Ohio, lotteria da un milione di dollari per incentivare la popolazione a vaccinarsi

Ohio, lotteria da un milione di dollari per incentivare la popolazione a vaccinarsi

Il governatore repubblicano DeWine ha lanciato una lotteria con estrazione settimanale per cercare di ingolosire coloro che non vogliono sottoporsi a vaccinazione

Rispetto a molti altri Paesi nel mondo, gli Stati Uniti dispongono ora di un'enorme quantità di vaccini contro il Covid-19, ma al tempo stesso sembra aumentare la porzione di popolazione che, chi per timore e chi per scetticismo scientifico, preferisce evitare di sottoporsi alla somministrazione.

Secondo un sondaggio condotto da Npr, circa il 24% della popolazione non intende ricevere il siero, e ciò significa che non si potrebbe raggiungere l'immunità di gregge a cui si punta da tempo. Poi vi è un'altra piccola percentuale di cittadini (5%) che restano indecisi sul fatto di sottoporsi o meno alla somministrazione.

Per questo motivo gli Stati americani hanno pensato a degli incentivi ad hoc, seguendo quindi la stessa strategia attuata anche da Israele per i più giovani. L'ultimo Stato ad aver fatto ricorso a questi mezzi o quello dell'Ohio, dove il governatore repubblicano Mike DeWine ha provato ad ingolosire i più scettici attraverso il lancio di una lotteria che prevede un'estrazione settimanale con in palio 1 milione di dollari per chi decidesse di sottoporsi a vaccinazione.

Quali sono i requisiti per poter partecipare?

Innanzitutto, per poter partecipare bisogna ovviamente avere almeno 18 anni, vivere in Ohio e aver ricevuto almeno una dose di vaccino contro il Covid-19. Il governatore repubblicano ha poi dichiarato: "so che qualcuno potrebbe dire "DeWine, sei pazzo! La tua lotteria da un milione di dollari è uno spreco di denaro". Ma il vero spreco a questo punto della pandemia, quando il vaccino è finalmente accessibile a tutti, è una morte causata da Covid-19".

Il primo vincitore verrà annunciato il 26 maggio e così "ogni mercoledì, per cinque settimane" verrà estratto un nuovo vincitore, il quale avrà accesso allo stesso importo. I soldi che serviranno per finanziare questa nuova iniziativa verranno prelevati dai fondi federali già esistenti, istituiti proprio per far fronte alla pandemia.

Dato che diverse case farmaceutiche stanno sperimentando il proprio vaccino anche su minori di 18 anni per poter dare il via anche alla vaccinazione delle fasce d'età più piccole, prossimamente verrà lanciata anche un'altra lotteria rivolta proprio ai minori di 18 anni vaccinati.

In questo caso, però, il premio in questione è rappresentato da una borsa di studio di quattro anni presso una delle università statali dell'Ohio, un premio significativo quindi, dati i costi delle rette annuali delle università dello Stato.

Lunedì scorso la stessa FDA (Food and Drugs Administration) ha esteso l'autorizzazione del vaccino prodotto da Pfizer-BioNTech anche agli adolescenti di età compresa tra i 12 e i 15 anni e molti Stati hanno ideato strategie di dubbia efficacia per incentivare la popolazione a vaccinarsi.

Secondo Samuel Scarpino, ricercatore della Northeastern University (Boston) che dirige l'Emergent Epidemics Lab e si occupa anche dello studio della pandemia di Covid-19, ad oggi ci sono numerosi ostacoli che impediscono agli Usa di raggiungere l'immunità di gregge, alla quale si arriverà solo quando l'80% (o 85%) della popolazione risulterà vaccinato.

Per il momento sono state inoculate circa 265 milioni di dosi e il 35,8% della popolazione ha ricevuto entrambe le dosi del vaccino, quindi risultano completamente vaccinati circa 118 milioni di cittadini statunitensi.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS