Bitcoin in crisi? Due notizie possono risollevare le quotazioni

Bitcoin in crisi? Due notizie possono risollevare le quotazioni

L'idea di uno stato australiano e la nuova startup della francese Engie possono supportare la quotazione BTC

CONDIVIDI

Gli investitori hanno lanciato il trading di lunedì sul mercato delle valute virtuali in stati d'animo in calo, poiché la maggior parte delle principali criptovalute si sono mosse leggermente più in basso. Lunedì mattina, la capitalizzazione dell'intero mercato si aggira attorno ai $ 197 miliardi mentre la capitalizzazione di mercato della valuta digitale più popolare si attesta su un valore inferiore a $ 110 miliardi. Oggi presentiamo notizie riguardanti l'idea di uno stato australiano e la nuova startup del colosso dell'energia francese.

Durante il fine settimana, BITCOIN ha effettuato un'immersione al di sotto dell'impugnatura da $ 6100, ma da allora la criptovaluta più famosa ha recuperato parte dei declini. Al momento della stampa, la valuta digitale è scambiata un po 'sopra l'handle di $ 6250. Fonte: xStation5

>>>APRI UN CONTO DEMO GRATIS CON XTB

In primo luogo, il governo del New South Wales (uno degli stati australiani) ha annunciato che condurrà un programma pilota per le patenti di guida digitale a novembre. Il processo di digitalizzazione della patente di guida coprirà 140.000 titolari. I possessori di questo documento digitale potranno mostrarlo utilizzando un telefono cellulare per dimostrare l'età e l'identità una volta fermati dal controllo stradale della polizia. Il progetto sarà supportato dalla piattaforma basata su blockchain sviluppata da Secure Logic. Il roll-out a livello di stato è pianificato nel 2019.

La capitalizzazione di BITCOIN ha raggiunto recentemente il 55% dell'intero mercato. La quota della valuta digitale più famosa è in costante aumento da maggio, quando ha toccato il fondo intorno al 35%. Qualche altcoin potrebbe minare l'importanza di BITCOIN in futuro? Fonte: Macrobond, XTB Research

In secondo luogo, trasferiamoci in Francia dove Engie, il colosso dell'energia francese, ha annunciato che sta lanciando una nuova impresa di blockchain in collaborazione con Maltem (la società di consulenza aziendale). Secondo il comunicato stampa pubblicato venerdì, Blockchain Studio (un nome della nuova iniziativa di Engie) mira a rendere la tecnologia blockchain accessibile a quante più persone possibile. La società ha pubblicato una suite di software composta da due strumenti che potrebbero accelerare e industrializzare l'implementazione dei progetti relativi alla blockchain. Il primo degli strumenti menzionati potrebbe aiutare gli utenti a sviluppare contratti intelligenti senza alcuna conoscenza tecnica. Un capitale iniziale iniziale di 1,9 milioni di euro è già stato garantito. La società prevede di svilupparsi in Asia e nel Sud Europa nel 2019.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro