Si tratta di crisi di governo. Dall'opposizione chiedono che Conte riferisca in Parlamento

Si tratta di crisi di governo. Dall'opposizione chiedono che Conte riferisca in Parlamento

Graziano Delrio: "Le parole di Conte hanno aperto ufficialmente la crisi di governo. Prenda il coraggio e venga a riferire in Parlamento."

CONDIVIDI

Quello che sta accadendo all’indomani delle elezioni europee indica senza ombra di dubbio una certa instabilità del governo giallo-verde. Il risultato della consultazione elettorale ha mostrato un netto ribaltamento degli equilibri tra i due alleati, e secondo le opposizioni si può parlare apertamente di crisi di governo.

Sarebbe stato lo stesso Conte a confermarlo secondo Graziano Delrio “le parole di Conte hanno aperto ufficialmente la crisi di governo. E’ lui stesso ad averlo detto oggi con molta chiarezza rivolgendosi a Salvini e Di Maio e mettendo sul tavolo le sue dimissioni” e il capogruppo del PD alla Camera ha rincarato poi “il fallimento è certificato da coloro che lo hanno provocato. Adesso, se è rimasto un minimo di rispetto delle Istituzioni democratiche, Conte prenda coraggio e venga a riferire in Parlamento.”

Non dissimile il parere del segretario del Partito Democratico Nicola Zingaretti, secondo il quale non basta la diretta Facebook, e chiede che il premier Conte provi a verificare in Parlamento se ha ancora la maggioranza che lo sostiene oppure no. “Il Paese ha bisogno di certezze e non di chiacchiere. Quindi misuri se questo Governo ha ancora un consenso sufficiente per andare avanti.”

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>


Benedetto della Vedova: “E’ crisi extraparlamentare”


Si tratterebbe invece di crisi extraparlamentare per Benedetto della Vedova che su Twitter ha commentato: “Il primo ministro Conte ha aperto questa sera una crisi extraparlamentare. Questo discorso va fatto alle Camere e presto.”

D’accordo con la soluzione proposta dal segretario di +Europa anche il senatore del PD Luigi Zanda, il quale vede nelle dichiarazioni di Conte in conferenza stampa lo spettro delle sue stesse dimissioni “La conferenza stampa di Conte, in sostanza, altro non è che un annuncio verboso e trasversale di sue prossime dimissioni. Ora i presidenti di Camera e Senato hanno il dovere istituzionale di chiamarlo immediatamente a chiedere la fiducia del Parlamento.”


Silvio Berslusconi: “Una esperienza di governo arrivata al capolinea”


Un futuro tutt’altro che roseo per questo esecutivo secondo Silvio Berlusconi, che senza mezzi termini definisce finita questa esperienza di governo. “E’ chiaro a tutti gli Italiani che questa esperienza di governo è arrivata al capolinea, che l’esperimento è fallito e che i danni conseguenti vengono scaricati sui cittadini.” Queste le parole del leader di Forza Italia su Facebook, che chiede poi al premier Giuseppe Conte di farsi da parte.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro