USA: decade l'obbligo di indossare la mascherina, ma solo per chi è vaccinato

USA: decade l'obbligo di indossare la mascherina, ma solo per chi è vaccinato

Negli Usa chi ha ricevuto il vaccino non sarà più tenuto a indossare la mascherina. Biden: "fatevi vaccinare o indossate la mascherina finché non lo siete"

Viene definita una svolta storica, finanche una pietra miliare, ma come spesso accade tutto dipende dalla prospettiva. Negli Usa, stando alle recenti dichiarazioni del presidente Joe Biden, le persone che sono completamente vaccinate contro il Covid-19 non saranno più tenute a indossare la mascherina, obbligo che invece resterà per tutti gli altri.

Un traguardo da celebrare o un atto discriminatorio senza precedenti? "Se sei completamente vaccinato, non hai più bisogno di indossare una mascherina" ha dichiarato il presidente democratico Joe Biden nel corso della serata del 13 maggio 2021.

Il Center for Disease Control infatti avrebbe indicato tra le nuove linee guida il decadere dell'obbligo di indossare la mascherina per coloro che hanno ricevuto entrambe le dosi del vaccino, e in ogni caso per coloro che sono completamente immunizzati. Si parla solo dell'obbligo di indossare la mascherina all'aperto, specificano i media che con grande entusiasmo annunciano la notizia.

Negli Usa un panorama di restrizioni molto variegato

Negli Usa in realtà l'obbligo di indossare la mascherina non vige in tutti gli Stati, dalla west coast alla east cost, o per essere più precisi dalla California alla Florida, l'approccio è completamente diverso. Mentre a Los Angeles e nel resto dello Stato della costa occidentale si applicano linee guida piuttosto stringenti, a Miami si è scelto un approccio completamente diverso più sullo stampo del modello svedese.

Il risultato è che i due Stati hanno registrato sostanzialmente lo stesso numero di decessi Covid, con la differenza che gli abitanti della Florida vivono, ormai da diversi mesi, in una situazione di pressoché totale normalità, tra serate in discoteca ed eventi vari, con o senza il vaccino, esattamente come accade in altri Paesi del mondo a cominciare dalla tanto demonizzata Russia di Vladimir Putin.

Parlare dell'obbligo della mascherina negli Usa quindi impone di fare tutte le dovute distinzioni in quanto il panorama delle misure anti-Covid si presenta inevitabilmente quanto mai variegato, specie tra Stati repubblicani e Stati democratici.

Usa, Biden: "fatevi vaccinare o indossate una maschera finché non lo siete"

Continua ad offrire al mondo un fulgido esempio di democrazia il governo degli Stati Uniti, discriminando i cittadini tra vaccinati e non vaccinati, gli uni con la possibilità di circolare liberamente senza mascherina, gli altri costretti ad indossarla anche all'aperto (se non altro negli Stati in cui vige tale obbligo).

"Oggi è un grande giorno per l'America, una pietra miliare" ha dichiarato Joe Biden invitando i cittadini ancora non vaccinati e correre ai ripari "fatevi vaccinare o indossate una maschera finché non lo siete".

A dover indossare la mascherina saranno comunque anche i vaccinati, se non altro negli spazi chiusi, all'interno dei mezzi di trasporto pubblici, o negli spazi affollati anche all'aperto. "Siamo arrivati fin qui, proteggetevi fino al traguardo" ha dichiarato Biden, riferendosi probabilmente al raggiungimento del 70% della popolazione completamente vaccinata.

Impossibile non domandarsi quindi se a quel punto, cioè una volta raggiunto il traguardo, sarà possibile per i vaccinati essere esenti dall'obbligo di indossare la mascherina anche in tutti gli altri contesti. E visto che a traguardo raggiunto saremo fuori dall'emergenza sanitaria evidentemente anche i non vaccinati dovrebbero godere degli stessi diritti, ma si tratta di interrogativi che troveranno risposta tra qualche mese.

Negli Usa il livello più basso di casi Covid da settembre 2020

Negli Stati Uniti è stata portata avanti una efficace campagna di vaccinazioni grazie alla quale sarebbe stato possibile, secondo quanto riportato da alcuni media, raggiungere il livello più basso di casi di Covid da settembre 2020.

Ad essere già stati vaccinati con almeno una dose sarebbero circa 154 milioni di cittadini americani, stando a quanto riportato da Rai News nella giornata di ieri 14 maggio, siamo quindi intorno al 46% della popolazione, mentre ad aver ricevuto entrambe le dosi, essendo insomma completamente immunizzati, sarebbero oltre 117 milioni di cittadini.

Usa: via la mascherina per i vaccinati

Il Cdc, la massima autorità sanitaria federale, ha annunciato che per i cittadini che sono completamente immunizzati avendo ricevuto entrambe le dosi del vaccino non vi sarà più alcun obbligo di indossare la mascherina o di rispettare il distanziamento sociale tanto negli spazi aperti quanto in quelli al chiuso.

Tra i cittadini che hanno ricevuto almeno una dose del vaccino, e quelli che sono completamente immunizzati, negli Usa si è raggiunta una quota del 60% del totale. Lo ha reso noto sempre il Cdc, annunciando che nelle ultime ore la campagna vaccinale è stata estesa anche agli adolescenti dai 12 anni in su.

Il presidente Joe Biden aveva già preannunciato nelle scorse settimane una qualche svolta per quel che riguarda gli obblighi da rispettare, presentati come gli ultimi sacrifici da fare per raggiungere il traguardo tanto agognato.

Era sempre Biden infatti a ricordare che "la mascherina non è di destra né di sinistra" sottolineando invece che "serve a salvare vite umane", cosa su cui tuttavia, nell'ambito dell'uso che se ne fa al fine di ridurre la diffusione del Sars-nCoV-2, una buona fetta del mondo scientifico continua a dissentire.

Pare invece che specie all'aperto l'uso della mascherina sia pressoché totalmente inutile nel prevenire la trasmissione del virus, sempre tenendo conto delle evidenze scientifiche, tanto più che diversi studi dimostrano che solo un contagio su mille, o poco più, avviene negli spazi aperti.

Verso il 70% della popolazione vaccinata entro il 4 luglio

Negli Usa il 4 luglio è la festa dell'indipendenza, ed è per questa data che l'amministrazione democratica di Joe Biden conta di raggiungere il traguardo del 70% delle persone con almeno una dose di vaccino somministrata, ed almeno 170 milioni di cittadini americani completamente immunizzati contro il Covid-19.

E pare si tratti di un obiettivo ormai non così difficile da raggiungere, se si considera che nella giornata di ieri è stato raggiunto, partendo dal 20 gennaio scorso, il picco delle 250 milioni di dosi somministrate.

Quanto ai progetti per il futuro dell'America in ambito sanitario, il virologo della Casa Bianca, Anthony Fauci ha spiegato che l'uso della mascherina potrebbe diventare 'stagionale' in modo da evitare non solo la diffusione del Covid ma anche degli altri virus influenzali.

Resta da capire per quale ragione si debba, eventualmente, imporre l'uso della mascherina stagionalmente nel momento in cui non si sarà più in una situazione di emergenza sanitaria. Una volta che le fasce di popolazione più a rischio avranno già ricevuto la protezione offerta da un vaccino evidentemente efficace, la pressione sul sistema sanitario sarà del tutto sopportabile, dunque cosa giustificherebbe la scelta di imporre misure di contenimento a cominciare dalla mascherina?

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS