Il green pass ottenuto con il vaccino sarà valido 9 mesi invece di 6, e si potrà avere già con la prima dose

Il green pass ottenuto con il vaccino sarà valido 9 mesi invece di 6, e si potrà avere già con la prima dose

Il dl Covid pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 18 maggio prevede che il pass verde abbia "validità di nove mesi dalla data del completamento del ciclo vaccinale"

Mentre negli Usa si sta escogitando di tutto pur di convincere i cittadini a sottoporsi alla somministrazione del vaccino sperimentale anti-Covid, con incentivi che vanno dalla lotteria con in palio fino a 1 milione di dollari fino alla possibilità di essere esentati dall'obbligo di indossare la mascherina negli spazi aperti, in Italia per ora ci si dovrà accontentare di molto meno.

Nel decreto Covid pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 18 maggio viene stabilito che la validità del pass verde, per coloro che hanno ottenuto la certificazione attraverso la somministrazione del vaccino, sarà di 9 mesi invece di 6 come fino ad oggi indicato.

La notizia è stata riportata anche dall'Agi, dove leggiamo anche che sarà possibile ottenere il pass verde già dopo la somministrazione della prima dose.

Il pass verde come detto in altre occasioni può essere rilasciato a coloro che sono guariti dal Covid, nel qual caso la validità sarà di 6 mesi dall'attestata guarigione, a coloro che hanno ricevuto la somministrazione del vaccino, e a chi ha effettuato un tampone con esito negativo (48 ore di validità).

Sono quindi due le novità che riguardano il pass verde contenute nel nuovo decreto Covid già pubblicato in GU, vale a dire l'estensione della validità, che dovrebbe evidentemente anche fungere da incentivo per sottoporsi al vaccino, e la possibilità di ottenerlo già dopo la prima somministrazione.

Il pass verde nazionale avrà anche la funzione di aprire la strada al pass verde europeo che però dovrebbe entrare in vigore a partire dal mese di giugno. Il pass europeo dovrebbe consentire tra le altre cose gli spostamenti tra i vari Paesi sulla base di un regolamento unico.

Per quanto riguarda il pass verde nazionale, nel testo del decreto leggiamo che verrà rilasciato "anche contestualmente alla somministrazione della prima dose di vaccino e ha validità dal quindicesimo giorno successivo alla somministrazione fino alla data prevista per il completamento del ciclo vaccinale".

Una volta somministrata la seconda dose il pass verde diventa automaticamente valido per i successivi nove mesi. Questo vuol dire che la durata effettiva della validità del pass verde ottenuto con la somministrazione del vaccino può variare in base al tempo che intercorre tra la prima e la seconda dose.

Il testo del decreto specifica che il pass verde viene rilasciato "su richiesta dell'interessato in formato cartaceo o digitale, dalla struttura sanitaria ovvero dall'esercente la professione sanitaria che effettua la vaccinazione e contestualmente alla stessa, al termine del prescritto ciclo, e reca indicazione del numero di dosi somministrate rispetto al numero di dosi previste per l'interessato".

"Contestualmente al rilascio, la predetta struttura sanitaria, ovvero il predetto esercente la professione sanitaria, anche per tramite dei sistemi informativi regionali, provvede a rendere disponibile detta certificazione nel fascicolo sanitario elettronico dell'interessato" dice ancora il decreto.

Nel caso di rilascio del pass verde a seguito di guarigione dal Covid, sarà a cura del medico di medicina generale o dalla struttura ospedaliera dove si è stati curati, certificare l'avvenuta guarigione. Nel caso invece di pass verde rilasciato a seguito di esito negativo di tampone con test molecolare o antigenico, è lo stesso laboratorio presso il quale è stato fatto il test a stilare il documento.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS