Skin ADV

Reddito di cittadinanza: a dicembre ci sarà la tredicesima?

Reddito di cittadinanza: a dicembre ci sarà la tredicesima?

Tredicesima per chi percepisce il reddito di cittadinanza? Purtroppo no, si tratta solo di una fake news

Il dubbio è legittimo, ma la risposta è: no, nessuna tredicesima per chi percepisce prestazioni assistenziali e forme di sussidio come quella del reddito di cittadinanza, si tratta solo di una fake news che ha iniziato a circolare nel web, illudendo non pochi tra i percettori del reddito.

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

La fake news della tredicesima per chi prende il reddito di cittadinanza

A dicembre non ci sarà nessuna tredicesima per chi prende il reddito di cittadinanza, mentre è prevista naturalmente per i pensionati, ed ovviamente per tutti i lavoratori dipendenti. 

Una fake news, quella sulla tredicesima per chi riceve il Rdc che ha indotto alcuni a domandarsi se fosse vero, e ad andare a cercare nel web maggiori informazioni su quanto spetta ai beneficiari del reddito di cittadinanza. In tutto spettano 12 mensilità, non 13 quindi come qualcuno ha ingenuamente creduto, e nel mese di dicembre verrà corrisposto l'assegno relativo alla mensilità di novembre.

La fake news ha iniziato a circolare, tanto per cambiare, sui social network, tra l'altro con un ottimo tempismo. Infatti proprio in queste ore negli uffici INPS si stra provvedendo all'accredito della mensilità di novembre appunto, ma senza alcuno sperato extra.

Insomma un episodio di malinformazione e nulla di più. Ad ogni modo non sono solo i percettori del reddito a non aver diritto alla tredicesima, se questo può "consolarli", non ne hanno diritto nemmeno i lavoratori autonomi, vale a dire tutti coloro che hanno partita Iva, né i disoccupati, o i cosiddetti co.co.co e i lavoratori parasubordinati.

A dicembre quindi verrà accreditato solo l'importo del Rdc relativo al mese di novembre. Inoltre per poter continuare a percepire il Rdc è necessario che si conservino i requisiti di accesso alla misura, e con l'avvio della fase 2 del reddito, il numero dei percettori potrebbe iniziare a sfoltirsi man mano che una auspicabilmente alta percentuale di loro ottiene un contratto lavorativo attraverso i centri per l'impiego, mentre un'altra percentuale potrebbe perdere il diritto al sussidio rifiutando tre proposte di lavoro.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro