Meta lancia il suo generatore di immagini IA

Meta IA - Borsainside.com

Nel mondo in continua evoluzione della tecnologia, l’innovazione non accenna a diminuire. Dopo l’annuncio di Google Gemini, una nuova pietra miliare digitale è stata introdotta per gli utenti: il “Imagine with Meta AI” di Meta, un creatore di immagini rivoluzionario, ha preso il volo il 6 dicembre 2023, richiedendo un account Meta accessibile tramite Facebook o Instagram.

Se dunque avete un account attivo su uno o più social network di Meta, potete utilizzare il nuovo strumento per generare immagini tramite l’intelligenza artificiale, assegnando ad essa i vari parametri in base ai risultati che volete ottenere, fornendo di conseguenza una accurata descrizione sulle immagini da generare.

Nuovo generatore IA delle immagini da Meta

L’annuncio di questa gemma tecnologica, riportato da TechCrunch e The Verge, va oltre la semplice generazione di immagini da input testuali, differenziandosi per l’introduzione del modello Emu. Questo modello permette di rielaborare le immagini create da altre intelligenze artificiali.

Ma come funziona esattamente questo processo? Secondo quanto illustrato nel post ufficiale del blog di Meta, all’interno delle chat di gruppo su Instagram o Messenger, è possibile utilizzare comandi specifici per “reinterpretare” le immagini generate dall’intelligenza artificiale di altri utenti. In poche parole, tenendo premuto sull’immagine generata da un amico, si può aggiungere del testo al prompt, chiedendo all’IA di creare una nuova immagine con le “modifiche” desiderate.

Potete assegnare varie modifiche alle immagini, l’IA le applicherà per voi, restituendovi risultati sempre diversificati e più accurati possibili, il tutto comodamente dallo smartphone, tramite l’apposita applicazione, dopo aver effettuato l’accesso con l’account Facebook o account Instagram.

META IA TOOL

Questa peculiarità permette agli utenti di interagire con le immagini in modo più dinamico, offrendo la possibilità di modificare e reinterpretare i contenuti generati dall’IA di altri direttamente all’interno delle chat di gruppo. È un passo avanti nell’interazione sociale digitale, capace di stimolare conversazioni più vivaci e creative nelle piattaforme di messaggistica di Meta.

La reazione degli utenti a questa nuova funzionalità e il modo in cui influenzerà le dinamiche dell’interazione e della reinterpretazione del mondo digitale restano da vedere. Tuttavia, questo rappresenta un altro tassello nell’epopea dell’intelligenza artificiale, sottolineando la sua sempre più stretta integrazione nella nostra quotidianità digitale.

Con l’intelligenza artificiale potete generare immagini di ogni sorta, da scenari a modelli di personaggi, sia inesistenti che basati su reali, apportando eventuali modifiche per renderli più unici ed originali possibili. Potete generare loghi per l’azienda, assets per videogiochi e molto altro ancora.

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram
Regolamentazione Trading