Risparmio gestito, previsto nuovo boom di investimenti

gestito

In tre anni l'industria del risparmio gestito dovrebbe veder masse in crescita di 250 mld euro.

CONDIVIDI

Il 2019 potrebbe essere un anno piuttosto complesso per il risparmio gestito, ma guardando in ottica più ampia e programmatica, rimangono evidenti favorevoli elementi di base per poter stimare un incremento dell’industria nel corso dei prossimi cinque anni.

Conto Demo gratuito per provare il trading online ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato, puoi investire e guadagnare da casa con un PC o Smartphone con la massima comodità e senza rischio di perdere soldi… Vai al sito >>

Conto Demo gratuito per provare il trading online ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato, puoi investire e guadagnare da casa con un PC o Smartphone con la massima comodità e senza rischio di perdere soldi… Vai al sito >>

A sostenerlo è una recente ricerca condotta da Prometeia – Ipsos per Wealth Insights, e diffusa dal quotidiano Il Sole 24 Ore, segnalando una crescita in Italia dello stock gestito e assicurativo pari a 250 miliardi di euro nel prossimo triennio, fino a toccare quota 1.750 miliardi di euro.

Più nel dettaglio, Vincenza Di Lorenzo, senior specialist di Prometeia, afferma come la tenuta sul mercato da parte dei prodotti di risparmio gestito sia legata in primo luogo al crescente ruolo esercitato dalle reti di consulenti, ma anche ai cambiamenti nella politica di offerta delle banche, che spostano sempre più l’attenzione dall’attività di credito (che ha lungamente rappresentato il proprio core business, e a volte unico) ai servizi di intermediazione e di gestione del risparmio, rinforzando così i servizi di consulenza.

Tornando ai dati puntuali, si tenga conto che l’aumento delle masse dovrebbe riguardare per circa 110 miliardi di euro la raccolta netta dei prodotti assicurativi e per circa 60 miliardi di euro la raccolta netta del risparmio gestito vero e proprio. Il resto dell’incremento dovrebbe invece essere ricondotto all’effetto di mercato, per circa 80 miliardi di euro.

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro