Gli smartphone non vendono più? Il mercato va sempre più giù ed ecco perché

Aggiornamento del
Il mercato degli smartphone cala ancora - BorsaInside.com

Il terzo trimestre del 2023 ha segnato un periodo di sfide senza precedenti per l’industria degli smartphone. È difficile trovare aggettivi sufficienti per descrivere l’attuale stato del settore, ma auspichiamo che questa fase negativa possa cedere il passo presto a una ripresa.

Gli analisti e i produttori nutrono speranze per il 2024, sebbene le previsioni di crescita siano state riviste al ribasso in diverse occasioni. Alla fine di agosto, ad esempio, l’IDC stimava un aumento delle spedizioni di smartphone del +4,5%, 1,5 punti percentuali in meno rispetto alle previsioni precedenti.

I dati relativi al terzo trimestre rivelano un quadro sfidante. Si tratta, infatti, del peggiore terzo trimestre degli ultimi 10 anni, con un calo su base annua dell’8% secondo i dati di Counterpoint Research. Tuttavia, c’è un timido segnale positivo da sottolineare: il trimestre ha registrato un aumento dello 2% rispetto al periodo precedente.

Leggi anche: Consigli per Ottimizzare l’Autonomia degli Smartphone Xiaomi, Redmi e POCO

Quali sono le cause del calo del mercato degli smartphone

La debole domanda da parte dei consumatori è la causa principale del nono calo consecutivo nell’industria degli smartphone. Samsung, leader del mercato con il 20% di quota, ha subito una diminuzione del 13% rispetto all’anno precedente, nonostante abbia lanciato i modelli pieghevoli Z Fold 5 e Z Flip 5 durante il trimestre in esame.

Apple è al secondo posto con il 16% di quota, ma ha registrato un calo del 9% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, nonostante il lancio dei modelli iPhone 15, 15 Plus, 15 Pro e 15 Pro Max.

La top 5 del mercato degli smartphone vede la partecipazione di Xiaomi, Oppo e vivo, ma tutte e tre le aziende hanno registrato cali nelle vendite, con Oppo in calo del 10%, Xiaomi del 15% e vivo del 14%. Le loro quote di mercato si attestano rispettivamente al 12%, 10% e 8%.

Tuttavia, vale la pena notare che ci sono realtà al di fuori di questa classifica che hanno chiuso il trimestre con risultati positivi. In particolare, Huawei e Honor hanno registrato un incremento delle spedizioni grazie al lancio della serie Mate 60 e a un buon andamento delle vendite a livello internazionale.

Quali prospettive per il 2024

Mentre il 2024 si avvicina, Counterpoint Research ritiene che alcune speranze di ripresa possano emergere già nel quarto trimestre del 2023. Questa prospettiva positiva è sostenuta dall’impatto previsto dell’iPhone, dalle festività indiane, dagli eventi speciali di offerte online e dalla stagione natalizia.

Quindi il terzo trimestre del 2023 è stato senza dubbio un periodo di sfide per il mercato degli smartphone, ma il settore rimane ottimista per quanto riguarda le opportunità future.

I produttori stanno lavorando duramente per adattarsi alle mutevoli dinamiche del mercato, cercando di soddisfare le esigenze dei consumatori e anticipando le tendenze emergenti. La speranza è che la ripresa arrivi presto, portando nuova vitalità a un settore che è sempre in evoluzione.

Leggi anche: Come riscattare i drop di Twitch da smartphone e tablet

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram
Regolamentazione Trading