azioni BPER Banca

Ieri sera, dopo la chiusura delle contrattazioni, BPER banca ha pubblicato i conti dei primi 9 mesi 2022. Considerando il timing dell’evento “trimestrale”, è molto probabile che la reazione del mercato ai risultati dei primi 3 trimestri dell’esercizio in corso possa esserci oggi fin dal primo minuto di contrattazioni.

Per capire come investire sulle azioni BPER Banca in scia alla diffusione dei conti, è necessario esaminare le singole voci della relazione e confrontare i risultati definitivi con quelle che erano le attese degli analisti.

Il principio alla base del trading sulle trimestrali, si può riassumere in questo modo: a risultati migliori delle attese, tende a corrispondere un apprezzamento del titolo; viceversa conti definitivi peggiori delle stime della vigilia possono dar luogo a vendite dettate dalla delusione.

Prima di esaminare le varie voci della trimestrale BPER Banca, ricordiamo ai nostri lettori che il broker eToro consente di acquistare azioni senza commissioni. E in più il deposito minimo richiesto da eToro per fare trading è pari a soli 50 dollari.

Con eToro si possono comprare azioni >>>vai sul sito del broker cliccando qui

Trimestrale BPER Banca: ecco come è andata

Nei primi 9 mesi dell’esercizio 2022, BPER Banca ha registrato un miglioramento significativo delle voci più importanti del conto economico.

Più nel dettaglio il periodo si è chiuso con un utile netto (escluse le quote di terzi) pari a 1,47 miliardi di euro, risultato che si confronta con i 586,22 milioni che erano stati contabilizzati nei primi nove mesi dello scorso anno. Di conseguenza, l’utile netto ordinario è ammontato a 425,1 milioni di euro. Forte progressione in avanti anche per il risultato della gestione operativa che ha registrato una crescita da 861,55 milioni a 1,01 miliardi di euro, evidenziando una dinamica positiva del 17,4 per cento. Rialzo a doppia cifra anche per il margine di intermediazione che è aumentato del 13,5 per cento salendo a 2,18 miliardi di euro grazie al rally delle commissioni nette che, su base annua, sono cresciute del 19,7 per cento salendo a 1,4 miliardi di euro.

A fine settembre 2022, i crediti deteriorati netti (insieme di sofferenze, inadempienze probabili e scaduti) ammontavano a a 1,5 miliardi di euro, (di cui 150,9 milioni ereditati da Banca Carige), con un’incidenza sul totale dei crediti netti verso clientela (NPE ratio netto) pari al 1,7 per cento. Tale valore risulta in calo rispetto al trimestre precedente (1,8 per cento).

Sul fronte patrimoniale, il Common Equity Tier 1 della banca a fine settembre era pari al 13,6 per cento contro il 14,5 per cento al 31 dicembre 2021. Sempre alla data del 30 settembre, i titoli di debito di BPER risultavano pari a 28,7 miliardi di euro.

BPER Banca previsioni esercizio 2022: guidance

Oltre ad aver fornito i conti dei primi 9 mesi dell’esercizio 2022, il management di BPER Banca ha anche comunicato delle indicazioni sull’intero anno.

Nel 2022 la redditività dell’istituto continuerà ad essere sostenuta dai ricavi in crescita. Questi ultimi, a loro volta, beneficeranno del rialzo dei tassi di interesse e della buona tenuta delle commissioni nette. La qualità del credito, da parte sua, continuerà ad essere caratterizzata dal mantenimento di coperture elevate.

Il prezzo delle azioni BPER Banca sul Ftse Mib oggi parte da 2,029 euro. Nel corso dell’ultimo mese il titolo bancario ha evidenziato una performance positiva del 28 per cento. Anche su base annua è presente un verde ma più limitato: +6 per cento il rialzo del prezzo delle azioni BPER Banca rispetto a un anno fa.

Chi volesse investire oggi in azioni BPER Banca può prendere in considerazione la proposta di eToro: per acquistare titoli azionari (vai sul sito eToro da qui).

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Migliori Piattaforme di Trading

Broker del mese
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
Broker del mese
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
SCOPRI DI PIÙ Fineco recensioni » * Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.