Gmail: Arrivano le Emoji, come usarle!

Emoji su Gmail - Borsainside.com

L’universo di Gmail, già noto per le sue costanti innovazioni, si apre ora al mondo delle espressioni emotive con l’introduzione delle emoji per le reazioni ai messaggi. Mentre il servizio di posta elettronica di Google ritorna sotto i riflettori grazie alla semplificazione dell’annullamento dalle newsletter indesiderate, la novità delle emoji sembra catturare l’attenzione di nuovi utenti.

Avete già saputo come cancellarsi dalle mailinglist SPAM ?

Come usare le Emoji su Gmail

Da inizio ottobre, Google ha introdotto la possibilità di reagire ai messaggi di posta elettronica utilizzando le sempre popolari emoji. Questa funzionalità è ora accessibile a tutti gli utenti su PC e smartphone Android, con l’attesa di una futura disponibilità anche su iOS. Vale la pena notare che, nonostante alcuni inconvenienti recenti che hanno afflitto Gmail, risolti prontamente da Google all’inizio di dicembre, il servizio sembra riprendere slancio con queste nuove funzioni.

Su PC, l’uso delle emoji per le reazioni su Gmail è un gioco da ragazzi. Basta aprire la casella di posta elettronica, selezionare il messaggio al quale si desidera rispondere e fare clic su “Aggiungi reazione emoji”, l’icona a forma di smile posta nella barra della formattazione del testo. Da qui, è possibile scegliere tra una vasta gamma di emoji, che verranno visualizzate come reazioni in fondo alla mail.

emoji

Passando agli smartphone Android, la procedura è altrettanto intuitiva. Basta aprire l’app di Gmail, selezionare il messaggio a cui si vuole reagire, e toccare “Aggiungi reazione emoji“. Dopo aver scelto l’emoji desiderata, questa comparirà anch’essa in fondo alla mail.

Tuttavia, ci sono alcune restrizioni da tenere presenti. Gli account Google scolastici o aziendali, ad esempio, attualmente non hanno accesso a questa funzione. Allo stesso tempo, nessun account, inclusi quelli personali, può utilizzare le reazioni per mail inviate a mailing list o a più di 20 destinatari diversi. Inoltre, c’è un limite di 20 reazioni emoji per ciascun messaggio di posta elettronica, per evitare un eccessivo “spam” di reazioni.

Questa nuova funzionalità porta un tocco di vivacità e interattività alla comunicazione via email, consentendo agli utenti di esprimere in modo rapido e divertente le loro reazioni ai messaggi ricevuti. Con una vasta gamma di emoji disponibili, la comunicazione su Gmail diventa ancora più colorata e espressiva.

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram
Regolamentazione Trading