Youtube contro Adblock: Nuovi rallentamenti per gli utenti ostinati

Youtube Adblock Borsainside

Youtube ancora una volta si dimostra contraria a chi utilizza Adblock per bloccare la pubblicità nei video. A distanza di tempo dagli ultimi provvedimenti intrapresi nei confronti di tali utenti, ha annunciato un ulteriore presa di posizione per invogliare gli utenti ad abbonarsi a Youtube Premium o disattivare adblock, tramite l’implementazione di rallentamenti all’intero sito.

Usi Adblock su Youtube? Ecco cosa ti aspetta

L’idea alla base di questa controffensiva è chiara: le pubblicità visualizzate prima dei video su YouTube rappresentano una fonte cruciale di reddito per la piattaforma, e l’adozione di adblock è vista come una minaccia diretta a questo flusso finanziario. L’abbonamento Premium è presentato come l’unico modo per gli utenti di godere di un’esperienza senza interruzioni pubblicitarie.

Le recenti testimonianze degli utenti hanno evidenziato che YouTube sta perseguendo attivamente questa strategia. Alcuni utenti hanno segnalato di aver ricevuto popup informativi che dichiarano chiaramente che l’uso di adblock viola i Termini di servizio di YouTube. Il messaggio è inequivocabile: disattivare l’adblock o affrontare la possibilità di interrompere la riproduzione dei video.

Youtube aggiorna il conteggio delle visual
Youtube – Borsainside.com

Il secondo approccio adottato da YouTube è il rallentamento dell’intero sito quando rileva la presenza di plugin di adblock. Gli utenti su Reddit hanno condiviso le loro esperienze, descrivendo un YouTube improvvisamente lento e poco reattivo agli input quando tali estensioni sono attive. La soluzione a questo problema? Semplice: disattivare gli adblock e il sito torna alla sua velocità normale.

Naturalmente non siete obbligati ad abbonarvi, tuttavia essendo che la pubblicità è la principale fonte di guadagno sia di Youtube che dei creatori di contenuti, bloccarla tramite estensioni vi porterà ad avere un sito lento e con altre problematiche.

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram
Regolamentazione Trading