Hong Kong, manifestanti provano a fare irruzione in Parlamento, duri scontri con la Polizia

Hong Kong, manifestanti provano a fare irruzione in Parlamento, duri scontri con la Polizia

Manifestanti tentano irruzione nel Parlamento di Hong Kong. Cerimonia del ritorno di Hong Kong alla Cina per la prima volta al chiuso

CONDIVIDI

Si è risolto in un altro scontro con le forze di Polizia, il tentativo dei manifestanti di fare irruzione nel Parlamento di Hong Kong in occasione dell’anniversario della riunificazione con la Cina. L’evento si è svolto per la prima volta al chiuso, per ragione di sicurezza viste le crescenti tensioni con l’esecutivo guidato da Carrie Lam, ritenuto troppo vicino al governo di Pechino.

I manifestanti si erano riuniti fin dalla notte nei pressi dei palazzi del governo. Poi nelle scorse ore il tentativo di irruzione sventato dalla Polizia di Hong Kong che ha fatto uso di manganelli e spray urticanti per disperdere i manifestanti equipaggiati alla meglio con occhiali da piscina e mascherine.

E’ andato avanti comunque l’ “assedio” dei manifestanti malgrado l’intervento della Polizia, che secondo i media locali contava su oltre 5mila agenti in tenuta antisommossa. I manifestanti hanno anche costruito delle barricate usando pezzi di cancelli di ferro e assi di legno, tentando di irrompere nel palazzo del Parlamento di Hong Kong attraverso le finestre dell’edificio e cercando di forzare alcune porte di vetro bloccandole con un carrello metallico.

Sia all’interno che all’esterno del palazzo vi erano agenti in assetto antisommossa che hanno prontamente risposto all’assalto delle centinaia di manifestanti che avevano preso di mira il palazzo dell’Assemblea Legislativa, il Parlamento di Hong Kong.

La cerimonia dell’anniversario di unificazione di Hong Kong alla Cina si è tenuta per la prima volta al chiuso con la scusa della pioggia. La sede che è stata scelta è quella del Centro Congressi di Wan Chai, dove la leader dell’esecutivo Carrie Lam, secondo quanto riportato dal quotidiano South China Morning, ha pronunciato un breve discorso della durata di 6 minuti, nel quale ha anche promesso di modificare la sua linea di governo.

L’approvazione del provvedimento sull’estradizione che aveva infervorato gli animi dei cittadini di Hong Kong a inizio giugno, è stata infatti sospesa dalla stessa Carrie Lam. Ciò non è bastato però a fermare i manifestanti, i quali continuano a chiedere le dimissioni della Lam.

Si è svolta come di consueto invece la cerimonia dell’alzabandiera sul molo, ma le autorità l’hanno seguita al chiuso in diretta video.

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro