Bitcoin, scenario bearish: via da trading range attuale ma a vincere saranno gli orsi

L’andamento del Bitcoin oggi conferma quella che oramai può essere considerata come una tendenza consolidata e difficile da lasciarsi alle spalle. Mentre è in corso la redazione del post, la quotazione BTC registra un rialzo dello 0,4 per cento poco sopra i 3900 dollari. Nulla di nuovo sotto al sole per il Bitcoin quindi con quota 4000 dollari che si conferma essere ostica e difficile da superare. Non si contano le volte in cui nelle ultime settimane la quotazione del Bitcoin si è avvicinata a 4000 dollari, è magari riuscita a salire oltre questo livello per poi vanificare tutto e tornare indietro. Dal punto di vista dell’analisi tecnica, tutti gli analisti sono consapevoli che il prezzo del Bitcoin si muova da tempo all’interno di un corridoio molto stretto e compreso tra i 3800 dollari (estremo inferiore) e i 4000 dollari (estremo superiore).

Un errore di valutazione tipico di questi casi è quello di ritenere la situazione in atto quasi irreversibile. In altre parole si è quasi portati a pensare che, in assenza di notizie price sensitive, tutto sia destinato a restare così come è oggi. La realtà è completamente diversa se non antitetica a questa view. Quanto più a lungo il prezzo del BTC è destinato a restare compresso in questo corridoio così stretto, tanto maggiori sono le possibilità che, in in arco di tempo sempre più breve, la quotazione BTC possa registrare un balzo improvviso o un altrettanto improvviso ribasso. Il senso di quello che si vuole qui affermare è chiaro: è necessario prepararsi ad un cambio di scenario repentino perchè il trend non può proseguire in eterno nella direzione da tempo in atto. 

Questa view è confermata dalle parole dell’analista Yuri Molchan che su u-today ha messo nero su bianco quelle che sono le sue previsioni sul BTC nel breve termine. Secondo l’analista il prezzo del Bitcoin potrebbe uscire dall’attuale trading range sia imboccando la strada del rialzo che prendendo la strada del ribasso. Ebbene il trend che viene ritenuto più probabile è quello ribassista ossia il prezzo del BTC è destinato a uscire dal corridoio in cui è da tempo chiuso muovendo verso il basso. La visione bearish è supportata da alcuni dati storici ossia dallo storico delle quotazioni BTC. Molcan ricorda quello che avvenne circa 4 mesi fa quando il prezzo del Bitcoin, allora attestato in area 6500 dollari, crollò in poco tempo fino a 3200 dollari. BTCUSD a 3200 fu un livello raggiunto il 15 dicembre. Bene, se si vanno a guardare quelle che sono le attuali quotazioni del BTC, si può dedurre come da allora siano del tutto mancati dei segnali di direzione chiari. 

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Crypto News: previsioni e ultime dal mondo delle criptovalute

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.