Le 33 (+ 4) migliori azioni da comprare nel 2024

Poche italiane tra le 33 migliori azioni da acquistare nel 2024 - BorsaInside

Un nuovo anno è quasi alle porte e la domanda che ogni trader focalizzato sull’azionariato già adesso si sta ponendo è semplicemente una: quali sono le migliori azioni da comprare nel 2024? Ogni analisti che si rispetti nelle settimane da qui a fine anno pubblicherà la sua lista di titoli preferiti per il prossimo anno.

Conosciamo abbastanza i mercati per anticipare già adesso che alcune delle quotate che verranno raccomandate nei vari report sulle migliori azioni da comprare nel 2024 saranno le stesse mentre altre (la maggior parte) saranno differenti. Come sempre spetterà quindi all’investitore individuare quei titoli che varrà la pena inserire nel proprio portafoglio di investimento.

In questa guida adotteremo un approccio differente nella selezione dei titoli da acquistare nel 2024. Non più liste valide per ogni stagione ma classifiche che si basano su quelli che saranno i trend previsti per l’anno prossimo. Per ogni tendenza indicheremo quindi quali sono le azioni che vale la pena comprare in ottica investimento e solo alla fine tireremo le somme con un’unica tabella finale. Seguendo questo approccio il trader investirà sia sulla tendenza che sullo specifico titolo ben posizionato su quel trend.

Il metodo per scegliere le migliori azioni da comprare nel 2024

La scelta delle migliori azioni da comprare non è mai semplice. I trader che hanno una certa esperienza sanno perfettamente che serve ponderazione e che le preferenze non devono essere lasciate al caso. Serve un metodo operativo che sia basato su criteri oggettivi e non sulle opinioni. Vista l’interezza finanziaria che caratterizza un pò tutti i mercati, la cosa migliore da fare è lasciar perdere i criteri unici e optare meglio per quelli frutto di un compromesso.

Ad esempio un buon metodo basato sul compromesso è quello che coniuga qualità e guadagno. Si tratta quindi di scegliere e azioni che non solo potenzialmente possono generare un profitto (e questo è scontato) ma che al tempo stesso sono di qualità lasciando quindi perdere titoli su cui di concentrano molte aspettative ma che hanno fondamentali molto deboli che non lasciano intendere nulla di buono.

Teoricamente è tutto molto semplice ma, praticamente, come fare? Per quello che riguarda il parametro “qualità” si tratta di andare a scovare quei titoli con un elevato ROE (return on equity), un indebitamento tutto sommato contenuto e una bassa volatilità degli utili. Fermarsi alla sola qualità, però, implicherebbe spendere tanto (la qualità costa sempre) e per questo è necessario mitigare il tutto con titoli che offrono rendimenti superiori alla media.

Procedendo con questo criterio sarà possibile mettere in portafoglio azioni di qualità ma più economiche della media. Insomma un giusto mezzo tra la qualità e il guadagno.

Forse ti può anche interessare — Mercato azionario 2024 previsioni: vincitori, vinti e occasioni di investimento

Migliori azioni da comprare nel 2024: 6 grandi temi attraverseranno l’anno

Una volta definito il metodo da usare per scegliere le migliori azioni da comprare nel 2024, passiamo al secondo step: i temi forti dell’anno prossimo. Il 2023 ha avuto le sue grandi tematiche ed è inutile dire che molte di queste saranno portate in eredità anche al nuovo anno che però si annuncia già nelle premesse molto diverso visto che la politica monetaria ferocemente rialzista perseguita dalle banche centrali dovrebbe lasciare il passo.

Detto questo, sono stati gli analisti di Barclays ad individuare i 6 grandi trend del 2024. Eccoli di seguito:

  • rischio di credito e rifinanziamento
  • sfida tra ricavi e margini aziendali
  • rilancio della operazioni di M&A
  • ripresa degli indici PMI
  • taglio dei tassi delle banche centrali
  • andamento dell’economia cinese

Nei prossimi paragrafi analizzeremo uno per uno questi 6 trend previsti per il 2024 e in relazione ad ognuno indicheremo le migliori azioni da comprare. Come detto in precedenza, quindi, si investirà sul trend e sulle azioni meglio posizionate per cavalcarlo.

Tra i broker che presentano l’offerta più ampia di azioni c’è eToro. Parliamo di una piattaforma che permette sia di comprare azioni reali che di speculare con i CFD azionari (sia al rialzo che al ribasso). Se a ciò si unisce anche la peculiarità del copy trading, eToro emerge come un broker completo che a chi investe in azioni piace sempre di più.

–COMPRA AZIONI CON ETORO (SITO UFFICIALE)>>

Migliori azioni 2024 per principianti: le top 4

Nei prossimi paragrafi analizzeremo quali sono le migliori azioni per ognuno dei grandi temi di investimento che abbiamo individuato per poi stilare un elenco finale con le 33 azioni migliori in assoluto. Si tratta di un’analisi lunga che non è detto passa interessare un trader principiante. Ecco perchè chi è alle prime armi potrebbe essere interessato meglio ad una lista corta e secca di titoli di fama ossia di quotate conosciute che non hanno bisogno di grandi presentazioni.

Si tratta di azioni su cui si può investire in modo agile sfruttando il cambio di trend atteso per il nuovo anno. Stando alle previsioni sui mercati finanziari 2024, il nuovo anno si profila come ricco di opportunità per gli investitori grazie anche alla progressiva riduzione dell’inflazione e al conseguente allentamento della politica monetaria della banche centrali con i tassi che sono destinati a calare sia in Usa che in Europa.

Detto questo, ecco quelle che potrebbero essere le 4 migliori azioni 2024 per principianti:

  • Coinbase: dopo il caos causato dal crollo del settore delle criptovalute all’inizio del 2023, dovuto al fallimento di alcune società di mediazione di rilievo, il mercato ha gradualmente iniziato a riprendersi. La ripresa ha fornito un forte impulso alle azioni di aziende come Coinbase Global Inc, le cui azioni potrebbero registrare una significativa crescita nel 2024. L’halving di Bitcoin è visto dagli esperti come un possibile catalizzatore per un nuovo ciclo di rialzo nel mercato delle criptovalute.
  • Nvidia: le sue GPU sono sempre più importanti sia per la produzione di criptovalute, grazie alla loro tecnologia avanzata, che per tutto il settore dell’intelligenza artificiale. Visto che il mercato dei crypto-asset è visto in crescita, la domanda di GPU potrebbe aumentare, contribuendo al successo di Nvidia. Inoltre, la società sta espandendo le proprie operazioni verso mercati emergenti, rendendo le sue azioni ancora più interessanti per gli investitori.
  • Electronic Arts: il settore del e-gaming sta vivendo un periodo d’oro, con tecnologie più potenti e accessibili che permettono la creazione di titoli sempre più avanzati. In questo contesto positivo, Electronic Arts, citata tra le migliori azioni e-sports del momento, si afferma come uno dei protagonisti del settore. Con un portafoglio titoli in continua espansione e una solida strategia basata su servizi live e un’esperienza di gioco coinvolgente, le azioni di Electronic Arts diventano particolarmente interessanti per gli investitori orientati al gaming.
  • Microsoft: non ha bisogno di presentazioni e ci limitiamo a dire che Microsoft ha da tempo annunciato diverse novità che anticipano un 2024 promettente e innovativo. L’introduzione di Copilot, un assistente virtuale basato su intelligenza artificiale e tecnologia GPT, rappresenta un passo significativo nell’offerta di servizi avanzati. Microsoft è sempre di più un titolo con notevoli potenzialità ideale per chi vuole puntare su quotate solide in un anno che si annuncia caratterizzato da grandi occasioni.

–COMPRA LE MIGLIORI AZIONI 2024 CON ETORO (SITO UFFICIALE)>>

Migliori azioni da comprare nel 2024 per sfruttare il basso rischio di credito

Primo trend del 2024 è il basso rischio di credito a cui si va a sommare un rischio di rifinanziamento gestibile.

Secondo Barclays la scadenza delle obbligazioni per i prossimi due anni è più alta rispetto a prima e quindi non è da escludere che molte aziende possano avere difficoltà a pagare cedole più alte sul rinnovo del debito, tuttavia il rischio credito e rifinanziamento sono entrambi gestibili con un impatto di 30-50 punti base sui margini dal rifinanziamento fino al 2025. Certo è necessario essere prudenti ma anche saper cogliere le occasioni.

Detto questo, si possono trovare azioni da comprare sia tra quelle con rating di credito elevato che tra quelle con rating di credito basso (Baa3 e inferiori).

Tra le prime ci sono:

  • Essilorluxottica,
  • LVMH,
  • Airbus,
  • Heineken,
  • Mercedes-Benz,
  • Michelin,
  • DHL,
  • L’Oreal,
  • Sanofi,
  • Totalenergies,
  • Unilever,
  • Volkswagen

Tra le seconde invece Barchays segnala (sempre in rigoroso ordine alfabetico):

  • Alstom,
  • Ericsson,
  • Inpost,
  • Arcelormittal,
  • Leonardo,
  • Norsk Hydro,
  • Volvo,
  • Telefonica,
  • Telecom Italia.

Come si può vedere tra le azioni con rating di credito basso ci sono due quotate di Borsa Italiana: Leonardo e Telecom Italia.

Per fare trading su queste azioni si può usare una piattaforma molto apprezzata tra i traders italiani: Fineco.

–REGISTRATI SU FINECO E SCOPRI IL NUOVO CONTO TRADING>>

Migliori azioni da comprare nel 2024 per sfruttare sfida ricavi VS margini

Dopo la pandemia i ricavi di molte aziende sono cresciuti e parallelamente è emersa una migliore leva operativa e un incremento dei costi di produzione. A fine 2023, a causa della normalizzazione dell’inflazione e del rallentamento della domanda nominale, la redditività delle aziende ha iniziato ad essere sottopressione. Questa tendenza potrebbe proseguire anche nel 2024 costringendo molte aziende a ridurre i margini per incrementare i ricavi. Si palesa, quindi, una sfida tra ricavi e margini come evidenziato da Barclays.

Tra i titoli che stanno guadagnando margini più alti rispetto ai livelli pre-Covid ci sono:

  • Vodafone,
  • Pearson,
  • Kering,
  • Novartis,
  • Mowi,
  • ICTL.HTLS,
  • Equinor,
  • Sig Group,
  • Edp Renovaveis,
  • Umicore,
  • Svenska Cellulosa,
  • Oci,
  • Temenos,
  • Hexagon,
  • Nokia,
  • Dassault Systemes,
  • Be Semi,
  • Teleperformance,
  • Abb,
  • Sandvik,
  • Relx,
  • Kongserg Gruppen,
  • Vat Group,
  • Getlink,
  • Ipsen,
  • Qiagen,
  • Omv,
  • Remy Cointreau

Migliori azioni da comprare nel 2024: il ritorno delle M&A

Dopo il boom del 2011, negli ultimi anni le attività di fusione e acquisizione (M&A) sono crollate a causa dell’alto costo del capitale a sua volta frutto delle politiche restrittive delle banche centrali. Secondo gli analisti d Barclays, però, se la crescita economica dovesse proseguire, allora non è da escludere che ci possa essere un aumento delle operazioni di M&A.

Ecco alcune delle società dell’indice Stoxx 600 che potrebbe essere interessate a queste operazioni:

  • Acciona
  • Alten
  • Argenx
  • Billerud
  • Bouygues
  • Centrica
  • Coca Cola
  • Compass
  • Drax Group
  • Avolta AG
  • Forvia
  • Greggs
  • Hellofresch
  • Boss
  • Inchcape
  • Jeronimo Martins
  • WH Smith

Migliori azioni da comprare nel 2024 con la ripresa degli indici PMI

Nel 2024 gli indici PMI globali potrebbero segnare una forte ripresa. Il paniere short cycle di Barclays segue questi indici e nel 2023, nonostante un PMI non brillante, ha comunque manifestato una buona resilienza grazie all’aumento degli utili per azione. Proprio il paniere short cycle potrebbe essere un buon modo per esporsi sui titoli che più potrebbero correlare il loro apprezzamento alla ripresa degli indici PMI globali.

Ecco alcuni nomi:

  • Basf
  • Clariant
  • Antofagasta
  • Rio Tinco
  • Arcelormittal
  • Crh
  • Norsk Hydro
  • Siemens
  • Sandvik
  • Saint Gobain
  • Ferguson
  • Kuehne
  • Ap Moller
  • Adecco
  • Randstad
  • Volvo
  • Daimler
  • Renault
  • STM

Migliori azioni da comprare nel 2024 con taglio dei tassi delle banche centrali

Ed eccoci finalmente con il grande tema previsto per il 2024: la politica monetaria delle banche centrali. Secondo Barclays, i rialzi del costo del denaro dovrebbero bloccarsi anche se l’orientamento prevalente a fine 2023 è quello dei tassi che restano alti per un periodo di tempo più lungo.

L’aspettativa è quindi quella di una stabilizzazione. In questo contesto le quotate che sono state più esposte alle variazioni dei tassi potrebbero risalire. Ecco le azioni che, secondo Barclays, potrebbero beneficiarne di più:

  • CellNex Telecom
  • Auto Trader
  • Hermes International
  • Persimmon
  • Zalando
  • L’Oreal
  • Adyen
  • Euronext
  • Admiral group
  • Siemens
  • Amplifon
  • Wolters
  • RELX
  • Bunzl
  • Dassault Systemes
  • BE Semiconductors

Migliori azioni da comprare nel 2024 per cavalcare andamento dell’economie cinese

Ultimi trend del 2024 non può che riguarda la Cina. Negli ultimi anni l’andamento dell’economia di Pechino ha deluso le attese. Ci si attendeva un grande recupero dopo il covid e invece si è visto pochissimo. Secondo Barclays per il 2024, tenendo conto della grave crisi immobiliare, sarà scontato assistere al lancio di nuove misure di sostegno politico da parte delle autorità compresi investimenti in infrastrutture e manifatturiero di alta gamma.

Il paniere di Barclays sui titoli europei esposti sull’economia cinese si posiziona sotto agli indici PMI e presenta il miglior rapporto rischio-rendimento se i fondamentali macro cinesi dovessero migliorare il prossimo anno. Ecco alcuni titoli inclusi in questo paniere:

  • JCDecaux
  • LVMH
  • Cie Financiere
  • Mercedes Benz
  • Bayerische
  • Porsche
  • Swatch
  • Burberry
  • Kering
  • Volkswagen
  • Prosus

Come si può vedere dalla lista, in caso di ripresa dell’economia cinese, le azioni del settore automotive europeo sarebbero premiate.

Le 33 migliori azioni da comprare nel 2024: classifica finale

Alla luce di quanto fin qui detto, è possibile stilare una lista finale delle migliori azioni da comprare nel 2024 secondo Barclays? La classica include i migliori titoli inseriti nelle 7 liste parziali precedenti dove sono state raccolte le azioni da acquistare per cavalcare ognuno degli specifici trend.

Il criterio finale adottato da Barclays per individuare le azioni migliori tra le migliori è quello del rapporto tra potenziale guadagno e qualità della quotata.

Nella tabella seguente abbiamo riportato le 33 migliori azioni da comprare nel 2024 secondo gli analisti inglesi: prima colonna nome del titolo, nella seconda il ROE, nella terza il rapporto ND/equity e nell’ultima il rendimento da dividendo alla luce dei prezzi correnti.

NomeROEND/EquityDividend Yield
Elisa32.3101.95
Vodafone18.173.910.6
Telenor119.9169.47.7
Tele218.3131.58.4
Next69.0155.52.8
Taylor Wimpay12.7-18.68.1
Games Workshop57.3-17.11.9
Inchcape17.356.04.7
Persimmon9.5-24.76.9
Davide Campari12.848.00.6
Heineken Holding13.861.42.7
Orkla12.539.44.1
Unilever42.11103.9
British American Tobacco11.951.79.3
Kesko19.976.76.6
Koninklijke Ahold14.392.14.2
Aker BP10.821.47.7
Gaztransport55.4-80.42.9
Totalenergies16.812.54.9
Eni9.124.26
Equinor37.5-273.3
BP PLC39.330.65
Unipol7.628.26.9
NN Group0.91409.2
Hargreaves Lansdown50.4-515.7
Natwest Group14.1-302.27.8
Barclays9.8-58,33.4
Aviva-1.7-150.67.7
Coloplast37.479.82.9
Novartis15.810.83.7
Kuehne + Nagel46.4-50.15.7
Howden Joinery40.1413
Fischer (Georg)17.9-9.62.5
Lista 33 migliori azioni da comprare nel 2024

Come si può vedere dall’elenco, tra le 33 migliori azioni da acquistare nel 2024 ci sono tre italiane: Campari, Eni e Unipol. Una rappresentanza esigua ma, come detto in precedenza, i criteri di Barclays per la selezione sono molto stringenti.

Come comprare le migliori azioni del 2024

Concludiamo questa lunga guida dedicata alle azioni da acquistare il prossimo anno con un riferimento all’operatività. Come si può vedere dalle varie liste (non solo quella delle 33 ma anche le singole classifiche relative ai 6 trend), i titoli sono tantissimi. E’ quindi preferibile usare broker ben calibrati sull’azionario. Attualmente, per ampiezza della proposta e condizioni applicate, i due migliori in Italia sono:

eToro logo piccolo2
  • eToro: permette di comprare azioni reali (frazionarie) ma ma anche di speculare sia al rialzo che al ribasso attraverso i Contratti per Differenza (CFD), sfruttando la leva finanziaria (che amplifica l’entità dell’investimento, ma fa anche salire il livello di rischio). Uno dei valori aggiunti di eToro è il copy trading, che consente di replicare le strategie dei migliori trader. Il deposito minimo per iniziare a fare trading con eToro è di soli 50 dollari.

Inizia ad incrementare le tue conoscenze di trading con il conto demo eToro da 100.000 euro virtuali >più informazioni sul sito eToro<

Fineco logo piccolo
  • Fineco Bank: viene ritenuta la piattaforma numero 1 in Italia grazie all’ampia offerta di azioni su cui si può fare trading. Due gli strumenti operativi di Fineco: i CFD e gli esclusivi Super CFD. Tra le novità di Fineco c’è il conto 100% trading senza oneri fissi e canone mensile. Si tratta di un conto indicato per i principianti o comunque per chi non ha bisogno dei servizi di banking classico (presenti invece nel conto standard di Fineco).

Fai trading con la piattaforma NR 1 in ItaliaMaggiori info sul sito ufficiale, clicca qui >

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram

Migliori Piattaforme di Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
* Avviso di rischio
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.

Regolamentazione Trading