L’OPEC ha pubblicato le nuove stime sull’andamento delle forniture di greggio. Secondo l’Organizzazione, il dato dovrebbe salire a 59,6 milioni di barili al giorno (mb / g) nel 2018, in espansione di + 1.7 mb / g su base annua, con stime invariate da aprile.

La domanda mondiale dovrebbe crescere a 98,8 mb / g, corrispondente all’espansione di + 1,7 mb / giorno su anno (rivisto al rialzo da 98,7 mb / g nelle stime del mese scorso). Pertanto, la “call on crude oil OPEC”, o meglio la fornitura necessaria per bilanciare i mercati, è ora stimata a 32,7 milioni di barili / giorno (rivisto al rialzo dal 32,6 mb / g nelle stime di aprile), corrispondente a -0,3 mb / g su anna.

Secondo fonti secondarie, l’offerta cumulativa del gruppo era quasi stabile in aprile, salendo marginalmente a 31,93 mb / g da 31,92 mb / g di marzo. Questi dati suggeriscono che l’OPEC potrebbe abbassare il suo livello di conformità per poter ridurre la produzione nel resto dell’anno e mantenere così i mercati greggi in media vicino al loro punto di equilibrio. Le scorte di prodotti petroliferi nei paesi dell’OCSE hanno esteso la loro contrazione a marzo, in calo a 2.829 milioni di barili, appena 9 mb al di sopra della media quinquennale (con scorte di greggio superiori a +12 mb rispetto alla loro media e prodotti petroliferi a -3 mb rispetto alla loro media).

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Migliori Piattaforme di Trading

Broker del mese
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
SCOPRI DI PIÙ Fineco recensioni » * Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
Broker del mese
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.