Quanto costa Amazon Prime nel 2023? Ecco quanto si paga al mese

Il costo di Amazon Prime, il servizio offerto dal colosso dell’e-commerce che prevede spedizioni gratuite su una lunga lista di prodotti ma non solo, è cambiato più volte nel corso degli anni, e d’altra parte era inevitabile che fosse così anche in considerazione del fatto che anche i servizi offerti sono cambiati.

Sia i servizi offerti con Amazon Prime, che il costo quindi, sono aumentati nel corso del tempo, ma quanto si paga ora, cioè nel 2023, su base mensile e quanto si paga all’anno? In effetti il rischio, quanto mai tangibile, è di non sapere quanto costa Amazon Prime, quindi cerchiamo di fare il punto della situazione.

Cos’è Amazon Prime?

Inizialmente sottoscrivere un abbonamento Amazon Prime permetteva semplicemente di non pagare le spese di spedizione tutte le volte che si acquistano prodotti spediti con Prime. Si tratta di una lunghissima lista di prodotti, lista che tra l’altro tende ad allungarsi ulteriormente con il passare del tempo.

Oggi però con un abbonamento Amazon Prime si ha accesso a tutta una serie di servizi aggiuntivi, a cominciare da Amazon Prime video. Con l’abbonamento Amazon Prime infatti si ottiene automaticamente accesso alla piattaforma di video streaming di Amazon, dove è possibile seguire film e serie Tv.

Amazon Prime è quindi un programma di iscrizione che può essere pagato su base annuale o mensile. Per quel che riguarda i servizi legati in modo specifico all’e-commerce comunque è bene sottolineare che non solo permette di ottenere consegne gratuite, ma anche consegne rapide. In questo caso si tratta di consegne in 1 giorno per circa 2 milioni di prodotti.

Tutti i prodotti Prime sono facilmente riconoscibili perché sulla piattaforma dell’e-commerce sono contrassegnati con il simbolo “Prime” e in più nel dettaglio del prodotto viene specificata la data di consegna del prodotto, ma viene anche ricordato che la possibilità di ricevere lo stesso nei tempi indicati è legata alla disponibilità del prodotto prima di tutto, ma anche dal tempo entro cui viene effettuato l’ordine.

Senza contare che bisogna tener conto anche dell’indirizzo di consegna, perché per alcune destinazioni più difficili da raggiungere potrebbe risultare impossibile effettuare la consegna nei tempi previsti dal servizio Amazon Prime.

Con Amazon Prime il cliente ha anche accesso al servizio Amazon Music, che offre 100 milioni di brani senza pubblicità, a Prime Reading, che offre centinaia di e-book, a Prime Gaming e infine a Prime Prova prima, paga dopo. Quest’ultimo è un programma che consente di provare determinati prodotti e di pagarli eventualmente solo in seguito, o restituirli gratis.

Quanto costa Amazon Prime nel 2023 in Italia

Il servizio Amazon Prime può avere un costo diverso Paese per Paese, e come abbiamo detto in apertura il costo è cambiato nel corso del tempo. Attualmente è possibile avere Amazon Prime gratis per 30 giorni effettuando l’iscrizione direttamente dalla piattaforma dell’e-commerce.

Se il servizio non viene disdetto entro quei 30 giorni allora viene automaticamente attivato per la durata di un anno con rinnovo automatico alla scadenza. Ci sono dei requisiti da soddisfare però per poter usufruire del periodo di prova di Amazon Prime, ma in realtà il sistema determina in modo automatico se un account Amazon è idoneo per la prova gratuita, e lo fa verificando che non vi siano iscrizioni ad Amazon Prime sottoscritte in passato.

Quanto al costo del servizio Amazon Prime, è possibile optare per il pagamento mensile oppure annuale. Nel primo caso sulla carta di pagamento associata all’account Amazon vengono addebitati 4,99 euro ogni mese, mentre nel secondo caso viene fatto un unico addebito da 49,99 euro l’anno.

Una volta sottoscritto l’abbonamento si ha accesso illimitato a tutti i servizi che abbiamo elencato prima, e in ogni caso è possibile disdire Amazon Prime in qualsiasi momento.

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram
Regolamentazione Trading