IA: Il futuro dei videogiochi secondo Microsoft

Microsoft IA - Borsainside.com

Il mondo dei videogiochi si sta preparando a una rivoluzione epocale, abbracciando una visione sempre più cyberpunk, arricchita da tecnologie avanzate e strumenti all’avanguardia che promettono di trasformare radicalmente l’esperienza di gioco. In questa corsa verso il futuro, Microsoft si erge come pioniere, investendo in modo significativo nel campo delle intelligenze artificiali e stringendo una fruttuosa collaborazione con Inworld AI, una società specializzata nelle tecnologie generative delle IA.

Microsoft punta all’intelligenza artificiale per sviluppare nuovi videogiochi

Non è la prima volta che Microsoft si cimenta in questo ambito. L’azienda ha già dimostrato la sua competenza nell’impiego di queste tecnologie con successo in progetti di ricerca medico-scientifica. Dopo l’investimento di 10 miliardi di dollari in OpenAI, un leader nel campo delle intelligenze artificiali, l’attenzione si sposta ora sul settore Xbox, pronto a vivere una rivoluzione senza precedenti.

Secondo quanto riportato da The Verge, Microsoft e Inworld AI lavoreranno congiuntamente allo sviluppo di nuovi strumenti destinati a Xbox. Questi strumenti offriranno agli sviluppatori il supporto di intelligenze artificiali nella creazione di personaggi, storie e missioni. La partnership pluriennale includerà un innovativo sistema di “copilota di progettazione AI”, che consentirà agli sviluppatori di Xbox di creare script dettagliati, alberi di dialogo, linee guida per le missioni e molto altro.

Haian Zhang, direttore generale del reparto IA di Xbox, ha dichiarato con entusiasmo: “In Xbox crediamo che con strumenti migliori, i creatori possano realizzare giochi ancora più straordinari. Questa partnership unisce l’esperienza di Inworld nel lavorare con modelli di intelligenza artificiale generativa per lo sviluppo dei personaggi, le soluzioni di intelligenza artificiale all’avanguardia di Microsoft basate su cloud, incluso il servizio Azure OpenAI, le intuizioni tecniche di Microsoft Research sul futuro del gioco e i punti di forza del Team Xbox nel rivoluzionare l’accessibilità e gli strumenti di creazione responsabile per tutti gli sviluppatori.”

Questo annuncio conferma l’interesse di Xbox per la democratizzazione dello sviluppo videoludico, un concetto che aveva già trovato sostenitore in Sarah Bond. Evidenzia l’impegno dell’azienda nel rendere le tecnologie all’avanguardia accessibili a tutti, promuovendo l’innovazione e l’accesso equo.

Inworld AI ha già dimostrato il proprio valore con l’implementazione di personaggi non giocanti generati dalle IA, capaci di rispondere alle domande dei giocatori in modo simile a ChatGPT o Bing Chat, utilizzando il linguaggio naturale. Questi personaggi offrono risposte uniche e includono alberi di dialogo complessi o trame dinamiche personalizzate all’interno del gioco, creando un’esperienza coinvolgente e immersiva.

Il CEO di Inworld AI, Ilya Gelfenbeyn, ha sottolineato: “L’intelligenza artificiale è da tempo parte integrante dello sviluppo di giochi, con applicazioni che vanno dall’intelligenza artificiale nemica alla generazione procedurale. L’emergere di ampi modelli linguistici e di intelligenza artificiale generativa ha sbloccato nuove opportunità per la narrazione e il coinvolgimento dei personaggi all’interno dei giochi.”

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram
Regolamentazione Trading