Bitcoin, crollo di oggi causato da un attacco hacker a Binance? Le criptovalute tremano

Bitcoin, crollo di oggi causato da un attacco hacker a Binance? Le criptovalute tremano
© iStockPhoto

Le indiscrezioni su un possibile attacco hacker a Binance fanno crollare il prezzo di tutte le criptovalute

CONDIVIDI

Ennessimo crollo per il prezzo del Bitcoin e per quello di tutte le altre criptovalute. Dopo i positivi movimenti delle scorse settimane, la quotazione BTC e quella delle altre altocoin è letteralmente andata a picco nel giro di poche ore. La responsabilità del crollo delle criprtovalute oggi è stata imputata alle indiscrezioni di stampa relative ad un possibile attacco hacker che potrebbe aver subito uno dei più grandi exchange al mondo, Binance. Tutto ha avuto inizio da un comunicato che la stessa Binance è ha diffuso nelle scorse ore. All'interno di questa nota, i gestori del noto exchange hanno annunciato di aver sospeso, in via cautelativa, ogni attività di trading. La sospensione di tutte le attività è scaturita, prosegue il comunicato di Binanca, dal riscontro di alcune irregolarità. Non appena la notizia della sospensione del trading su Binance si è diffusa, immediatamente è inziata una fortissima speculazione che ha determinato il crollo del Bitcoin e delle altre cryptovalute. Tra gli investitori, infatti, si è diffusa la voce secondo cui la decisione di sospendere le attività di trading adottata del noto exchange nasconderebbe un attacco hacker al sito Binance che, allo stato attauale dei fatti, non è stato comunque confermato dall'exchange. In pratica a far crollare il Bitcoin oggi sono state unicamente voci supportata da un solo fatto realmente acceratto, appunto la sospensione dell'attività di trading su Binance, che deve essere ancora verificato. 

Il crollo delle criptovalute generato da questi rumors non è stato arginato neppure dalle dichiarazioni rese dal CEO di Binance Changpeng Zhao. Il manager si è infatti precipitato a rassicurare i clienti dell'exchange affermando che "tutti i fondi sono al sicuro" e ribadendo che i tecnici della società sono già all'opera per cercare di capire cosa è avvenuto e di porre rimedio. 

Intanto mentre in tanti cercano di fare chiarezza su questo possibile attacco hacker, la quotazione Bitcoin oggi, stando ai dati in tempo reale di Coinmarkecap, registra un ribasso del 6%. Male comunque vanno anche tutte le altre crypto a maggiore capitalizzazione come Ethereum che perde il 4% e Ripple che è in ribasso del 4,5%. 

La sensazione che si respira sui luoghi virtuali frequentati dagli investitori è che, in realtà, alla base del crollo del Bitcoin oggi non ci siano state solo le indiscrezioni su Binance. E' infatti molto probabile che a pesare siano state anche le ultime dichiarazioni della SEC, Securities and Exchange Commission statunitense, in merito alla regolamentazione delle criptovalute. L'autorità di controllo americana, infatti, ha resa nota una precisa linea di indirizzo che potrebbe essere tradotta il provvedimenti nei prossimi mesi: "se una piattaforma offre il trading di asset digitali e opera come un exchange, secondo quanto definito dalle leggi federali, allora ha l’obbligo di registrarsi alla SEC". Che cosa significa, concretamente questa posizione?  Con questa affermazione la SEC ha confermato il suo timore che i trader considerino determinate piattaforme come regolamentate dalla SEC e dunque più"sicure" rispetto alla altre. In realtà, come si evince dalla nota dell'autorità di controllo, questo non è vero. 

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro