Google Bard diventa a pagamento? Facciamo chiarezza

Google Bard - Borsainside.com

Da qualche tempo, Google ha catturato l’attenzione con il suo innovativo strumento di generazione linguistica, Google Bard, che è stato reso disponibile gratuitamente per tutti gli utenti. Tuttavia, le voci che circolano in rete suggeriscono un possibile passaggio a una versione a pagamento per il modello linguistico, conosciuto come Bard Advanced.

Avete già saputo dell’uso di Google Bard nei video su Youtube?

Google Bard a pagamento?

Le speculazioni sono state alimentate da alcune righe di codice scovate nel sito web di Bard, che indicano l’introduzione di un livello a pagamento del chatbot all’interno della suite di servizi Google One. Tuttavia, rimane ambiguo se questa versione a pagamento sarà inclusa in tutti gli abbonamenti o sarà riservata a quelli di fascia superiore. Alcuni ipotizzano anche che potrebbe essere offerto gratuitamente per un periodo iniziale di tre mesi, dopo il quale Google potrebbe richiedere il pagamento di una tariffa, la cui entità è ancora sconosciuta.

Pare che il lancio di Bard Advanced sia imminente, dato che Google ha già condotto test con un gruppo selezionato di beta tester. Tuttavia, le specifiche delle funzionalità offerte da questa versione a pagamento rispetto a quella gratuita rimangono ancora oscure. È plausibile ipotizzare che, seguendo l’esempio di OpenAI con ChatGPT, Google potrebbe fornire agli utenti una versione avanzata del modello con capacità migliorate e tempi di esecuzione più rapidi rispetto alla controparte gratuita.

Differenze principali tra Google Bard e ChatGPT
ChatGPT vs Google Bard – Borsainside.com

Questo possibile passaggio a una versione a pagamento potrebbe suscitare reazioni contrastanti nella comunità degli utilizzatori di Bard. Mentre potrebbe rappresentare un miglioramento significativo per coloro che cercano prestazioni più sofisticate e efficienti, potrebbe anche sollevare domande riguardo all’accessibilità e alla disponibilità delle funzionalità più avanzate.

Per ora, restiamo in attesa di ulteriori comunicazioni ufficiali da parte di Google riguardo a Bard Advanced e alle sue caratteristiche esclusive. Il futuro di questo chatbot linguistico potrebbe portare con sé interessanti sviluppi e opportunità per gli utenti desiderosi di esplorare le potenzialità della generazione linguistica avanzata.

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram
Regolamentazione Trading