Telegram a pagamento? Fake o Realtà? Cosa cambia

Da qualche tempo Telegram è diventato a pagamento, seppure in parte, dato che continua comuqnue ad offrire ai suoi utenti la possibilità di usare il Messenger in modo gratuito, ma con l’accesso ad alcune funzionalità a pagamento.

Telegram a pagamento, cosa cambia?

Avete mai sentito dire che WhatsApp diventerà a pagamento? oppure WhatsApp non sarà più GRATIS? In questo caso si tratta di una bufala scaturita dal fatto che un tempo WhatsApp non era gratuito, si pagava un canone davvero ridicolo all’anno, successivamente con l’acquisizione dell’azienda da parte di Facebook è stato deciso di rendere WhatsApp GRATIS per tutti.

Sulla rete spesso si sentono e leggono bufale su WhatsApp, in questo caso però ci dispiace deludervi ma Telegram diventa a pagamento, non è una FAKE NEWS, ma non allarmatevi prima del tempo, ci sono delle buone notizie, non tutto è perduto, dunque se state subito pensando di disinstallare Telegram o rimuovere Telegram per tornare su WhatsApp o spostarvi altrove, contate fino a 10 e fate un bel respiro, dopo di che proseguite con la lettura.

Telegram è GRATIS attualmente e lo sarà per sempre, dunque telegram è diventato a pagamento è una bufala? No, solo che il creatore di Telegram ha deciso di iniziare a monetizzare con Telegram, tramite l’introduzione delle pubblicità su Telegram, che fortunatamente non riguardano i singoli utenti, vi spieghiamo meglio a seguire.

telegram%20money

Pubblicità su Telegram? Arriva la versione Premium

Su Telegram è arrivata la pubblicità, solo che stando a quanto affermato dal creatore del Messenger, il quale come sapete è una valida alternativa a WhatsApp, la pubblicità è visibile solo nei grandi canali Telegram, quindi nelle chat, menu, gruppi o canali piccoli e medi non c’è alcun cambiamento, inoltre è il creatore del canale a decidere se mostrare o meno la pubblicità degli inserzionisti agli utenti.

Se siete normali utenti Telegram, non disperate, potete continuare a utilizzare Telegram GRATIS senza imbattervi nella pubblicità, a patto che naturalmente utilizziate il messenger per chattare con gli amici. Ovviamente come anticipato la versione Premium di Telegram è rivolta anche a coloro che vogliono accedere alle funzionalità supplementari, che vi riportiamo a seguire.

  • Seguire fino a 1000 canali;
  • Creare fino a 20 cartelle chat con un massimo di 200 chat ciascuna;
  • Aggiungere un quarto account a qualsiasi app Telegram;
  • Fissare 10 chat nella lista principale;
  • Aggiungere fino 10 sticker come preferiti;
  • Prenotare fino a 20 link pubblici t.me;
  • Inserire una bio più lunga e comprendente un link;
  • Aggiungere più caratteri alle didascalie dei media;
  • Salvare fino a 400 GIF preferite.
  • Trascrivere automaticamente i messaggi vocali e di valutare le trascrizioni per migliorarle;
  • Avere decine di sticker con animazioni a schermo intero, aggiornate mensilmente
  • Avere 10 nuove emoji disponibili fra le reaction;
  • Cambiare la cartella chat predefinita
  • Archiviare e silenziare automaticamente le nuove chat;
  • Avere video del profilo animati in tutte le chat
  • Disporre di un badge speciale che segnala l’appartenenza al gruppo di sottoscrittori dell’abbonamento a pagamento;
  • Avere nuove icone App che gli utenti premium possono aggiungere alla schermata home;
  • Non vedere alcuna pubblicità

Telegram Premium ha un costo di 5,99€ al mese. Se volete attivare la versione Premium:

  1. Aprite l’app Telegram.
  2. Cliccate sull’icona del menu in alto a sinistra.
  3. Cliccate su Impostazioni.
  4. Scorrete in basso e selezionate la voce Telegram Premium.
  5. Cliccate sul pulsante Abbonati per 5,99 € al mese.
  6. Selezionate il metodo di pagamento che preferite.
  7. Cliccate sul pulsante Abbonati per attivare l’abbonamento.
whatsapp

WhatsApp GRATIS ma con pubblicità

Cogliamo l’occasione per informarvi che anche WhatsApp monetizzerà con la pubblicità, Mark Zuckeberg sta studiando il miglior modo per monetizzare su WhatsApp con la pubblicità ma senza risultare invadenti. Tempo fa aveva provato con la pubblicità nelle Storie, ma la cosa non risultava decisamente fattibile, sopratutto dopo le numerose lamentele degli utenti. Potrebbero arrivare in futuro degli annunci pubblicitari su WhatsApp nei gruppi o chat,anche se per ora si tratta di teoria, una cosa è certa, WhatsApp è GRATIS, quindi WhatsApp non diventerà a pagamento come è stato in passato, ma sicuramente ci saranno opportunità per consentire a Facebook di monetizzare.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Le ultime news su Tecnologia

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.