DAZN: Provvedimenti a chi condivide l’account

Chi oggigiorno non usa Netflix, Disney +, Mediaset Premium, TIM Vision, Prime Video, DAZN ed i tanti altri servizi online per vedere Film in Streaming, partite di Serie A e così via dicendo? Indipendentemente dal servizio o piattaforma che decidiate di utilizzare, è possibile dividere il costo dell’abbonamento condividendo l’account, funzionalità concessa se fatta all’interno dello stesso nucleo famigliare, ma si sa che molti la sfruttano per pagare meno al mese, condividendo l’account anche con estranei.

Addio alla condivisione account DAZN?

DAZN ha deciso di porre fine a questo, applicando il blocco dell’utenza e congelando tutti i contenuti, al fine di impedire la visione contemporanea dei contenuti su dispositivi differenti utilizzando un singolo account. Nel caso non lo sappiate è possibile vedere lo stesso evento su due schermo diversi all’interno della stessa famiglia ma non a distanza.

Lo sharing account non è visto di buon occhio così DAZN ha deciso di prendere ulteriori provvedimenti, attraverso la Disconnessione da tutti i dispositivi e reimpostazione della password, come se fosse avvenuta una sorta di intrusione negli account. Il messaggio ufficiale di avvertenza recita quanto segue:

Ciao XXX, di recente ti abbiamo scritto per ricordarti i Termini e le Condizioni di utilizzo del nostro servizio. Abbiamo notato un comportamento di accesso all’App DAZN che potrebbe non essere conforme a tali Termini e Condizioni. Per proteggere il tuo account, ti abbiamo pertanto temporaneamente disconnesso da tutti i tuoi dispositivi e dovrai reimpostare la password“.

Potrai reimpostare la tua password cliccando su questo link, oppure accedendo alla sezione ‘dati personali’ all’interno dell’area ‘Il mio account’ del sito DAZN.com. Se hai bisogno di aiuto per reimpostare la tua password, vai a questa pagina per maggiori informazioni“, conclude la mail.

Dunque da oggi se condividete l’account DAZN con qualcuno che non fa parte della famiglia, potreste riscontrare il problema in questione, ritrovandovi quindi disconnesso e con l’obbligo di reimpostare la password. Potete ben comprendere che all alunga potrebbe portare gli utenti ad abbandonare la piattaforma oppure mettersi il cuore in pace come si suol dire e pagare l’abbonamento individualmente o condividerlo con il solo nucleo famigliare.

Anche Netflix sta prendendo provvedimenti in quest’ultimo periodo, con la differenza che si limita alla sola comparsa di un messaggio di avviso sugli schermi, chiedendo un codice inviato all’account primario via SMS o e-mail, messaggio che compare di rado, le altre piattaforme per ora non hanno intenzione di applicare questi provvedimenti, anzi, Disney + ha annunciato un abbonamento economico  per risolvere il problema della condivisione, anche se li parliamo di soli 8/9 euro circa al mese, una cifra piuttosto irrisoria.

Dunque la morale è questa, se utilizzate DAZN e riscontrate questi problemi allora non vi resta che cessare la condivisione dell’account.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Le ultime news su Tecnologia

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.