Skin ADV

Dax1001 Truffa? Servizio Striscia la Notizia su falsi investimenti con trading online

Dax1001 Truffa? Servizio Striscia la Notizia su falsi investimenti con trading online

Riccardo Trombetta di Striscia la Notizia ha spiegato come il finto broker Dax1001 contattata telefonicamente poveri malcapitati spesso ignari di tutto

Noi di BorsaInside abbiamo sempre esortato i nostri lettori interessati al trading online, ad usare solo broker autorizzati ed affidabili tenendosi alla larga di tutti quei sedicenti broker che non hanno alcuna autorizzazione ad operare.

🥇 Con AvaProtect fai trading senza preoccupazioni! Temi di perdere con una posizione? AvaTrade ti protegge…Riduci il rischio, aumenta i vantaggi. Scopri di piu’ ⭐ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito >>

🥇 Con AvaProtect fai trading senza preoccupazioni! Temi di perdere con una posizione? AvaTrade ti protegge…Riduci il rischio, aumenta i vantaggi. Scopri di piu’ ⭐ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito >>

Nella puntata di ieri di Striscia la Notizia Riccardo Trobetta ha denunciato il comportamento e le tecniche marketing a dir poco aggressive adottate dal finto broker Dax1001. Dopo aver ricevuto tantissime segnalazioni su Dax1001, Trombetta ha trasmesso in diretta due telefonate intercorse tra lui e due diverse operatrici di questo finto broker che propone falsi investimenti con il trading online. Obiettivo dell'inviato di Striscia la Notizia è stato quello di denunciare il modo di agire di Dax1001 e mettere così in guardia gli aspiranti traders dai rischi che si corrono quando ci si affida, e si affidano i propri soldi, a broker finti che non hanno alcuna autorizzazione.

A prescindere dal discorso puramente legale, è lo stesso approccio che le operatrici di Dax1001 hanno adottato nella telefonata con Trombetta a risultare davvero poco etico e molto discutibile.

DAX1001 telefonate aggressive

L'inviato di Striscia la Notizia a più riprese ha chiesto all'operatrice come ha fatto la società Dax1001 a venire in possesso del suo numero di telefono. La telefonista ha fatto riferimento alla compilazione di form quindi ad un primo contatto poi interrotto tra lo stesso Trombetta e Dax1001. Dinanzi però alla consapevolezza dell'inviato di Striscia la Notizia di non aver mai chiesto alcuna informazione, il tono dell'operatrice è diventato sempre più aggressivo e duro. La telefonista, per provare a controbattere alle richieste di chiarimenti di Trombetta, ha provato a citare contatti del potenziale cliente con altri siti e così via. Ovviamente quelli dell'operatrice erano solo tentativi per nascondere l'unica verità: non c'era mai stato alcun contatto e Trombetta era solo un ignaro italiano non solo non interessato all'offerta di Dax1001 ma neppure interessato al trading online! La domanda su come finti broker come Dax1001 riescono ad entrare in possesso dei numeri privati di ignari cittadini resta. Come abbiamo premesso in precedenza non è compito di quest articolo stabilire se Dax1001 è una truffa ma sicuramente queste tecniche di marketing sono immorali e assolutamente non giuste.

Che la professionalità non sia di casa su Dax1001 è ancora più evidente da una seconda telefonata tra un'altra operatrice del finto broker e l'inviato Trombetta. In questa seconda telefonata, l'operatrice ha minacciato Trombetta di multarlo per averle fatto perdere tempo. Davvero assurdo! Tra l'altro il tono di questa seconda operatrice era ancora più aggressivo rispetto a quello della sua collega. Senza farsi prendere dal panico, l'nviato di Striscia ha smontato una per una le pretese completamente infondate dell'operatrice tanto che alla fine è stata proprio quest'ultima a chiudere la telefonata.

Insomma le tecniche adottate da Dax1001 sono assurde e molto più simili a minacce che a operazioni di marketing. Bisogna considerare che dall'altro lato della cornetta c'era un inviato esperto e istruito come Trombetta, ma pensiamo a cosa sarebbe potuto avvenire se a ricevere la telefonata di Telemarketing Dax 1001 fosse stato un ignaro cittadino. Non è da escludere che la vittima, pergiunta non interessata al trading online, si sarebbe fatta persuadere ad aprire un conto Dax 1001 senza neppure volerlo!

Dax1001 truffa o fa guadagnare davvero?

Il servizio di Striscia la Notizia su questo finto broker non ha riguardato solo l'aspetto molto discutibile del marketing ma anche quello più propriamente tecnico e relativo all'investimento. Come affermato da Trombetta, Dax 1001 sta creando molti problemi poichè fa perdere soldi a tanti investitori. Nel corso del servizio di Striscia la Notizia è stato anche intervistato il dottor Daniele Pistolesi dell'AFUE (Associazione Vittime Truffe Finanziarie) che ha reso noti i numeri delle contestazioni che vedono coinvolto il finto broker Dax 1001.

Il consiglio che Trombetta dà alla fine del servizio è quello di chiudere immediatamente le telefonate con broker come Dax1001 e di inserire subito in lista nera il numero dal quale si è stati contattati. Questo discorso vale per Dax1001 ma vale anche per tutti i finti broker che propogono investimenti attraverso il CFD Trading facendo perdere soldi ai malcapitati che cascano in questi raggiri.

Dopo il servizio di Striscia la Notizia sulle truffe di broker finti che pubblicizzano falsi investimenti siamo andati a controllare sul sito del broker Dax1001. Apparentemente sembra tutto in ordine visto che si parla di conto demo, piattaforme trading, asset disponibili, ma, ad un esame più approfondito tutti i contenuti del sito sembrano essere frutto di una traduzione stentata. Insomma per un brolek che si definisce professionale non è propriamente il massimo.

Le cose vanno poi peggio se si va a controllare le autorizzazioni. Non c'è nessun documento che attesti che Dax1001 sia un broker autorizzato. Mancano del tutto riferimenti alle autorità di controllo sia nazionali che europee. Anche la voce contatti è molto scarna visto che ci sono tanti indirizzi mail per le più svariate esigenze e un solo numero di telefono. Nessun indirizzo fisico è presente.

Altro elemento che induce a riflettere è l'indicazione della sede legale. La società proprietaria del marchio Dax1001 ha sede alle Isole Marshall che, come noto, è un paradiso fiscale. Insomma il nostro consiglio è lo stesso di Striscia la Notizia: lasciar perdere. Come abbiamo spesso affermato, infatti, è sempre consigliabile usare solo broker autorizzati per fare trading online.

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Avatrade

Apri un conto demo gratuito con AvaTrade ✅ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale per praticare la tua strategia di trading ⭐☎ Supporto vincente.

Approfitta dei nostri Expert Advisor e delle piattaforme di copy trading, oltre al trading sulle criptovalute 24/7. Con licenze di regolamentazione in 6 giurisdizioni, garantiamo un’esperienza di trading senza difficoltà.

AvaTrade è orgoglioso di essere partner globale del Manchester City, campioni della premier league 2018/19

DEMO GRATUITO