La pacchia è finita per gli Influencer: Fino a 600 mila euro di multe dall’AGCOM

Multa agli Influencer - Borsainside.com

Il noto AGCOM, ossia Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, ha steso un nuovo regolamento contro gli Influencer, al fine di rendere quanta più trasparente possibile, la pubblicità a coloro che hanno almeno un milione di follower con un engagement rate medio del 2% o superiore.

Avete già saputo di Emily? L’influencer creata con l’IA!

Le Direttive di AGCOM: Una Rivoluzione per gli Influencer

In un lungo documento pubblicato sul proprio sito web, AGCOM ha delineato le nuove regole che gli influencer dovranno rispettare attentamente. In primo luogo, si pone l’accento sul divieto categorico di pubblicare contenuti che veicolino violenza, odio, discriminazione o che rappresentino in maniera distorta l’immagine della donna. Un’inclusione significativa è il divieto di vittimizzazione secondaria, lesione della dignità umana, apologia ed istigazione ai reati.

Le linee guida si estendono anche al rispetto per i minori, vietando la pubblicazione di contenuti dannosi per lo sviluppo fisico, psichico e morale dei minorenni. Questa mossa è una risposta diretta alla necessità di proteggere la sensibilità dei giovani utenti che seguono gli influencer online.

agcom influencer regolamento

Divieto di Tecniche Subliminali e Pubblicità Occulta

Una delle disposizioni più rilevanti riguarda il divieto di utilizzare tecniche subliminali per promuovere prodotti e nascondere sponsorizzazioni. AGCOM vuole che gli influencer adottino la massima trasparenza e ha dichiarato esplicitamente il divieto di pubblicità occulta. Gli influencer dovranno implementare scritte che rendano facilmente riconoscibile la natura pubblicitaria dei contenuti, presentandoli in modo “veritiero”.

Responsabilità Editoriale degli Influencer e Multe Significative

AGCOM sostiene che gli influencer siano attori attivi nell’economia digitale e, di conseguenza, hanno una responsabilità editoriale sui contenuti che veicolano. Questa responsabilità include il controllo effettivo sulla creazione, selezione e organizzazione dei contenuti, avendo un impatto significativo su una porzione considerevole di pubblico e un legame stabile con l’economia italiana.

Per coloro che non rispettano le nuove regole, AGCOM ha fissato multe fino a 600.000 Euro, un deterrente significativo per garantire la conformità agli standard stabiliti. Cifre decisamente importanti per coloro che violano il regolamento. Chiaramente come anticipato non dovete temere se avete meno Follower, per ora si parla solo di Influencer di un certo spessore, e che la colpa di questa regolamentazione sia dovuta al comportamento di Chiara Ferragni o meno, non ci è dato saperlo.

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram
Regolamentazione Trading