Cambio Euro Dollaro: rimbalza dai minimi grazie al gas. Ecco le prossime soglie

Torniamo a parlare di cambio Euro Dollaro e lo facciamo per segnalare che il cross più importante, per la prima volta dopo tante settimane, sembrerebbe inviare segnali differenti sulla sua possibile evoluzione. Se fino alla scorsa settimana tutto lasciava intendere un andamento sempre più al ribasso con la Moneta Unica costretta ad allontanarsi anche dalla parità, da alcuni giorni (e il trend sembra proseguire anche oggi) l’Euro sembra aver recuperato una maggiore fiducia.

Guardando al grafico sull’andamento del cambio Euro Dollaro in tempo reale, si può vedere come io cross si stia attualmente scontrando con l’area di resistenza collocata a 1,010. Si tratta di un livello molto significativo che segna il passaggio dalla fase ribassista, imperante fino alla scorsa settimana, ad un momento di rimbalzo. I minimi recentemente raggiunti dal cambio Euro Dollaro devono aver spaventato gli investitori che hanno preferito trarre profitto. In realtà il rimbalzo che è in atto su Eur/Usd si alimenta anche di mutate condizioni (sicuramente più favorevoli all’Euro). Prima di individuare quelle che, dal punto di vista dell’analisi tecnica, sono le potenziali prossime soglie, cerchiamo di capire quale è il nuovo contesto che fornisce supporto all’Euro.

Cambio Euro Dollaro in rialzo: ecco i fattori rialzisti

Sono due i fattori che stanno consentendo all’Euro di allontanarsi dalla parità con il Dollaro. Tanto per iniziare c’è la questione tassi BCE. La recente decisione della Banca Centrale Europea di procedere ad un aumento dei tassi di riferimento di 75 punti base lasciando al contempo la porta aperta ad un possibile ulteriore rialzo monstre, ha sicuramente contribuito a rafforzare la Moneta Unica. Non c’è però solo l’EuroTower dietro al recupero dell’Euro.

Il vero elemento catalizzatore è in realtà il calo dei prezzi energetici e in modo particolare delle quotazioni del gas. Il fondamentale ICE Dutch TTF Natural Gas Futures è infatti sceso sotto i 200 euro per MWh nonostante sia l’Austria che la Germania abbiano detto chiaro e tondo che non sono assolutamente d’accordo con la proposta, avanzata dagli altri paesi europei, su un tetto del gas.

Essendo la situazione molto fluida e in continuo divenire, si tratta adesso di capire se il ribasso del gas è solo momentaneo o è destinato a proseguire. Ad ogni modo, quanto sta avvenendo negli ultimi giorni, conferma la correlazione tra prezzo del gas e cambio Euro Dollaro.

Vuoi fare trading sul cambio Euro Dollaro sfruttando la forte volatilità della coppia? Scegliendo il broker eToro per tradare EurUsd avrai subito la demo gratuita da 100 mila euro per imparare senza correre il rischio di perdere soldi veri.

Clicca qui per aprire un conto demo eToro>>>subito per te 100 mila euro virtuali, è gratis

Cambio Euro Dollaro: prossime soglie e nuovi catalyst

Alla luce di quanto fin qui detto quali saranno le prossime soglie di Eur/Usd nel breve termine? Graficamente nel caso in cui il cambio dovesse restare sopra a quota 1,01, ci potrebbero essere buone possibilità di un confronto con la resistenza a 1,0125. Successivamente il secondo livello da monitorare sarebbe quello psicologico a 1,02. Attenzione però ai rischi al ribasso. Nel caso in cui l’attuale rapporto dovesse cedere, e quindi il cross dovesse scivolare nuovamente sotto la parità, allora il primo supporto chiave sarebbe a quota a 0,9950.

L’andamento del cambio Euro Dollaro nel breve termine, sarà condizionato non solo dalle pressione grafiche ma anche da catalizzatori fondamentali. Questa settimana è in programma la pubblicazione del dato sull’inflazione Usa. I prezzi al consumo degli Stati Uniti, in uscita martedì, dovrebbero condizionare la traiettoria di Eur/Usd nel breve termine. Gli analisti si attendono un ulteriore ribasso dell’inflazione rispetto ai massimi di inizio anno. Resta comunque fuori discussione il fatto che, anche con tutti i ribassi del mondo, l’inflazione degli Stati Uniti non riuscirà mai a raggiungere i target annuali del 2 per cento a suo tempo fissati dalla FED. Ciò significa che la banca centrale americana continuerà ad alzare i tassi di riferimento (le previsioni sulle prossime mosse di politica monetaria indicano un aumento di 75 punti base).

Puoi usare le decisioni FED sui tassi per fare trading sul cambio Euro Dollaro. Scegliendo eToro puoi iniziare con la pratica gratuita: subito per te 100 mila euro virtuali (clicca qui).

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Forex

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.