Certificati Fixed Premium: che cosa sono e come si calcola il rendimento

I certificati Fixed Premium sono dei certificati di investimento a capitale condizionatamente protetto, che hanno la principale caratteristica di pagare uno o più premi fissi, indipendentemente dalla quotazione dell’attività finanziaria sottostante.

Ma quali sono i loro funzionamenti? Come si calcola il rendimento?

Caratteristiche e funzionamento

Come abbiamo già rammentato, i certificati Fixed Premium pagano dei premi fissi durante la vita del certificato. L’investitore riceverà pertanto dei premi che non dipendono dall’andamento della quotazione dell’asset finanziario sottostante.

Si tratta dunque di certificati adatti agli investitori che hanno una view incerta nel breve periodo, e che vogliono incassare un premio fisso già al termine della prima data di valutazione intermedia.

Nel caso in cui, poi, il certificato giunga a scadenza con quotazione superiore al valore iniziale, questi certificati promettono un premio superiore alla prestazione del sottostante, fino a un cap che costituisce il limite massimo.

Gli scenari a scadenza

Alla scadenza del certificato possono verificarsi diversi scenari come:

  • se il sottostante quota sopra il valore iniziale, il certificato restituisce un valore superiore alla performance positiva del sottostante, fino al cap;
  • se il sottostante quota tra il valore iniziale e la barriera, il certificato protegge il capitale, restituendo il valore nominale dell’investimento originario effettuato;
  • se il sottostante quota sotto la barriera, l’investitore riceverà un importo pari alla prestazione del sottostante stesso, con una perdita sul capitale investito che sarà tanto maggiore quanto maggiore sarà il deprezzamento del sottostante.

Pertanto, il rendimento dei certificati Fixed Premium sarà pari alla sommatoria dei premi fissi che verranno pagati all’investitore, in aggiunta a quanto si verificherà nel momento della scadenza del certificato, quando l’investitore potrà ottenere una prestazione più che positiva rispetto a quella del sottostante (scenario 1), la restituzione del valore nominale dell’investimento (scenario 2) o un valore inferiore al capitale nominale investito (scenario 3).

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Certificates

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.