Le proposte delle banche per comprare casa: a febbraio mutuo giovani fino al 100%, ecco per chi

Per i giovani che intendono conquistare la propria autonomia abitativa, nel mese di febbraio 2022 esiste la possibilità di accedere al mutuo giovani under 36. Le banche permettono infatti di accedere ad un’agevolazione grazie alla quale è possibile comprare la prima casa contando su una garanzia dello Stato che va dall’80 al 100% come previsto dal decreto Sostegni bis.

In particolare grazie alle agevolazioni sull’acquisto della prima casa destinate ai giovani è possibile ottenere diversi vantaggi che comprendono anche un risparmio sulle tasse da pagare all’atto della stipula dell’atto notarile di compravendita. Chi compra casa sfruttando i bonus prima casa introdotti dal decreto Sostegni bis beneficia infatti:

  • dell’esenzione dalle imposte di registro, ipotecaria e catastale sugli atti di compravendita, nuda proprietà ed usufrutto di case di abitazione a patto che non rientrino tra le abitazioni di lusso
  • dell’esenzione dal pagamento dell’imposta sostitutiva sull’atto di mutuo
  • del riconoscimento di un credito d’imposta come ristoro nel caso di Iva pagata sul valore della casa che potrà essere usato in compensazione nella successiva dichiarazione Irpef o ai fini dell’imposta di registro nei successivi atti di donazione o successione.

Questi sono i vantaggi economici derivanti dalle agevolazioni che permettono di ottenere una riduzione delle imposte da pagare, ma esiste anche la possibilità, per i giovani che comprano la prima casa, di ottenere un finanziamento con garanzia dello Stato.

La somma massima che può così essere finanziata è di 250 mila euro, poi sta all’istituto di credito definire i parametri della propria offerta per quel che riguarda l’intero pacchetto agevolativo, a cominciare dai tassi fino al costo dell’istruttoria.

Mutuo giovani per la prima casa: le offerte delle banche per febbraio 2022

Grazie al bonus prima casa per giovani fino a 36 anni di età, i cittadini che risultano in possesso dei requisiti possono beneficiare di mutui che arrivano a coprire dall’80 al 100% del costo dell’abitazione.

I mutui per la prima casa saranno gestiti da Consap, ma quali sono gli istituti di credito che arriveranno a garantire fino al 100%. Per ora abbiamo trovato conferma di offerte di Intesa SanPaolo, Unicredit, Crédit Agricole e Monte dei Paschi.

Intesa SanPaolo: questo istituto di credito offre due opzioni, la prima delle quali è destinata ai contribuenti che risultano in possesso dei requisiti per accedere al Fondo di Garanzia, con nessuna spesa di istruttoria e di incasso rata, e TAN massimo 1,30%.

La seconda opzione è destinata a chi non può accedere al fondo perché non in possesso dei requisiti, e prevede l’azzeramento dell’imposta sostitutiva anche con Isee al di sopra dei 40 mila euro, la rateizzazione fino a 40 anni con copertura fino al 100% del valore dell’immobile e rate di soli interessi con un preammortamento fino a 10 anni.

Unicredit: in questo caso abbiamo l’offerta di un mutuo da 15 a 30 anni, con la possibilità di scegliere tra tasso fisso o variabile, con TAEG e TAG che cambiano a seconda della durata del mutuo. Per il mese di febbraio il tasso fisso in promozione va dall’1,20 all’1,30%.

Crédit Agricole: questa banca offre un mutuo al 100% attraverso Consap senza imposta sostitutiva, imposta di registro, ipotecaria e catastale.

Monte dei Paschi: offre la possibilità di ottenere un mutuo tra i 10 ed i 30 anni con Garanzia Consap. Il finanziamento può coprire le spese per l’acquisto comprese quelle per eventuali interventi di ristrutturazione o accrescimento dell’efficienza energetica per immobili adibiti ad abitazione principale. Viene finanziato fino all’80% del valore dell’immobile.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Le ultime news su News

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.