Quanto guadagna Mario Draghi? Come presidente del Consiglio non percepisce nessuno stipendio

Dopo aver avuto come presidente del Consiglio per diversi anni una delle persone più ricche d’Italia, ora abbiamo una delle figure più autorevoli del mondo della finanza ma se ci aspettiamo entrate multimilionarie a quanto pare siamo fuori strada.

L’attuale presidente del Consiglio, ex presidente della Bce ed ex governatore della Banca D’Italia (Bankitalia Spa), nonché uomo della nota banca d’affari americana Goldman Sachs, Mario Draghi, ha una dichiarazione dei redditi di tutto rispetto ma ben lontana da cifre stellari.

L’attuale capo del governo, stando a quanto emerge dai dati pubblicati sul sito della presidenza del Consiglio e riguardanti gli adempimenti sulla trasparenza amministrativa, non percepisce alcuno stipendio per il suo incarico.

È proprio questo uno dei dati più interessanti per quanto riguarda i guadagni di Mario Draghi. Infatti nella sua dichiarazione pubblica si legge: “il sottoscritto Mario Draghi dichiara di non percepire alcun compenso di qualsiasi natura connesso all’assunzione della carica”.

Quanto guadagna Mario Draghi? La dichiarazione dei redditi

Se come presidente del Consiglio Mario Draghi ha generosamente rinunciato ai suoi compensi, attraverso altri canali ha naturalmente delle entrate. Secondo quanto riportato da Qui Finanza, che a sua volta cita come fonte l’ultima dichiarazione dei redditi del premier, il reddito dell’ex presidente della Bce ammonta a quasi 600 mila euro.

Di certo non si tratta di pochi spiccioli insomma, per l’esattezza nella dichiarazione dei redditi del 2020 relativa al periodo di imposta 2019, Mario Draghi dichiara un imponibile che supera di poco i 581 mila euro, attestandosi per l’esattezza sui 581.665 euro.

Dalla dichiarazione sulla situazione patrimoniale che troviamo sul sito della presidenza del Consiglio evinciamo che Mario Draghi risulta proprietario o comproprietario di una serie di fabbricati e diversi terreni situati in Italia, ma anche di un immobile a Londra che è interamente di sua proprietà. Infine è stato lo stesso Draghi a confermare di avere una partecipazione di 10.000 euro nella società semplice Serena.

Mario Draghi inoltre non risulta proprietario né di autovetture di lusso, imbarcazioni o aeroplani.

Le ultime news su News

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.