Il Pos diventerà un bancomat? | Cosa prevede la misura

Pos, soldi e carte

Il Pos diventerà un bancomat in alcune aree: cosa prevede la nuova misura inserita in manovra?

La mancanza di accesso al contante può avere impatti significativi sulla vita quotidiana delle persone e sulle attività economiche locali.

Pos diventera come un bancomat
Pos, soldi e carte

Non tutti dispongono di un conto bancario o hanno accesso ai servizi finanziari digitali, specialmente nelle aree interne. Ciò significa che alcune persone potrebbero essere escluse dal sistema finanziario, rendendo difficile per loro gestire le loro finanze e partecipare all’economia formale.

Senza la possibilità di utilizzare contanti, i residenti potrebbero avere difficoltà nell’effettuare transazioni per l’acquisto di beni e servizi di base. Questo può essere particolarmente problematico in comunità dove l’infrastruttura digitale potrebbe non essere altrettanto sviluppata o accessibile.

A loro volta le attività commerciali locali, specie quelle più piccole e gestite in modo tradizionale, potrebbero vedere una diminuzione delle vendite, in quanto loro o i loro clienti non sono in grado di effettuare pagamenti elettronici.

Il Pos diventerà un bancomat: l’idea del Governo

La recente proposta di manovra economica, promossa dal Governo, punta a sostenere le aree interne e i piccoli comuni, affrontando diverse problematiche che affliggono queste realtà spesso trascurate.

Tra le misure in discussione, spiccano iniziative volte a garantire accesso ai servizi finanziari, promuovere la circolazione dei contanti e incentivare lo sviluppo delle zone meno popolate e delle realtà in cui i servizi digitali potrebbero non essere ancora completamente accessibili o preferiti dalla popolazione.

prelievo soldi pos negozi
Carta

Quali sono queste misure?

Misure come l’agevolazione del prelievo di contanti nei negozi come tabaccai, farmacie e supermercati tramite Pos e l’incentivazione della presenza di sportelli bancomat rappresentano passi concreti verso una maggiore inclusione finanziaria per queste comunità spesso emarginate.

Resta da vedere come evolveranno le discussioni parlamentari e quali ulteriori modifiche verranno apportate, tra le quali spiccano le norme antiriciclaggio e il tetto sopra il quale dovrebbero scattare i controlli.

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram
Regolamentazione Trading