Certificato Twin Win Express su FTSE MIB, recensioni e funzionamento

Il certificato Twin Win Express su FTSE MIB è un certificato finanziario che prevede un premio annuale nell’ipotesi di andamento non negativo del principale indice di Borsa Italiana, e un rimborso proporzionale al valore assoluto della prestazione finale dell’indice, entro la barriera prevista dal regolamento dello strumento di investimento.

Si tratta pertanto di un certificato finanziario che può ben rivolgersi a tutte quelle persone che ritengono che l’indice sottostante possa muoversi in entrambe le direzioni, riducendo l’esposizione del capitale nel caso in cui lo scenario che si verificherà si particolarmente negativo.

Il certificato, infatti, espone l’investimento alle oscillazioni negative del FTSE MIB, ma solamente oltre il limite di perdita prefissato. Di contro, garantisce l’opportunità di convertire in positivo le perdite inferiori al limite barriera, e di partecipare all’eventuale prestazione positiva dell’asset prescelto.

Come funziona

Emesso da Deutsche Bank, quotato sul segmento Cert-X di EuroTlx, il certificato è disponibile in sottoscrizione fino al prossimo 29 luglio, mentre il 31 dello stesso mese sarà emesso a un prezzo unitario di 100 euro, comprendente quota di commissioni di distribuzione non superiore al 4%.

Parte dei certificati a capitale condizionatamente protetto, lo strumento di investimento garantisce una protezione del capitale investito, condizionata al rispetto di un vincolo prefissato da parte del sottostante, l’indice domestico FTSE MIB.

La scadenza del titolo è pari a 5 anni, ma ha un’opzione autocallable, con la possibilità di procedere a rimborso anticipato al verificarsi della seguente condizione: ogni anno, a fine luglio, sarà rilevato il valore dell’indice FTSE MIB e, se in una di queste occasioni tale quotazione sarà pari o superiore al cosiddetto “strike”, cioè del prezzo iniziale che lo stesso indice farà segnare alla chiusura del prossimo 30 luglio, l’investimento sarà liquidato anticipatamente, con un premio annuale lordo del 5,87%.

Cosa succede alla scadenza

Nel caso in cui l’opzione autocallable non dovesse mai essere esercitata, e dunque se il FTSE MIB non rispetterà mai tale condizione di esercizio in ciascuna delle date di osservazione, lo strumento sarà regolarmente liquidato alla sua scadenza naturale, con tre possibili scenari:

  • l’indice domestico ottiene un incremento rispetto al suo valore iniziale: il certificato replicherà integralmente la performance positiva, con un limite di rimborso massimo (Cap) posto a 130 euro;
  • l’indice chiuderà in territorio negativo: il certificato pagherà comunque un rendimento positivo, a patto che il ribasso non sia superiore al 30%;
  • l’indice chiuderà con una perdita superiore al 30%: il certificato replicherà integralmente tale performance negativa, riportando quindi una perdita di pari entità.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Certificates

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.