Certificato SocGen su Royal Dutch Shell: oggi il termine per la sottoscrizione

Scade oggi il termine per poter procedere alla sottoscrizione del nuovo Cash Collect su Royal Dutch Shell, un certificato di investimento che si rivolge a tutti quegli investitori che ritengono che l’asset sottostante (le azioni Royal Dutch Shell) si muoveranno poco nel corso del periodo di interesse, e desiderano beneficiare di un flusso cedolare condizionato e di una protezione parziale del capitale.

Dove si negozia

Il certificato è destinato alla quotazione sul segmento Cert-X di EuroTlx, con emissione il prossimo 8 agosto a un prezzo di 1.000 euro, comprendente una quota di commissioni di collocamento pari al 2,5% e una di costi di strutturazione pari allo 0,0009% del valore nominale.

Come funziona

Il certificato in questione è un certificato a capitale condizionatamente protetto, proponendo così una tutela condizionata al rispetto di un vincolo prefissato da parte del sottostante, ovvero dell’asset su cui viene costruita la struttura di prodotto.

La scadenza è pari a 3 anni (8 agosto 2022), con 10 finestre trimestrali di esercizio anticipato, che potranno dunque ridurre anche significativamente la durata dell’investimento.

Se in una di queste finestre di valutazione l’asset sottostante sarà in grado di rispettare la condizione prevista, il certificato sarà liquidato in automatico al prezzo di emissione. La condizione non è tuttavia costante nel tempo: il sottostante dovrà infatti chiudere a un livello pari ad almeno il suo valore iniziale solo nelle prime due date di valutazione (3 febbraio 2020 e 30 aprile 2020), mentre successivamente il limite si abbassa di 5 punti ogni sei mesi, arrivando così all’80% alla nona e alla decima finestra di valutazione.

I premi

Con cadenza trimestrale, già a partire dal 1 novembre, il certificato potrà inoltre pagare un premio periodico pari all’1,02% (10,20 euro), corrisposto però solamente se nelle relative date di valutazione il titolo chiuderà a un livello pari ad almeno il 70% del valore iniziale rilevato l’8 agosto 2019.

Cosa succede a scadenza

A scadenza potrebbero succedere due scenari alternativi. Nel caso in cui il titolo chiuda a un livello almeno pari al 70% del suo valore iniziale, il certificato verrà liquidato al prezzo di emissione maggiorato di un ultimo premio di 10,20 euro; se il sottostante chiuderà invece con una perdita superiore al 30%, il certificato replicherà la prestazione negativa.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Certificates

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.