Quale sarà la prima Regione italiana a raggiungere l'immunità di gregge? Ecco come sta andando il piano vaccini

Quale sarà la prima Regione italiana a raggiungere l'immunità di gregge? Ecco come sta andando il piano vaccini

La corsa alle vaccinazioni anti-Covid potrebbe dare i suoi frutti dapprima in Lombardia, nonostante si registri ancora un certo ritardo sul piano

Sembra aver tutto sommato recuperato terreno la Lombardia nel suo piano vaccinazioni anti-Covid, diventando così la prima Regione italiana come numero di dosi somministrate. Secondo l'assessore al welfare Letizia Moratti infatti potrebbe essere la prima Regione italiana a raggiungere il tanto agognato risultato dell'immunità di gregge.

Del traguardo, per quanto sia tutt'altro che raggiunto, ha parlato con una certa soddisfazione via social la ex sindaco della città di Milano. In un suo tweet infatti la Moratti ha espresso tutta la sua soddisfazione per il fatto che in Lombardia si sia finalmente riusciti ad alzare il passo e ad accelerare con le vaccinazioni contro il Covid-19.

"1 milione di lombardi immunizzati con entrambe le dosi di vaccino (per il 60% over 80), 2,5 milioni con almeno una dose, con una media superiore alle 100.000 vaccinazioni già adesso. Lombardia la prima Regione che raggiungerà l'immunità di gregge grazie alla campagna vaccinale" ha scritto su Twitter Letizia Moratti che ha sostituito Giulio Gallera a inizio 2021.

Sembra quindi che la Lombardia si sia lasciata definitivamente alle spalle i problemi riscontrati nelle prime fasi dell'avvio del piano vaccinazioni che per tutta Italia è partito il 27 dicembre. I problemi iniziali pare siano stati risolti con il passaggio dalla piattaforma di Aria alla piattaforma gestita da Poste Italiane e pare che questo cambiamento abbia giocato un ruolo determinante.

Stando ai dati aggiornati al 2 maggio, in Lombardia hanno completato il ciclo vaccinale 983.390 cittadini, mentre altri 2.486.000 hanno ricevuto solo la prima dose. Nonostante questo, e nonostante l'ottimismo espresso da Letizia Moratti, rispetto alla tabella di marcia anche la Lombardia si trova indietro.

Ricordiamo infatti la promessa fatta da Guido Bertolaso tre mesi fa, quando aveva dichiarato che "il traguardo di vaccinare tutta la Regione Lombardia prima della fine di maggio, se avremo i vaccini, è assolutamente possibile e ce la faremo, ve lo garantisco". Le parole del consulente della Regione Lombardia evidentemente tradivano un incauto ottimismo.

Quanti vaccini sono stati somministrati in Italia?

Ma se la Lombardia sta recuperando terreno e potrebbe essere la prima Regione d'Italia a raggiungere l'immunità di gregge, come sta andando la campagna di vaccinazioni nel resto del Paese? Stando ai dati sul piano vaccinale aggiornati alla giornata di oggi, 4 maggio, al momento le dosi somministrate sono in tutto 21.161.899, su un totale di 24.733.960 dosi consegnate.

Sul sito del Governo è possibile avere anche dati specifici per quanto riguarda le varie categorie, nonché il numero di dosi consegnate e somministrate Regione per Regione. Per quanto riguarda le categorie, attualmente la situazione è la seguente:

  • Over 80: 6.334.665 dosi somministrate
  • Soggetti fragili e caregiver: 3.476.645 dosi
  • Operatori Sanitari e Sociosanitari: 3.262.737 dosi
  • Personale non sanitario impegnato in strutture sanitare e in attività lavorativa a rischio: 898.223 dosi
  • Ospiti Strutture Residenziali: 658.128 dosi
  • Fascia di età 70-79 anni: 3.242.878 dosi
  • Fascia di età 60-69 anni: 1.360.000 dosi
  • Personale scolastico: 1.177.617 dosi
  • Comparto Difesa e Sicurezza: 329.959 dosi
  • Altro: 421.057 dosi

Per quel che riguarda invece l'andamento delle vaccinazioni Regione per Regione, è la Lombardia la Regione con la percentuale più alta di dosi somministrate sul totale delle dosi consegnate insieme alla Regione Marche, entrambe infatti hanno già somministrato l'89,3% delle dosi consegnate.

Segue la Liguria, con l'88,6% delle dosi consegnate già somministrato, quindi il Veneto (88,5%), l'Emilia Romagna (88,3%) quindi Valle d'Aosta e Molise (87,3%). Fanalino di coda troviamo invece Sicilia e Calabria, rispettivamente al 78,3% e al 78,8%.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS