Ripple oggi in rialzo dopo il nuovo crollo. Furti sono occasione per fare trading su XRP?

Ripple oggi in rialzo dopo il nuovo crollo. Furti sono occasione per fare trading su XRP?

La quotazione XRP torna a salire dopo il nuovo crollo causato dall'ennesimo furto di criptovalute

CONDIVIDI

Il prezzo di Ripple è tornato a salire mettendo così fine alla repentina correzione al ribasso che era stata avviata appena 48 ore fa. La quotazione XRP oggi, secondo i dati in tempo reale di CoinMarketCap, registra un apprezzamento del 9,67% e soprattutto si muov meglio del Bitcoin e di Ethereum. La quotazione BTC, infatti, è in rialzo del 4,9% mentre la quotazione ETH segna un +5%. Ripple oggi fa quindi meglio del Bitcoin e di Ethereum. Si tratta di un dato che non deve stupire visto che appena 24 ore fa era stata proprio Ripple a registrare la correzione più forte, nel segno ribassista, dopo il rally registrato nel fine settimana. Il crollo di Ripple nel weekend era avvenuto a causa dell'ennesimo furto di criptovaluta. 

A differenza di quanto avvenuto nel recente passato con il furto di Neo in Giappone, questa volta l'attacco hacker ha riguardato direttamente l'Italia. A denunciare il furto di criptovalute era infatti stata, nella giornata del 9 febbraio scorso, la piattaforma BitGrail, la quale, rivelando di aver subito un furto di 17 milioni di dollari di moneta Nano (XRB), aveva mandato nel panico gli investitori. 

La reazione del mercato al nuovo furto di criptovalute non si era fatta attendere. Il Bitcoin e tutte le principali altcoin, fino ad allora in pieno recupero dai crolli delle scorse settimane, avevano invertito la rotta passando in negativo. Il prezzo di Ripple, in particolare, reduce dal 50% delle scorse sedute, era arrivato a perdere cirac il 12% annullando i rialzi. Lo stesso dicasi per la quotazione BTC che invece aveva registrato un calo a 8000 dollari arrivando a perdere circa il 10%. Ovviamente sia la capitalizzazione del Bitcoin che quella di Ripple erano tornate sotto pressione. 

Dopo il grande scivolone Ripple oggi sembra invece ripartire ancora. Resta però sul tavolo il problema della sicurezza. Dall'inzio dell'anno gli attacchi hacker alle piattaforte di criptovalute sono aumentati in modo esponenziale e soprattutto si verificano oramai in ogni parte del mondo. Vero è che i furti di criptovaluta non sono un problema irrisolvibile. Come ha mostrato il caso di Ripple oggi, infatti, solitamente ad un repentino crollo causato dalla diffusione della notizia dell'attacco hacker corrisponde poi un altrettanto veloce recupero. Dal punto di vista dell'investitore ossia di chi scommette sull'andamento delle criptovalute senza avere in suo possesso nè Bitcoin e nè altcoin, i furti sono una occasione di trading visto che oramai il movimento grafico che avviene in queste situazioni è abbastanza prevedibile. Mentre il dibattito sulla sicurezza è ai massimi livelli, di sicurezza ha infatti parlato recentemente anche la SEC in una audizione sulle criptovalute, è utile ricordare che ad oggi l'unico modo per investire senza correre rischi su Ripple e su tutte le altre crypto, è il trading di CFD. 

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro