Windows 10: Come usare lo Start di Windows XP

Windows XP - Borsainside.com

Mentre Microsoft cerca di convincere gli utenti di Windows 10 a fare il grande salto a Windows 11, soprattutto dopo la fine del supporto per il vecchio sistema operativo, c’è chi ancora rimane affezionato a Windows XP.

L’evoluzione del Menu Start nel corso degli anni, da Windows 95/98 fino a Windows 11, è stata evidente. Per coloro che sono nostalgici e sentono la mancanza del Menu Start di Windows XP, ma attualmente utilizzano Windows 10, esiste una soluzione: il suo nome è Spencer.

Riportando in Vita il Menu Start di Windows XP su Windows 10

Recentemente è stato rilasciato uno strumento chiamato Spencer, disponibile per il download a questo indirizzo.

Spencer è un’applicazione leggera che aggiunge un nuovo pulsante Start alla barra delle applicazioni di Windows 10, senza sostituire il pulsante attuale, ma coesistendo con esso.

Una volta cliccato il nuovo pulsante del menu Start, appariranno tutte le voci in stile Windows XP, inclusi il Pannello di Controllo e il comando Esegui. Il software Spencer è incredibilmente leggero, pesa soltanto 971 Kb e non richiede alcuna procedura di installazione.

Dopo aver scaricato ed estratto il programma, è sufficiente fare clic destro sul file .exe e selezionare l’opzione “Aggiungi alla barra delle applicazioni” o trascinare semplicemente l’icona sulla stessa barra.

Il risultato è visibile nell’immagine sopra riportata. Con Spencer, potrete godervi un tuffo nel passato e riportare in vita l’iconico Menu Start di Windows XP, anche se state usando Windows 10. Un modo affascinante per unire il meglio di entrambi i mondi e rivivere un po’ della nostalgia dei tempi passati.

Potete scaricare Spencer dal questo indirizzo.

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram
Regolamentazione Trading
Non perdere le nostre notizie! Vuoi essere avvisat* quando pubblichiamo un nuovo articolo? No Sì, certo