Quartieri più ricchi d’Italia. Ecco quali sono i primi 10 in classifica e i criteri utilizzati per stilarla

Alcuni quartieri delle più grandi città d’Italia hanno la fama di essere ‘zone per ricchi’. Viene subito in mente il quartiere dei Parioli di Roma, ma non è il solo, e nemmeno il ‘primo in classifica’ tra quelli con la più alta concentrazione di nuclei familiari con reddito particolarmente alto.

Grazie alla relazione sulle dichiarazioni fiscali dei redditi 2020, elaborate dal ministero dell’Economia e delle Finanze, abbiamo la possibilità di scoprire quali sono esattamente i quartieri più ricchi d’Italia, e stilare una vera e propria classifica.

Occorre però fare prima di tutto alcune precisazioni: la classifica dei quartieri più ricchi si basa sui dati del 2020, come abbiamo visto, quindi è chiaro che dipinge una situazione che, specie in considerazione dei rapidi mutamenti economici in atto, potrebbe risultare alquanto differente da quella attuale.

In secondo luogo è bene precisare cosa intendiamo per quartieri ricchi, o meglio, cosa intendiamo quando parliamo di redditi particolarmente alti. Ci riferiamo in questo caso ai nuclei con reddito che supera i 75 mila euro annui, e per stabilire quanto è ricco un quartiere andiamo ad analizzare il reddito pro capite medio messo a confronto con la concentrazione in zone, cioè in quartieri.

Quali sono i quartieri più ricchi d’Italia

Quali sono quindi, sulla base dei dati sui redditi delle famiglie del 2020 del ministero del Tesoro, i quartieri più ricchi d’Italia? Nelle prime posizioni di questa classifica troviamo, senza troppe sorprese, diversi quartieri di Milano, con il capoluogo lombardo che conquista il titolo di città con la più alta concentrazione di redditi elevati.

Segue Roma, e poi troviamo anche Monza e Bergamo, che hanno un reddito pro capite rispettivamente di 28.265 e 27.243 euro.

Ma per quel che riguarda i quartieri i dati ci permettono di fare un’analisi in grado di far emergere quali hanno una maggiore concentrazione di reddito, per via di fattori quali posizione, prestigio, storia e servizi, che li rendono desiderabili soprattutto da famiglie con redditi piuttosto elevati.

In tal senso, tra i quartieri più ricchi d’Italia troviamo il quartiere Indipendenza-Risorgimento di Milano, seguito da altri tre quartieri, tutti del capoluogo lombardo, e cioè Monforte-Ticinese, Centro storico, e quartiere Citylife

Seguono in quinta, sesta e settima posizione tre quartieri di Roma, Parioli, Salario e quartiere Trieste. Le ultime tre posizioni della classifica dei quartieri più ricchi d’Italia sono invece occupate dal quartiere dell’Area sud-est di Parma, dal quartiere Chiaia di Napoli, e dal Centro storico di Palermo.

Le ultime news su News

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.