Taglio spese in bolletta, ecco quali sono gli elettrodomestici che consumano di più

I primi mesi del 2022 hanno portato diversi rincari dovuti all’inflazione e al rincaro di molte materie prime. Al momento a pesare maggiormente sulle tasche dei cittadini italiani è il pagamento delle utenze elettriche e del gas, il cui costo è aumentato particolarmente e in maniera decisamente rilevante proprio a cavallo tra il 2021 e il 2022.

Quindi, in questo quadro non affatto piacevole per le famiglie italiane, che si trovano all’improvviso a dover fare i conti con delle spese extra, vogliamo dare dei piccoli accorgimenti per quanto riguarda la bolletta della luce e qualche consiglio utile per cercare di risparmiare almeno qualche euro in bolletta.

A questo fine, vediamo ora quali sono gli elettrodomestici che consumano di più e come fare, a livello pratico, per risparmiare.

Spese luce: occhio a questi elettrodomestici

Oramai tutti hanno in casa degli elettrodomestici che aiutano nello svolgere le più svariate mansioni. Tra questi, alcuni diventati fondamentali per la vita di tutti i giorni sono: lavatrici, lavastoviglie, frigoriferi, ma anche elettrodomestici più piccoli, come ad esempio l’aspirapolvere, i ventilatori per il ricambio dell’aria, il phon per asciugarsi i capelli e il ferro per stirare.

Ovviamente tutti questi strumenti consumano energia, chi più chi meno. Sono tre gli elettrodomestici che quasi tutti hanno in casa e che consumano parecchia corrente, ossia:

  • la lavatrice;
  • l’asciugatrice;
  • il frigorifero.

Secondo una recente stima, la lavatrice costerebbe circa 150 euro di energia ogni anno, così come il frigorifero dal momento che questo resta sempre acceso, se non per brevi intervalli necessari per pulirlo.

I costi sono parecchio alti anche nel caso dell’asciugatrice, il cui costo annuo si aggira attorno ai 120 euro se l’elettrodomestico è di classe B, mentre si aggira attorno ai 40 euro se è di classe A. In questo senso, quindi, è molto importante considerare anche la classe energetica dei nostri elettrodomestici.

Poi, in ordine, dietro lavatrice, frigorifero ed asciugatrice troviamo, sempre per quanto riguarda i consumi: il forno ed il condizionatore d’aria. Inoltre secondo una statistica mondiale, oltre a quello dei consumi, la lavatrice detiene un altro record negativo, ossia quello di rappresentare l’elettrodomestico che provoca più danni in casa, spesso a causa della sua cattiva manutenzione.

Si stima, infatti, che ogni anno nel mondo la lavatrice provochi circa 4mila incidenti, più o meno gravi.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Le ultime news su News

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.