Quotazione e grafico alluminio

CONDIVIDI

In questa pagina Borsainside pubblica il grafico con la quotazione dell'alluminio in tempo reale ed una tabella con i titoli delle imprese minerarie quotate a New York la cui attività base è la produzione di alluminio. Tutti le quotazioni sono espresse in dollari americani.

Prezzo Alluminio 24H

[Most Recent Quotes from www.kitco.com]
Prezzo in $USD per libbra

L'alluminio è un metallo color grigio argento, caratterizzato da una notevole resistenza all'ossidazione ed alla corrosione, ma anche da un'elevata leggerezza, duttilità, malleabilità e robustezza. E' uno degli elementi più diffusi sulla terra, anche se piuttosto raro in forma libera. Si trova soprattutto nel minerale bauxite, che contiene approssimativamente il 25% del metallo.

L'alluminio è usato in molte industrie ed è molto importante per l'economia mondiale.

Viene utilizzato principalmente nell'industria aeronautica ed aerospaziale, in quella automobilistica, nautica e meccanica, nei trasporti, nell'imballaggio, nel settore delle costruzioni, per gli elettrodomestici, per i macchinari, per i cavi elettrici, per la realizzazione di specchi e nei telescopi. L'alluminio puro forma facilmente leghe con molti elementi quale rame, zinco, magnesio, manganese e silicio.

La domanda di alluminio è forte soprattutto in Cina, USA e Giappone, mentre tra i maggiori paesi produttori figurano la Cina, la Russia, il Canada, gli USA e l'Australia.

Tra le maggiori società al mondo produttrici di alluminio ci sono Rio Tinto, Alcoa, BHP Billiton, RusAL, Aluminum Corporation of China e Norsk Hydro. Il principale mercato mondiale dove è quotato l'alluminio è il London Metal Exchange (LME).

Nel grafico sulla destra potete consultare l’andamento del prezzo dell’alluminio a Londra negli ultimi cinque anni.

Quotazione alluminio, grafico in tempo reale

L’alluminio è inseribile a pieno titolo nella lista delle materie prime sui cui è possibile investire. Asset secondario, al pari del rame, l’alluminio comunque è presente nei portafogli di investimento di molti traders. Per investire su questo asset la prima cosa da fare è andare a guardare alla quotazione dell’alluminio ossia al relativo grafico in tempo reale. Conoscere il prezzo dall’alluminio in un dato momento significa poter tracciare quelle che sono le previsioni sull’andamento della quotazione nel futuro. E’ solo in questi termini che ha senso consultare il grafico in tempo reale sul prezzo dell’alluminio.

Attualmente la quotazione alluminio si sta muovendo in area 1900 dollari. Se si va a guardare allo storico, però, è possibile notare che nel 2008 il prezzo dell’alluminio era arrivato fino a un massimo di 3200 dollari. In pratica nel giro di appena 8 anni, la quotazione dell’alluminio ha registrato una flessione di 1300 dollari. In tutti questi anni, inoltre, la quotazione alluminio è scesa fino a un minimo a 1200 dollari. Questo livello è stato raggiunto nel 2009 a causa di due fattori diversi. Da un lato, infatti, c’è stata la crisi di tutto il settore industriale mentre dall’altro si è trattato di fisiologici movimenti tecnici dopo il rally precedente. Considerando le recenti indicazioni visibili sul grafico in tempo reale della quotazione alluminio, l’impressione è che si sia in una fase di consolidamento.

Prezzo alluminio, quotazione alluminio oggi live

Nonostante il numero degli investitori che scelgono di scommettere sul prezzo dell’alluminio non sia confrontabile con quello di chi punta sull’oro, non stupisce il fatto che tante persone ogni giorni cerchino informazioni sulla quotazione alluminio oggi live. Ai traders interessa infatti sapere come si sta muovendo il prezzo dell’alluminio in tempo reale. Questo è il punto di partenza. Poi è ovvio che si procede con un allargamento dell’arco temporale. Dallo storico, infatti, arrivano moltissime informazioni che sono poi utili per tracciare le possibili linee di evoluzione. L’ampiezza dell’intervallo di tempo che è oggetto di analisti dipende da quella che sarà la durata dell’investimento ma sempre dalla quotazione alluminio oggi si parte.

Quotazione alluminio, il grafico

Fino ad adesso abbiamo parlato di grafico sulla quotazione dell’alluminio dando per scontate un bel po’ di cose. La prima riguarda il fatto che molti investitori alle prime armi interessati alla quotazione alluminio non sanno neppure leggere il grafico di riferimento. Quello che vogliamo dire è che, spesso, quando si parla di quotazione alluminio ci si limita a dare un’occhiata al relativo grafico e nulla di più. Non è questo un modo corretto per investire sull’alluminio. E’ infatti molto importante saper leggere il grafico sulla quotazione dell’alluminio ed estrapolare tutto quello che gli strumenti presenti rendono possibili. Il grafico, infatti, non va inteso semplicemente come andamento della quotazione e nulla di più.

Come è evidente dal grafico in tempo reale sotto riportato, le informazioni ottenibili sull’andamento della quotazione dell’alluminio impostando i giusti filtri sono davvero tante. Tali informazioni servono per fare analisi tecnica sull’alluminio e quindi per decidere se conviene investire o meno.

Quotazione alluminio usato

Molto spesso si sente parlare di quotazione alluminio usato. L’ambiente a cuoi è ascrivibile questo concetto non è però quello della finanza o degli investimenti. Non è infatti possibile fare trading sull’alluminio usato e allo stesso tempo non è neppure possibile comprare alluminio usato sui mercati finanziari. Eppure sono in tanti che cercano aggiornamenti sul prezzo dell’alluminio usato. E’ molto probabile che tale ricerca sia finalizzata unicamente alla rivendita di pezzi di alluminio che si hanno in casa. Ad ogni modo, dal nostro punto di vista, non è argomento di interesse.

Cosa influisce sul prezzo dell’alluminio

Tutte la materie prime si muovono in una determinata direzione e non in un’altra dietro precisi input. L’argomento quotazione alluminio non a eccezione a questa regola. Per andare subito sul concreto possiamo dire che se il prezzo dell’alluminio tra il 2008 e il 2009 è passato da oltre 3000 dollari ad appena 1200 dollari non è stato per casualità. La quotazione dell’alluminio in quel periodo, infatti, crollò anche a causa della contrazione della domanda. Solitamente il ribasso del prezzo dell’alluminio è tipico di quei momenti in cui sono presenti criticità dal punto di vista economico. La richiesta di meno alluminio (ma anche di meno rame) da parte di una economia non è solo un problema per le società che operano nella produzione di alluminio ma anche per tutto il paese visto che è espressione di una fase economica recessiva.

Allargano il discorso quali sono i fattori che influenzano il prezzo dell’alluminio? Si badi che questa domanda non serve a soddisfare solo quella che è una semplice curiosità. Conoscere cosa influisce sul prezzo dell’alluminio, infatti, significa sapere cosa monitorare per tracciare le previsioni sull’andamento della quotazione.

I fattori che influiscono più di tutti sulla quotazione dell’alluminio sono essenzialmente due: lo stato di salute dell’economia americana e le prospettive economiche della Cina. Pechino, infatti, è il più grande consumatori di alluminio al mondo ed è ovvio che segnali negativi in arrivo dalla Cina possano andare a deprimere il prezzo dell’alluminio.

Un altro elemento che impatta sul prezzo dell’alluminio riguarda il costo dell’energia. Per produrre alluminio, infatti, serve tanta energia e un aumento del suo costo può avere ripercussioni sull’andamento dell’asset.

Come investire in alluminio

Ed eccoci tornati alla domanda che ci siamo posti inizialmente: come investire in alluminio (altra ricerca molto diffusa è come investire sull’alluminio). Chiariamo subito che stiamo parlando di investimenti su quello che possiamo definire come alluminio finanziario. Non ci interessa in questa sede sapere come guadagnare comprando e rivendendo alluminio fisico.

Fatta questa premessa possiamo dire che per investire in alluminio sono possibili tre strade che concettualmente sono molto simili. La prima consiste nell’investire con i futures sull’alluminio sulle borse che trattano questo asset, la seconda è il trading binario e la terza il trading di Cfd.

La scelta di quali tra questi strumenti finanziari utilizzare per investire in alluminio dipende da quello che sono le caratteristiche stesse dell’investitore. E’ ovvio, infatti, che chi ha grandi possibilità investirà sull’alluminio sulle borse autorizzate attraverso i futures. Viceversa chi è comunque attratto da questa modalità di investimento ma non può permettersi l’accesso diretto alla borsa, può comunque investire in alluminio con il trading di Cfd.

Investire in alluminio attraverso i Cfd

L’alluminio è degli assets meno presenti in assoluto nell’elenco mercati disponibili sulle varie piattaforme trading. Questo “primato” non deve stupire. Se si va a guardare, infatti, al numero dei traders che scelgono di investire sull’alluminio, su quelle piattaforme in cui è presente questa possibilità, si è sempre difronte a piccoli gruppi di investitori.

Eppure c’è innegabilmente uno zoccolo duro di traders che ha proprio il rame nel suo portafoglio e soprattutto ci sono tanti investitori principianti che vorrebbero investire sull’alluminio attraverso il trading di Cfd ma non sanno da dove partire.

Proprio a questi ci rivolgiamo dicendo subito che investire sull’alluminio con i Cfd significa guadagnare (o perdere) una somma liquidata data dalla differenza tra il prezzo di chiusura del trade e quello di apertura. La durata dell’investimento è ad insindacabile scelta dell’investitore. Ci sono traders che scelgono di investire sull’alluminio nel lungo periodo e ci sono anche traders che invece puntano sul breve periodo.

Qualsiasi piattaforma di trading di Cfd si scelga, si ricordi sempre che si tratta di strumenti a leva che rendono possibili grandi occasioni di profitto ma anche perdite consistenti.

Markets.com

Markets.com è uno dei pochi broker che offre la possibilità di investire sul prezzo dell’alluminio attraverso il trading di Cfd. L’alluminio, nome sui mercati Aluminium è inserito in quella che può essere definita cime una delle liste più lunghe di materie disponibili per fare trading di Cfd.

Le caratteristiche dell’offerta di Markets.com per quello che riguarda l’alluminio sono le seguenti:

  • Leva fino a 1:200
  • Spread ristretti
  • Piattaforma piena di funzioni personalizzabile
  • Grafico interattivo

Funzione trend del trader attraverso la quale vedere subito cosa sta facendo la maggior parte degli investitori: c’è una prevalenza di long (i traders comprano Cfd sull’alluminio) o di short (i traders vendono i Cfd sull’alluminio in loro possesso).

Scendendo più nello specifico dell’offerta di Markets.com sull’alluminio, sulle posizioni long aperte sull’alluminio viene applicato uno spread pari a 0.5118% mentre sulle posizioni di vendita (short) è applicato uno spread pari a 10 USD. Il margine iniziale per investire sull’alluminio attraverso il trading di Cfd con Markes.com è pari al 11% mentre il margine di mantenimento è del 5%. Per finire, il rapporto di leva che viene applicato è di 1:10. Ricordiamo che fare trading sui CFD implica dei rischi e potrebbe comportare la perdita di tutto il proprio deposito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions