approfittando della situazione contemporanea – investimenti senza rischi, sta probabilmente cercando di farti cadere in qualche comune trappola.

Meglio invece destinare i propri investimenti attraverso un broker regolamentato e affidabile come eToro (sito ufficiale), perché solamente mediante operatori che rivestono tali caratteristiche sarà possibile tutelare i propri fondi da qualsiasi tipo di rischio di perdita. Nella nostra recensione completa a eToro trovi tutte le informazioni che ti servono.

Fatto ciò, sarà possibile investire nei mercati finanziari applicando con disciplina una solida strategia e, magari, dando uno sguardo ai principi che sotto abbiamo voluto condividere con tutti i nostri lettori!

Dove Investire nel 2024: la situazione generale

Diciamolo subito: il 2023 è stato un anno brillante per molti mercati finanziari. Le borse sono infatti salite ai massimi (il Ftse Mib di Borsa ha raggiunto livelli che non si vedevano da anni) e anche altri asset come ad esempio le criptovalute si sono mosse molto positivamente.

Le ragioni per cui indici azionari e crypto hanno realizzato performance così forti nel corso del 2023 sono diverse. Da un lato c’è stato il clima di fiducia verso il ribasso dei tassi da parte delle banche centrali (quindi gli investitori hanno comprato sulle attese) mentre dall’altro ad impattare sono state l’attesa per il prossimo halving di Bitcoin e la percezione che il via libera della SEC al primo ETF Bitcoin Spot sia oramai imminente.

Ciliegina di fine anno è il fatto che l’inflazione nell’area Euro (ma soprattutto in Usa) sembri essere sotto controllo. Tutto questo non fa altro che prospettare un taglio del costo del denaro (ad esempio stando alle previsioni sui tassi BCE 2024, quello dell’EuroTower potrebbe avvenire già nel primo trimestre).

Accanto a questi fattori positivi non mancano però quelli negativi. Alcuni analisti parlano di alto rischio di recessione che potrebbe impattare sugli utili societari. In tal caso le quotazioni potrebbe subire un ritracciamento e quindi la view sull’azionario non sarebbe poi così tranquilla.

Tra i due estremi lo scenario più plausibile è quello di una alta volatilità. Essa, come sapranno certamente i migliori traders, non è un male a prescindere ma si configura come un’occasione per speculare ma solo se si è in grado di maneggiarla con cura.

Ovviamente nessuno sta suggerendo di partire in quarta ed iniziare ad investire soldi reali con il rischio di rimediare perdite che sarebbero evitabili facendo semplicemente pratica. A tal riguardo ti ricordiamo la straordinaria opportunità che proprio il trading online ti fornisce. Tutti i migliori broker Forex e CFD, infatti, ti offrono un conto virtuale per permetterti di imparare ad operare senza correre il rischio di perdere soldi veri. 

Sull’importanza dell’uso del conto virtuale ti invito a leggere la nostra guida su cosa è e come funziona il conto demo trading

Se vuoi già attivare un conto demo puoi prendere in considerazione la possibilità di aprirlo con eToro. Il celebre broker di social trading ti offre ben 100.000 euro virtuali per imparare a fare trading con i CFD. Puoi attivare la demo gratuita usando il link in basso. 

–SCOPRI IL TRADING CFD CON LA DEMO GRATIS DI ETORO>>

demo etoro

Se invece vuoi approfondire le tue conoscenze di insieme sui trend generali del mercato per il 2024, abbiamo realizzato una serie di guide che rappresentano un buon punto di partenza per essere sul pezzo e scegliere, con consapevolezza, gli investimenti più redditizi del 2024.

Dove Investire oggi: investimenti più redditizi del 2024

soldi in contanti
Investimenti più redditizi 2024 – Borsainside

A proposito di rischi e tentazioni, come abbiamo visto nell’intro, una delle domande che i nostri lettori ci pongono più spesso riguarda proprio gli investimenti più redditizi del 2024. Ovviamente parliamo di stime potenziali perchè in borsa la regola che vale sempre è che le prestazioni passate non sono mai garanzia di quelle future.

Premesso questo, ci sono tutta una serie di classi di attivi che hanno le carte in regole per mettere a segno buone performance nel 2024. Poi è ovvio che tutto dipende da quello che è lo scenario macro che si prospetta (e in tal senso cruciali saranno le tempistiche di ribasso dei tassi BCE/FED).

Logicamente gli investimenti sono potenzialmente più redditizi quanto maggiore è il livello di rischio che si è disposti a correre. Ad esempio nel 2023 a stupire per i rendimenti sono stati investimenti a rischio quasi nullo come i conti deposito. Ma questo è avvenuto solo perchè i tassi si sono alzati. Per il 2024 le prospettive sono per un ribasso e quindi i conti deposito sono destinati a perdere il loro appeal. A ritornare in auge saranno gli investimenti redditizi più classici come ad esempio

  • azioni (indici di borsa)
  • ETF
  • criptovalute
  • materie prime

Per saperne di più consigliamo di fare riferimento a queste guide che abbiamo pubblicato sul tema. Siamo certi che in esse troverai spunti su dove investire oggi e su quali sono gli investimenti più redditizi del 2024:

Strategie di investimento 2024

Per conoscere le migliori strategie di investimento 2024 in un ottica di diversificazione del portafoglio per ridurre il livello di rischio, può essere utile visualizzare il video in basso che è stato realizzato dagli analisti di Fineco.

–IMPLEMENTA LE STRATEGIE DI INVESTIMENTO CON FINECO>>

Conviene investire oggi?

Dove aver fatto il punto sugli investimenti più redditizi del 2024, vediamo di rispondere ad un’altra domanda molto sentita: alla luce di tutto quello che abbiamo detto, conviene investire oggi oppure c’è il rischio che le borse siano arrivate a fine corsa visto il rally del 2023?

La risposta è che conviene sempre investire soprattutto quando ci sono più margini di movimento. Infatti è proprio in quelle circostanze che si creano maggiori spazi di ingresso (ad esempio si può sfruttare un ribasso per entrare a prezzi convenienti).

La sola raccomandazione che nel 2024 sarà più che mai valida è quella di essere selettivi. La composizione di un portafoglio diversificato diventa fondamentale se non si vuole correre il rischio di gettare i soldi al vento. Effettuare delle scelte ponderate è quindi assolutamente necessario come spiegato nel post sulle strategie di asset allocation 2024.

In tal senso un valido aiuto può arrivare dalla pratica con il conto demo. Abbiamo già detto in precedenza che il broker eToro offre appunto la possibilità di speculare in modalità virtuale per imparare ad operare senza correre il rischio di perdere soldi veri.

Ecco perchè ridiamo il link all’apertura gratuita della demo.

–REGISTRATI GRATIS SU ETORO PER AVERE IL CONTO DEMO>>

4 Consigli per investire oggi

strada con frecce in alto
Consigli per investire nel 2024 – Borsainside

A questo punto, non possiamo che arricchire il nostro focus su come e dove investire oggi, proponendo alcuni rapidi consigli che potrebbero orientare con maggiore consapevolezza il tuo trade.

1. Investire piano e con saggezza è meglio di investire male o di non investire

Il modo migliore per fare soldi dal mercato azionario? È investire nel mercato azionario! Potrebbe sembrare una banalità, ma per poter ottenere profitto dal trading bisogna investire prima che si raggiunga il fondo.

E poiché non c’è modo di sapere quando il fondo verrà effettivamente raggiunto, dovresti alimentare il tuo portafoglio con una piccola somma ogni mese, mediante un piano di accumulo del capitale.

Contrariamente a quello che si può essere portati a pensare non servono grandissime somme per investire. In particolare il CFD Trading è una forma di investimento realmente accessibile a tutti. I migliori broker Forex e CFD ti consentono di aprire un conto con poche decine di euro.

Questo è un grande vantaggio.

2. Scegliere le aziende più solide

Le aziende che possono garantire un’eccellente redditività e una forte capacità di generazione di flussi di cassa tendono a rimbalzare bene dopo i momenti di maggiore difficoltà. Pertanto, un buon modo per iniziare a investire è proprio quello di cercare aziende che generino costantemente un ritorno sul capitale investito.

Un bilancio solido aiuterà le aziende a superare le sfide di un mondo in crisi. Il calo dei consumi nei prossimi mesi metterà sotto pressione i flussi di cassa delle aziende e coloro che sono molto indebitati saranno in difficoltà.

Dunque, non comprare fondi o azioni semplicemente perché sono a “buon mercato”. Domandati invece se l’azienda nella quale vuoi investire sia effettivamente solida o meno, senza perdere di vista i dati fondamentali.

Capisco che individuare le azioni su cui investire non è semplice ma da qualche parte bisogna pure iniziare. E allora perchè non prendere in considerazioni le indicazioni che sono contenute nella tabelle sottostante dove sono specificate, in tempo reale, le azioni più negoziate. 

3. Cercare i veri rifugi “sicuri”

In tempi di turbolenza, gli investitori spesso si affrettano a investire in massa sui beni rifugio, tra cui l’oro, i titoli azionari difensivi, il dollaro, lo yen. Attenzione, però, a non fare di un’unica erba un fascio.

Il calo dei prezzi di alcune azioni considerate “sicure” e difensive in ottica strategica, non offre necessariamente agli investitori un’opportunità di acquisto. Molti titoli difensivi sono carichi di debiti che possono rivelarsi problematici quando i flussi di cassa sono sotto pressione! Meglio allora non perdere mai di vista i fondamentali, come da suggerimento precedente.

gioco%20in%20borsa%20simulazione

Non necessariamente le previsioni sono corrette

Dopo le vendite azionarie degli ultimi mesi, molte azioni sembreranno a buon mercato in base al loro rapporto prezzo/utile (prezzo delle azioni diviso per gli utili previsti). Ma per molte aziende questi utili previsti saranno probabilmente tagliati nelle prossime settimane!

Dunque, attenzione a non orientare la propria scelta di investimento solamente sulle previsioni di oggi degli analisti. Tali previsioni sono destinate a mutare sensibilmente, settimana dopo settimana, ed è sempre opportuno non farsi cullare dalle facili illusioni di mercato.

4. Gli ETF sono un buon punto di partenza

I fondi d’investimento tradizionali non hanno retto alla crisi dei mercati causata dal cambio di politica monetaria deciso dalle banche tradizionali. Vero è che i fondi, a differenza degli investimenti effettuati in autonomia, prevedono sempre la presenza di gestore professionista che impiega il tuo capitale, tuttavia l’attuale fase negativa ha travolto molti fondi di investimento.

Migliori performance sono state registrate dagli ETF, fondi a gestione passiva. Anche in questo caso però a fare la differenza è la diversificazione. Non più aperture di posizioni in blocco, quindi, ma tanta selezione. Individuare i mega-trend diventa fondamentale per scegliere gli ETF su cui investire.

Ti ricordiamo peraltro che moltissimi ETF sono oggi a disposizione sulle più note piattaforme di trading online come eToro. Perché non approfittarne?

–APRI UN CONTO DI TRADING CON ETORO (SITO UFFICIALE)>>

Dove investire oggi: i broker consigliati

Nella guida abbiamo fatto riferimento a tantissime classi di attivi. E allora la domanda è scontata: c’è un modo per investire su tutte usando una sola piattaforma? La risposta è affermativa. Grazie ai migliori broker CFD (alcuni li abbiamo consigliati nella guida) si può operare su tutti gli asset con un solo account.

Ecco i due più interessanti in assoluto:

eToro logo piccolo2
  • eToro: consente di fare trading con i CFD su tantissimi indici azionari, sulle azioni, sugli ETF, sulle crypto e su molte coppie forex. I Contratti per Differenza sono strumenti derivati basati sulla leva finanziaria che consentono di incrementare la portata dell’investimento (ma salgono anche i rischi). Tra i punti di forza di eToro c’è il copy trading con cui replicare le strategie dei traders più bravi.

Aumenta le tue capacità di trading con il conto demo eToro da 100.000 euro virtuali >più informazioni sul sito eToro<


azioni FinecoBank
  • FinecoBank: la banca italiana con la migliore piattaforma di trading permette di speculare con i CFD su materie prime indici, azioni (in questo caso anche super CFD) e coppie valutarie. Tra le ultime novità di Fineco il lancio di un conto di solo trading senza costi fissi e senza canone annuo. Da ricordare che, quanto banca italiana, Fineco opera da sostituto di imposta per i clienti che hanno la residenza in Italia.

Fai trading con la piattaforma NR 1 in ItaliaMaggiori info sul sito ufficiale, clicca qui >

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Migliori Piattaforme di Trading

Broker del mese
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
SCOPRI DI PIÙ Fineco recensioni » * Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
Broker del mese
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.