Il prezzo del Bitcoin, a distanza di un mese dall’ultima volta, è tornato sopra i 50 mila dollari. Il movimento rialzista, però, potrebbe essere solo agli inizi poichè, come evidende dal grafico in basso, BTC sembra ora aver messo nel mirino i 55 mila dollari. 

Alla base della forte progressione in avanti c’è, ancora una volta, il sentiment negativo che caratterizza i mercati tradizionali.

A causa dei timori per una impennata dell’inflazione, con conseguente incremento dei tassi FED, le borse stanno registrando pesanti ribassi. Il Bitcoin sembra trarre vantaggio da questa situazione, confermandosi un porto sicuro in cui rifugiarsi nei momenti di turbolenza. 

Dietro al nuovo rally di Bitcoin c’è però anche altro. Mentre nelle ultime settimane erano state le altcoin a rubare un po’ la scena alla regina delle cripto, adesso BTC sembra essere tornata al proprio posto d’onore. Tra metà settembre e inizio di ottobre, infatti, i flussi di investimento degli investitori istituzionali sono tornati a puntare il Bitcoin. I numeri sono consistenti poichè stiamo parlando di investimenti per un valore pari a 68,7 milioni di dollari; e questo solo nei cinque giorni 27 settembre – 1 ottobre. I dati sui cambi di direzione dei trader istituzionali sono contenuti nel rapporto Digital Asset Fund Flows Weekly diffuso da CoinShares.

Contesto di riferimento (fortemente condizionato dal rischio inflazione) e posizionamento degli istituzionali sembrerebbero consolidare una view rialzista su BTC che può essere sfruttata per comprare Bitcoin. A tal riguardo ricordiamo che una delle piattaforme migliori per fare trading sulle criptovalute è eToro.

Questo broker non solo offre un’esperienza di trading completa ma mette anche a disposizione la comoda demo gratuita da 100 mila euro per fare pratica senza correre il rischio di perdere soldi reali. 

Impara ad investire in Bitcoin con la demo eToro>>>scarica qui il tuo account prova gratuito 

Sempre secondo il rapporto Digital Asset Fund Flows Weekly, nella sola ultima settimana di settembre, gli investimenti digitali hanno mosso capitali per un totale di 90 milioni di dollari. Un risultato ottenuto anche grazie al forte peso degli istituzionali, che mostrano il loro interesse nel settore ormai da 7 settimane consecutive.

Accanto a Bitcoin si è posizionata Ethereum, con afflussi per oltre 20 milioni di dollari. Questo significa chee i prodotti BTC ed ETH hanno guadagnato rispettivamente, il 7,4 per cento e il 3,2 per cento in più.

Gli afflussi verso le altre altcoin

Ma anche le altcoin hanno fatto registrare numeri con il segno positivo. Cardano e Solana per esempio hanno avuto entrate rispettivamente per 1,1 milioni e 700.000 dollari. Polkadot e Binance Coin invece hanno perso 800.000 dollari a testa.

In totale, gli afflussi di scambio degli altcoin sono stati  2,4 milioni di dollari nella passata settimana. Una cifra decisamente limitata, fanno notare gli esperti di CoinShares, rispetto al volume del periodo rialzista di metà maggio, quando si era attorno agli 8,4 miliardi di dollari.

Insomma la lezione che si può trarre da questi dati è così riassumibile: dopo una fase di accumulo di altcoin, gli istituzionali stanno tornare a comprare Bitcoin. 

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Migliori Piattaforme di Trading

Broker del mese
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
Broker del mese
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
SCOPRI DI PIÙ Fineco recensioni » * Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.