Google Foto vs Galleria: Come Sfruttare le Funzionalità su Android

Google Foto vs Galleria - Borsainside.com

Gli utenti con uno smartphone Android spesso si trovano a dover fare i conti con due applicazioni fotografiche: Google Foto e l’app Galleria. Sebbene entrambe siano destinate alla gestione dei contenuti multimediali, presentano scopi e funzionalità molto diverse. In questa guida, esploreremo le differenze tra le due app e come sfruttarle al meglio per una gestione ottimale delle foto e dei video sul proprio dispositivo.

A cosa serve Google Foto

Google Foto è uno dei principali servizi di Google, disponibile su diverse piattaforme, inclusi Android, iOS, iPadOS e via web tramite photos.google.com. Questa app è progettata per consentire agli utenti di archiviare e gestire foto e video anche in cloud, all’interno dello spazio del proprio account Google (15 GB gratuiti con possibilità di incremento a pagamento).

Con Google Foto, è possibile caricare foto e video direttamente dallo smartphone, dal tablet o dal PC, e attivare il caricamento automatico per avere un backup cloud dei contenuti multimediali. In passato, il caricamento tramite Google Foto non occupava spazio cloud, ma ora si applica una compressione che occupa spazio. Gli utenti possono anche scegliere di trasferire i propri contenuti a servizi alternativi come Amazon Photos (con caricamento illimitato per gli utenti Prime).

Inoltre, Google Foto offre funzionalità di editing e catalogazione delle foto e dei video, suddividendoli in base alla data di scatto. L’app include anche Google Lens, che permette di sfruttare le capacità dell’intelligenza artificiale per riconoscere oggetti e informazioni nelle immagini.

Un altro vantaggio di Google Foto è la possibilità di accedere al Negozio di stampa di Google, dove gli utenti possono stampare le proprie foto e riceverle direttamente a casa, spesso con promozioni e sconti interessanti.

A cosa serve l’app Galleria

L’app Galleria (nota con nomi diversi a seconda del modello di smartphone) è l’app preinstallata che il telefono utilizza per archiviare e visualizzare le foto e i video presenti nella memoria interna o sulla scheda SD. Questa app, nota come Foto su iPhone, ha un’interfaccia e un layout specifici per ciascun dispositivo.

L’app Galleria è essenzialmente un’organizzatrice di foto e video sul proprio dispositivo, consentendo di creare album, effettuare modifiche di base e condividere contenuti con i contatti. Tuttavia, a differenza di Google Foto, non offre funzionalità di archiviazione in cloud o servizi di stampa.

Per eseguire il backup delle foto e dei video presenti nell’app Galleria, gli utenti devono utilizzare un’app di un servizio cloud come OneDrive o Dropbox o trasferire manualmente i file sul PC.

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram
Regolamentazione Trading
Non perdere le nostre notizie! Vuoi essere avvisat* quando pubblichiamo un nuovo articolo? No Sì, certo