banca popolare di sondrio

In un contesto caratterizzato da una netta prevalenza di segni negativi, brilla su Borsa Italiana il rialzo di Banca Popolare di Sondrio. La quotata della Valtellina registra una progressione dell’1,9 per cento a quota 3,38 euro. Grazie al rialzo in atto oggi, la Popolare di Sondrio riduce il passivo accumulato su base mensile (ora pari al 12 per cento).

Dietro all’apprezzamento della banca c’è la soddisfazione del mercato per il nuovo piano industriale della società al 2025. Il business plan è stato approvato dal consiglio di amministrazione della quotata nella giornata di ieri ed è stato comunicato questa mattina.

Si tratta del primo piano industriale dopo la trasformazione della banca in spa. Il piano si basa su tre diverse direttrici di sviluppo:

  • Crescita qualificata su aree di valore attraverso l’intensificazione della presenza in aree come il risparmio gestito e la bancassicurazione.
  • Evoluzione digital del rapporto con la clientela da conseguire anche grazie alla liberazione del personale di filiale al fine di concentrarlo sull’attività commerciale
  • Focus su ambiti a carattere distintivo per consolidare in questo modo il posizionamento della Popolare di Sondrio come banca di riferimento per aziende e PMI

Per quello che invece riguarda gli obiettivi finanziari, il management di Banca Popolare di Sondrio punta a conseguire nel 2025 un utile netto pari a 323 milioni di euro. Si tratta di un dato-target in crescita rispetto ai 269 milioni del 2021 ma anche ai 263 milioni attesi il prossimo anno. Scendendo nei dettagli del piano industriale, il ROE, ossia il ritorno sul capitale proprio, è visto in aumento del 9,2 per cento nel 2025 rispetto all’8,9 per cento del 2021 mentre il CET 1 Ratio a fine piano dovrebbe essere pari al 15,6 per cento. Per quello che riguarda la cedola, la distribuzione di dividendi complessiva dovrebbe essere pari a 550 milioni, con payout ratio al 50 per cento nell’orizzonte del piano rispetto ad una percentuale attuale del 34 per cento.

Il management della banca, ha anche puntualizzato che gli investimenti di Popolare di Sondrio verranno rivolti soprattutto all’evoluzione in chiave digitale nell’ambito della relazione con la clientela. Non è quindi un caso che la spesa IT salirà a 120 milioni di euro nel 2025.

Per finire, nel piano industriale al 2025 c’è anche un riferimento alla possibile emissione di nuovi green bond nel prossimo futuro.

Vuoi fare trading online sulle azioni senza pagare commissioni? Il broker eToro ti consente di farlo e in più, per iniziare, sono necessari solo 50 dollari di deposito minimo di partenza (clicca qui per scoprire tutto).

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Migliori Piattaforme di Trading

Broker del mese
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
Broker del mese
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
SCOPRI DI PIÙ Fineco recensioni » * Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.