Banca IMI, 8 Cash Collect Certificates digital su azioni

banca imi

Nuovi certificates da Banca IMI: ecco le caratteristiche di ogni strumento finanziario.

CONDIVIDI

Banca IMI ha emesso 8 Cash Collect su azioni, con scadenza triennale, e cedole semestrali. Si tratta di certificati quotati sul SeDeX di Borsa Italiana, con pagamenti ogni sei mesi condizionate all’andamento delle azioni sottostanti i certificati. Per il pagamento e per il rimborso integrale del capitale a scadenza viene prevista una barriera europea (cioè, da osservarsi alle date di valutazione) pari all’85%. Per il primo semestre, con data di verifica al 16 settembre 2019, è previsto il pagamento incondizionato di un importo fisso per un valore pari a quello della cedola condizionata.

Inizia con un conto demo da 100.000€ per fare pratica sul trading. In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

Inizia con un conto demo da 100.000€ per fare pratica sul trading. In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

Il certificato ha un valore di emissione di 100 euro e, per il solo caso di Vodafone Group, include anche un’opzione che neutralizza il tasso di cambio, pertanto i valori sono convenzionalmente espressi in euro.

Quali sono i certificati

Nella tabella di cui sotto, riepiloghiamo l’elenco dei certificati, con codici ISIN, sottostanti azionari, valore della cedola semestrale condizionata, date di emissioni e di scadenza, strike price, barriera cedola mensile e barriera rimborso capitale a scadenza.

 

Come funzionano

I certificati, alla scadenza del primo semestre (16 settembre 2019) pagano un importo fisso che non è legato all’andamento del sottostante, per un valore pari a quello delle cedole semestrali condizionate.

Le date di valutazione delle cedole semestrali condizionate sono pari al 10 marzo 2020, 8 settembre 2020, 9 marzo 2021 e 8 settembre 2021. Le date di pagamento delle cedole semestrali condizionate sono pari al 16 marzo 2020, 14 settembre 2020, 15 marzo 2021 e 14 settembre 2021.

Alle date di pagamento sopra sintetizzate, i certificati corrispondono le cedole, a patto che alle date di valutazione il valore dell’azione sottostante sia pari almeno al valore della barriera.

Cosa succede a scadenza

Alla scadenza è possibile che si verifichino due scenari differenti:

  1. nel caso in cui il valore finale del sottostante sia almeno pari al livello della barriera, il certificato paga 100 euro oltre l’importo della cedola condizionata;
  2. se invece il valore dell’azione sottostante è al di sotto del livello barriera, il certificato paga un importo di liquidazione che è commisurato al valore di riferimento finale del sottostante, ma non sotto la barriera dell’85% (protezione: 85 euro).

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro