Borsainside.com

Coronavirus USA, Trump annuncia passi avanti nella scoperta del vaccino

Coronavirus USA, Trump annuncia passi avanti nella scoperta del vaccino
© iStockPhoto

Pfizer e Biontech annunciano che il loro vaccino potrebbe essere approvato entro ottobre

Continua ininterrottamente la lotta al Coronavirus e la ricerca di un possibile vaccino per fermare l'epidemia. Dopo la notizia della scoperta di due possibili vaccini, uno dalla Russia e uno dalla Cina, già approvati e testati, anche gli USA annunciano dei progressi in merito.

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

Il Presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha dichiarato alla Fox: "Siamo vicini al vaccino. [...] Abbiamo fatto un lavoro fantastico contro il virus e abbiamo salvato molte vite". Inoltre ha aggiunto che avremo presto delle "buone notizie", affermazione che lascia ben sperare il popolo americano.

Le società Pfizer Inc e Biontech hanno annunciato infatti la volontà di presentare, nel corso del prossimo mese di ottobre, il loro candidato vaccino alle autorità competenti per iniziare l'iter di approvazione. Nel farlo, presenteranno tutti i dati raccolti dai risultati delle prime fasi della sperimentazione.

Stando a questi dati, come riportato anche dalle due società, "il vaccino ha dimostrato di essere ben tollerato dai pazienti e meno del 20% dei partecipanti ai test ha sofferto di una lieve e temporanea febbre". Gli studi clinici della fase 1 sono stati condotti in Germania e negli Stati Uniti, sedi delle due società.

Inoltre Pfizer e Biontech hanno ribadito quanto già annunciato alla fine di luglio, ossia che il processo di sviluppo di test del vaccino non ha subito variazioni. Quindi se la scadenza data dovesse essere rispettata, quello americano diventerebbe uno dei primi vaccini al mondo registrati contro il Coronavirus.

Se il vaccino venisse approvato, di certo la notizia gioverebbe alla rielezione di Trump nelle prossime elezioni di novembre, dato che egli stesso aveva concluso un accordo da 2 miliardi di dollari con entrambe le società per ottenere una fornitura di 100 milioni di dosi.

La FDA, l'autorità farmaceutica statunitense, ha annunciato che il 22 ottobre si terrà una riunione del suo comitato consultivo per discutere dei progressi contro il Covid-19, ma non ha ancora specificato quali trattamenti o vaccini verranno esaminati e discussi.

Anche il gruppo cinese CanSino ha finalmente ottenuto l'approvazione per il suo candidato vaccino ed ha raggiunto accordi con Paesi tra i quali Brasile, Indonesia e Arabia Saudita, per iniziare la fase 3 di sperimentazione, ossia quella finale sull'uomo.

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS