Bitcoin e il calvario di settembre: allert sui prezzi per i prossimi giorni

Bitcoin e il calvario di settembre: allert sui prezzi per i prossimi giorni

Crypto-trader in allerta per una serie di eventi che potrebbero spingere ancora più giù la quotazione BTC

CONDIVIDI

Il downtrend imboccato dal bitcoin nel mese di settembre rischia di aggravarsi.
Già all’inizio di questa settimana la prima criptovaluta ha registrato un deciso ribasso nel corso della giornata di lunedì, quando ha perso 241 $ in meno di una decina di ore, passando da 6500 $ a 6259 $.
I prossimi movimenti del BTC saranno destinati a risentire di una sequela di eventi nei prossimi 12 giorni, i crypto-trader farebbero bene a segnarli in rosso sul calendario.
Innanzitutto, mercoledì 19 settembre scadranno i futures sul bitcoin del Cboe. “Nel complesso, il bitcoin è sceso del 18% nei 10 giorni precedenti la scadenza del contratto CBOE”, ricorda Tom Lee, capo della società di analisi Fundstrat.
Sette giorni dopo, il 26 settembre, si terrà la riunione dei creditori di Mt.Gox, exchange che nel 2014 ha dichiarato bancarotta e che ora deve rimborsare direttamente i clienti per l’equivalente di circa 1 milione di dollari in bitcoin. Alla fine di giugno la piattaforma ha annunciato l’avvio di un processo di riabilitazione civile, interrompendo quindi la vendita degli asset da parte del curatore fallimentare.
Non appena gli investitori riavranno i loro token, è verosimile ritenere che parecchi di loro sceglieranno di metterli immediatamente in vendita.


Infine entro il 30 settembre (se non prima) la SEC aggiornerà la sua posizione riguardo il famoso ETF sul bitcoin preparato da VanEck e SolidX, lo strumento derivato che più di tutti ha dominato il flusso di notizie attorno la criptovaluta nel 2018.
Tuttavia è molto probabile che le autorità statunitensi decidano per un altro rinvio (fino a febbraio dell’anno prossimo).
“Tutti questi eventi vanno ad aggiungersi a una polveriera che negli ultimi 3 giorni ha unito calo dei volumi e aumento della volatilità”, secondo
Anatoliy Knyazev di Exante. “I presupposti per vedere esacerbata la situazione attuale del mercato, già non particolarmente rosea dal punto degli andamenti dei prezzi, ci sono tutti”.

A cura di Matteo Oddi

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro