Skin ADV

Cos’è l’Equity Protection nei certificati finanziari

certificati

Il funzionamento delle caratteristiche di Equity Protection nei certificati finanziari.

L’Equity Protection è una particolare opzione dei certificati finanziari di investimento che consentono all’investitore di partecipare alla prestazione positiva del sottostante o, in caso di andamento negativo, di tutelare il capitale investito.

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

In altri termini, con l’Equity Protection viene previsto un livello di protezione al di sotto del quale l’importo oggetto di liquidazione non potrà mai scendere, anche nelle ipotesi di prestazione negativa del sottostante. Alla scadenza dei termini, l’investitore riceverà un importo minimo predeterminato, che corrisponde al livello di protezione.

Il meccanismo è dunque piuttosto semplice, e opera come una sorta di salvagente. Ipotizziamo le due principali ipotesi.

Se il sottostante realizza una prestazione negativa, conteggiata rispetto al livello di protezione o allo strike iniziale, allora il certificato pagherà il suo livello di protezione.

Se invece il sottostante realizza una prestazione positiva, conteggiata rispetto al livello di protezione o allo strike iniziale, allora il livello di protezione non opera, considerato che il titolare del certificato partecipa al rialzo del sottostante in misura pari al fattore di partecipazione stabilito dall’emittente al momento dell’emissione.

Da quanto sopra si evince dunque come un certificato Equity Protection sia in grado di contenere il rischio tipico di un investimento azionario, considerato che nella peggiore delle ipotesi opererà il livello di protezione, contenendo il pericolo di un deterioramento del valore del proprio investimento.

Si tenga naturalmente conto che nel corso della sua vita il prezzo di mercato di un Equity Protection può scendere ben al di sotto del livello di protezione a scadenza, in caso di ribasso del sottostante. Il livello di protezione opera dunque, evidentemente, alla scadenza naturale di questo strumento di finanziamento. Rileviamo altresì che a volte il regolamento del certificato può prevedere un cap, ovvero un tetto massimo al livello di rimborso in caso di rialzo dell’asset sottostante.

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro